Le novità della versione 10.6.0 di PREGEO e di APAG 2.08

La nuova versione di PREGEO è stata realizzata per permettere la predisposizione per la trattazione totalmente automatica di tutti gli atti di aggiornamento geometrici.

Dal punto di vista della semplificazione, il nuovo modello riconosce automaticamente le variazioni catastali e, conseguentemente, la natura dell’atto di aggiornamento a partire dalla proposta di aggiornamento, dall’estratto di mappa e dal modello per il trattamento dei dati censuari.

Inoltre è la procedura che determina automaticamente se l’atto ha l’obbligo di riferire i punti fiduciali oppure se il riferimento può essere omesso in quanto le caratteristiche dell’atto sono conformi a quanto definito dall’art. 6 del DMF 2/98 che definisce fabbri... _OMISSIS_ ...rilevanza i seguenti:
a) le costruzioni realizzate in aderenza a fabbricati già inseriti in mappa e comportanti un incremento di superficie coperta minore o uguale al cinquanta per cento della superficie occupata dal corpo di fabbrica preesistente;
b) le unità afferenti fabbricati già censiti o nuove costruzioni aventi superficie minore o uguale a 20 m2; i manufatti precari in lamiera o legname, le costruzioni in muratura di pietrame a secco, le tettoie, le vasche e simili, purché abbiano modesta consistenza plano-volumetrica;
c) le costruzioni non abitabili o agibili e comunque di fatto non utilizzabili, a causa di dissesti statici, di fatiscenza o inesistenza di elementi strutturali e impiantistici, ovvero delle principali finiture ordinariamente prese... _OMISSIS_ ...oria catastale, cui l’immobile è censito o censibile, ed in tutti i casi nei quali la concreta utilizzabilità non è conseguibile con soli interventi edilizi di manutenzione ordinaria o straordinaria. In tali casi alla denuncia deve essere allegata una apposita autocertificazione, attestante l’assenza di allacciamento alle reti dei servizi pubblici dell’energia elettrica, dell’acqua e del gas.

È stato necessario inserire nuovi controlli e funzionalità; conseguentemente, per consentire ai professionisti il corretto utilizzo della procedura per la redazione degli atti di aggiornamento.

Dal punto di vista operativo rilevano le seguenti novità:
- Scelta della Macro Categoria.
- Tipo mappale con stralcio di corte... _OMISSIS_ ...di aggiornamento da predisporre su estratto di mappa rilasciato dall’Ufficio e senza misure
- Criteri per la predisposizione del modello per il trattamento dei dati censuari
- Gestione delle particelle con superficie reale.
- Casi particolari di compilazione della “Riga di tipo 8”.
- Formazione dei lotti.
- Atti di aggiornamento che trattano fabbricati interrati
- Atti di aggiornamento con la conferma della rispondenza della mappa catastale allo stato dei luoghi.
- Riposizionamento di un fabbricato.