Titolo edilizio per tende da sole

TITOLO EDILIZIO --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> TENDE DA SOLE

Alla luce sia del criterio funzionale dell’utilizzo, tutt’altro che temporaneo e provvisorio, al quale una tenda da sole risulta destinata, e sia delle ampie dimensioni e delle caratteristiche strutturali dell’opera, l'opera in questione, pure delimitata perimetralmente da teli avvolgibili a scorrimento verticale in p.v.c., ben può richiedere il rilascio di un permesso di costruire, non manifestando carattere né precario e né provvisorio. Le tende, che isolatamente considerate, sarebbero elementi privi di carico urbanistico, se inserite in nel contesto di un manufatto in muratura abusivo, partecipano del regime giuridico di abusività al medesimo riservato. ... _OMISSIS_ ...innovamento e sostituzione di parti strutturali di una tenda e delle finiture della stessa mantengono il carattere della precarietà e rientrano nella definizione di lavori di manutenzione. L’intervento edilizio consistente nel rimontare un precedente manufatto (nel caso di specie una tenda parasole) non è qualificabile come nuovo intervento edilizio. Ai sensi del combinato disposto degli artt. 3 e 10 del d.p.r. n. 380/2001 sono soggetti al permesso di costruire gli interventi di nuova costruzione comportanti una trasformazione edilizia ed urbanistica del territorio, non configurabili in caso di alloggiamenti o strutture portanti destinate ad ospitare tende retrattili in materiale plastico destinate alla protezione dagli agenti atmosferici e ad una migliore fruizi... _OMISSIS_ ...o esterno. Una struttura in alluminio anodizzato destinata ad ospitare tende retrattili in materiale plastico non integra trasformazione edilizia e urbanistica del territorio ex artt. 3 e 10 del dpr n. 380/2001: l’opera principale non è la struttura in sé, ma la tenda, quale elemento di protezione dal sole e dagli agenti atmosferici, finalizzata ad una migliore fruizione dello spazio esterno dell’unità abitativa.Considerata in tale contesto, la struttura in alluminio anodizzato si qualifica in termini di mero elemento accessorio, necessario al sostegno e all’estensione della tenda. Quest’ultima, poi, integrata alla struttura portante, non vale a configurare una “nuova costruzione”, atteso che essa è in materiale plastico e retrattile, o... _OMISSIS_ ...a caratteristiche tali da costituire un organismo edilizio rilevante, comportante trasformazione del territorio. La copertura di un cortile con tre teloni plastificati poggianti su due strutture di ferro imbullonate al suolo per offrire ai clienti di un esercizio commerciale riparo dal sole e dalla pioggia non è sottoposta a permesso di costruire, ma costituisce intervento di manutenzione straordinaria assoggettato a s.c.i.a., anche se tale struttura ha carattere permanente. L’installazione di tende parasole costituisce intervento di manutenzione straordinaria. Le tende solari, pur alterando lo stato dei luoghi nei quali vengono installate (per cui non possono definirsi interventi di manutenzione ordinaria), hanno semplice funzione accessoria e pertinenziale d... _OMISSIS_ ...spazio esterno, limitata nel tempo e nello spazio, in quanto si tratta di strutture generalmente utilizzate nella sola stagione estiva e che non determinano alcuna variazione plano-volumetrica, per cui non integrano né una nuova costruzione né una ristrutturazione edilizia. L’installazione di una tenda da sole facilmente smontabile, in funzione ornamentale ed accessoria del fabbricato e di protezione dalle intemperie non integra i caratteri propri della costruzione e non necessita quindi di concessione edilizia.