Opere edilizie: scale esterne

OPERE ED INTERVENTI --> CASISTICA --> SCALE ESTERNE

Il principio secondo cui ordinariamente la chiusura di un vano scala non produce aumento di superficie o di volumetria utile a fini abitativi, non può applicarsi al caso in cui la chiusura in questione sia realizzata all’esterno all’abitazione, nella corte interna dell’edificio, al fine di produrre una estensione dell’area residenziale, con conseguente incremento di volume, superficie e carico urbanistico.

La costruzione di una scala esterna ad un fabbricato, in considerazione della sua idoneità a modificare la sagoma e il prospetto del manufatto, è subordinata al previo ottenimento del permesso di costruire ai sensi dell'art. 10, lett. c), d.P.R. n. 380 del 2001.|... _OMISSIS_ ...Va escluso che possa parlarsi di volumi tecnici in relazione a quelle parti del fabbricato che si pongono a sua "integrazione", come ad esempio un vano scale, di cui il torrino rappresenta la prosecuzione. Il torrino scala, è una costruzione che si eleva al di sopra della linea di gronda di un preesistente fabbricato e, implicandone la sopraelevazione, determina un aumento della volumetria precedente, non potendosi considerare volume tecnico.

La realizzazione di scale di sicurezza antincendio è imposta dalle varie normative di settore (sicurezza dei posti di lavoro, prevenzione incendi).

Comportando una modifica della sagoma e del prospetto del manufatto, lo spostamento di una scala esterna al fabbricato va qualificato come nuovo inter... _OMISSIS_ ... per il quale è necessario il conseguimento di un apposito titolo abilitativo.