Ristrutturazione edilizia

OPERE ED INTERVENTI --> NATURA DEGLI INTERVENTI --> RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

La realizzazione da una rimessa di un ampio e stabile soppalco calpestabile e la realizzazione di nuovi locali con cambio di destinazione d’uso da deposito ad abitazione e con modifica anche delle aperture esterne sono di significativo impatto e rientrano nella categoria della ristrutturazione.

L'art. 1669 c.c., è applicabile, configurando responsabilità dell'appaltatore e ricorrendone tutte le altre condizioni, anche alle opere di ristrutturazione edilizia e, in genere, agli interventi manutentivi o modificativi di lunga durata su immobili preesistenti, che (rovinino o) presentino (evidente pericolo di rovina o) gravi difetti incidenti sul godimento e sull... _OMISSIS_ ...zzazione del bene, secondo la destinazione propria di quest'ultimo.

Gli interventi di ristrutturazione edilizia che trasformano gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere tali da portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente necessitano del permesso di costruire.

L’intervento edilizio consistente nella sostituzione della copertura di un edificio con una diversa conformazione prospettica alla precedente è qualificabile come ristrutturazione edilizia.

Costituiscono interventi di ristrutturazione edilizia quelli rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precede... _OMISSIS_ ...LF| Integrano interventi di ristrutturazione edilizia il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi di un edificio, l'eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti.

Il mutamento della destinazione d’uso di un immobile attuato attraverso la realizzazione di opere edili configura un’ipotesi di ristrutturazione edilizia laddove determini la creazione di un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente.

Il cambio di destinazione d’uso privo di opere che sia idoneo ad incidere sul carico urbanistico integra un intervento di ristrutturazione edilizia.

Deve essere ascritto alla categoria della ristrutturazione edilizia l’intervento che determina, attraver... _OMISSIS_ ...ione di opere edili, il mutamento della destinazione d’uso, da turistica a residenziale, di un immobile.

L’intervento edilizio che incide sull'altezza di un immobile ed idoneo a modificare il volume e la sagoma di un edificio integra un intervento di ristrutturazione edilizia soggetto al previo rilascio del permesso di costruire, ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. n. 380 del 2001.

Stante la natura delle ristrutturazioni edilizie, non è sproporzionato il divieto di ristrutturazione per indurre l’uso delle altre forme di risanamento, recupero ed adeguamento (p. es., di tipo anti-sismico o contro il degrado idrogeologico) del patrimonio edilizio ex-abusivo: tanto al fine di non accentuarne gli eventuali guasti sul territorio m... _OMISSIS_ ...;indefinita dilatazione della consistenza di esso, sì da creare un uso moderato del territorio.

Tra gli interventi di ristrutturazione edilizia sono soggetti a permesso di costruire gli interventi che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici.

Il lavoro di sostituzione della struttura portante e della copertura del fabbricato con diversi materiali è un intervento che rientra nell’attuale nozione di ristrutturazione edilizia, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, lett. d) del d.P.R. n. 380 del 2001.

E' legittimo il diniego di ristrutturazione e cambio di destinazio... _OMISSIS_ ...o sul rilievo dirimente della natura accessoria del manufatto e dell’impossibilità di considerarlo alla stregua di edificio principale se tale natura accessoria è accertata inter partes con efficacia di giudicato.

Devono essere qualificati come ristrutturazione edilizia tutti quegli interventi che riguardano gli elementi costitutivi di un edificio preesistente e/o impianti, ma che non comportino ampliamento del fabbricato mediante creazione di nuovi volumi.

In caso di ristrutturazione mediante demolizione e ricostruzione non possono essere aumentate la sagoma e la volumetria preesistenti ma possono essere modificate le quote di imposta dei solai.

Il D.L. 21 giugno 2013, n. 69, art. 30, (c.d."decreto del fare"), con... _OMISSIS_ ...9 agosto 2013, n. 98, ha mantenuto fermo il principio che costituiscono interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e sono subordinati al permesso di costruire gli interventi di ristrutturazione edilizia che comportino un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente, un aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, dei prospetti e delle superfici.

La modificazione della distribuzione della superficie interna e dei volumi e dell’ordine in cui sono disposte le diverse porzioni dell’edificio anche per il solo fine di rendere più agevole la destinazione d’uso esistente configura un caso di ristrutturazione edilizia.

La ricostruzione ermeneutica della nozione di ristrutturazione edilizi... _OMISSIS_ ... esclusivamente con riferimento alla normativa nazionale, cui la legge regionale fa rinvio, e cui in linea di principio è riservata in via esclusiva la definizione degli interventi edilizi.

La ristrutturazione si verifica quando gli interventi, comportando modificazioni esclusivamente interne, abbiano interessato un fabbricato le cui componenti essenziali, quali muri perimetrali, strutture orizzontali e copertura siano rimasti inalterati.

La «ristrutturazione con ampliamento» prescinde dalla demolizione dell’intero fabbricato ed implica evidentemente le sole demolizioni parziali che, senza alterazione degli elementi strutturali che qualificano l’immobile preesistente, consentano tuttavia le opere preordinate al nuovo asse... _OMISSIS_ ...to.

L'intervento di ristrutturazione edilizia che comporta l'aumento di superficie non è assentibile con d.i.a. ma con permesso di costruire e, pertanto, non è sanzionabile ex art. 37 D.P.R. 380/2001.

L'intervento che, pur conservando la sagoma e il numero di unità abitative, si risolve in un radicale mutamento della distribuzione degli spazi nelle singole unità e nel dotare ciascuna di esse di un servizio igienico eccede i limiti della mera manutenzione e restauro ed è inquadrabile nell'ambito della ristrutturazione edilizia.

Nella ristrutturazione edilizia rientrano anche ipotesi di trasformazione del manufatto con modifica di sagoma e volumetria.

Va configurato come intervento di ristrutturazione edilizia l'appos... _OMISSIS_ ...onsistente tamponatura ad una tettoia.

L'intervento di ristrutturazione di una costruzione originariamente abusiva costituisce ripresa dell'attività illecita, integrando un nuovo reato edilizio, in quanto allorché l'opera precedentemente realizzata perisce in tutto o in parte il proprietario non acquista il diritto di ricostruirla o comunque di ristrutturarla senza alcun titolo abilitativo anche se l'abuso non sia stato originariamente represso.

L'amministrazione non ha l'onere di provare la preesistenza del fabbricato da ristrutturare, poiché è onere del titolare della pratica edilizia fornire tutti gli elementi necessari...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 136582 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 5,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo