Articolo

 Questo articolo è tratto dal testo in formato PDF nel riquadro, scaricabile in pochi minuti

 COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con citazione della fonte e link

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo nella pagina prodotto.

GIUDIZIO 2014-2016 in materia di urbanistica ed edilizia, demanio e patrimonio pubblico, espropriazione per pubblica utilità

GIUDIZIO --> ECCEZIONI --> DICATIO AD PATRIAM

Nelle servitù di pubblico transito su una strada privata del territorio comunale, la titolarità del diritto spetta al Comune e non ai singoli utenti della strada; ne consegue che solo il comune può sollevare eccezione di dicatio ad patriam qualora sia contestato tale diritto.

GIUDIZIO --> ECCEZIONI --> ECCEZIONE DI PRESCRIZIONE

L'eccezione di prescrizione può, nel rito amministrativo, essere legittimamente sollevata anche con la memoria conclusiva del giudizio e persino nel corso dell'udienza di discussione del ricorso.

La riserva alla parte del potere di sollevare l'eccezione di prescrizione implica che ad essa sia fatto onere soltanto di allegare l'elemento costitutivo di essa (cioè l'inerzia del titolare del diritto azionato in giudizio) e di manifestare la volontà di profittare del relativo effetto, non anche di indicare direttamente o indirettamente le norme applicabili al caso di specie (anche concernenti la durata dell'inerzia), l'identificazione delle quali spetta al potere-dovere del giudice. E' stato anche chiarito che l'eccezione di interruzione della prescrizione integra un'eccezione in senso lato, che può essere rilevata d'ufficio dal giudice.

La determinazione della durata della prescrizione, che è oggetto di eccezione di parte, sebbene necessaria... _OMISSIS_ ...to estintivo, si configura come una quaestio iuris concernente l'identificazione del diritto stesso e del regime prescrizionale legale. A tale questione non si sottrae l'individuazione della decorrenza, cioè del dies a quo della prescrizione, come si desume indirettamente dalla constatazione che nell'eccezione (in senso lato) di interruzione è compresa l'invocazione di una diversa e più favorevole decorrenza che sia idonea a paralizzare l'eccezione di prescrizione.

L'eccezione di interruzione della prescrizione integra un'eccezione in senso lato, che può essere rilevata d'ufficio dal giudice sulla base di elementi probatori ritualmente acquisiti agli atti.

La determinazione della durata della prescrizione che è oggetto di eccezione di parte, sebbene necessaria per il verificarsi dell'effetto estintivo, si configura come una quaestio iuris concernente l'identificazione del diritto stesso e del regime prescrizionale legale. A tale questione non si sottrae l'individuazione della decorrenza, cioè del dies a quo della prescrizione, come si desume indirettamente dalla constatazione che nell'eccezione (in senso lato) di interruzione è compresa l'invocazione di una diversa e più favorevole decorrenza che sia idonea a paralizzare l'eccezione di prescrizione.

Il processo amministrativo non contempla le preclusioni processuali di cui all'art. 167 c.p.c., se... _OMISSIS_ ...sposta il convenuto deve proporre tutte le sue difese prendendo posizione sui fatti posti dall'attore a fondamento della domanda e a pena di decadenza deve proporre le eventuali domande riconvenzionali e le eccezioni processuali e di merito che non siano rilevabili d'ufficio. Ne consegue che l'eccezione di prescrizione può, nel processo amministrativo, essere legittimamente sollevata anche con la memoria conclusiva del giudizio e persino nel corso dell'udienza di discussione del ricorso.

In tema di prescrizione estintiva, l'elemento costitutivo della relativa eccezione è l'inerzia del titolare del diritto fatto valere in giudizio e la manifestazione della volontà di profittare dell'effetto ad essa ricollegato dall'ordinamento, mentre la determinazione della durata della predetta inerzia, al pari delle norme che la disciplinano, rappresenta una mera quaestio juris, la cui identificazione spetta al potere-dovere del giudice, previa attivazione del contraddittorio sulla relativa questione. Analogamente dicasi riguardo al momento iniziale o finale della prescrizione, trattandosi in ogni caso di questioni di diritto, sulle quali il giudice non è vincolato dalle allegazioni di parte.

Come grava sulla parte che eccepisce la prescrizione estintiva solamente l'onere di allegare l'inerzia del titolare del diritto dedotto in giudizio e di manifestare la volontà di avvalersene, non anche di spe... _OMISSIS_ ...izioni, diverse per durata, intenda riferirsi, perché spetta al giudice stabilire se la prescrizione sia maturata, allo stesso modo la parte nei confronti della quale è eccepita l'estinzione del diritto può prospettare una diversa decorrenza e una diversa durata senza incorrere in decadenze, esercitando in tal modo non eccezioni in senso proprio, ma semplici difese, che possono essere prospettate per la prima volta con la comparsa conclusionale.

Mentre l'allegazione dell'intervenuta prescrizione è oggetto di eccezione in senso tecnico, l'accertamento della concreta sussistenza degli elementi di fatto che determinano l'estinzione del diritto è condotta d'ufficio, sulla base di mere difese della parte, che sfuggono al regime dell'art. 345 c.p.c.

GIUDIZIO --> ECCEZIONI --> LEGITTIMAZIONE PASSIVA

Nel giudizio promosso da un privato nei confronti di un altro privato per il rilascio di un'area oggetto di un contratto di locazione, il convenuto non è legittimato ad eccepire la demanialità dell'area stessa, trattandosi di eccezione "de iure tertii" a meno che non alleghi un titolo proprio che tragga origine dalla pretesa demanialità, quale un diritto di uso civico ammissibile, una concessione, ovvero un diritto soggettivo consequenziale all'esistenza del diritto pubblico sull'area.

Con specifico riferimento alla titolarit&ag... _OMISSIS_ ...

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

...continua.

Acquista l'articolo per soli 4,00 €, potrai visualizzarlo sempre sul nostro sito e ti verrà inviata una mail con il PDF dell'articolo in allegato

Acquista