Titolo edilizio per i prefabbricati

TITOLO EDILIZIO --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> PREFABBRICATI

Ai sensi del d.P.R. n. 380 del 2001, art. 3, comma 1, lett. e)/5, sono da considerare interventi di nuova costruzione, la cui realizzazione deve essere assentita mediante il permesso di costruire, le installazioni di prefabbricati che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee.

Il manufatto prefabbricato destinato a servizio dello svolgimento dell’attività commerciale di rifornimento di carburanti integra una edificazione necessitante del permesso di costruire, determinando una irreversibile trasformazione del territorio.

L’installazione di box e case mobili con esecuzione di opere di urbanizzazione richiede il preventivo rilas... _OMISSIS_ ...abilitativo edilizio.

Sono sottoposte al permesso a costruire ai sensi degli artt. 3 c. 1, lett. e) e 10 d.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 le opere che per caratteristiche e dimensioni, siano suscettibili di arrecare una sensibile trasformazione del territorio, trattandosi di nuove opere con aumento di volumetria e destinate ad uso stabile e continuativo: ciò vale anche nel caso di prefabbricati, ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 5 del d.P.R. cit.

La concessione edilizia è di regola necessaria per la posa di baracche e/o prefabbricati di natura non precaria, mentre la precarietà di un manufatto dipende non tanto dal sistema di ancoraggio al terreno, ma dalla sua inidoneità a determinare una stabile trasformazione del territorio, con la conseguente... _OMISSIS_ ...titolo edilizio allorquando la struttura, ancorché prefabbricata, sia destinata a dare un'utilità prolungata nel tempo.

Un tunnel retrattile, ancorché realizzato con materiali che ne consentano il rapido smontaggio, non può essere ricondotto nel novero dei meri impianti tecnologici per i quali non è necessario il permesso di costruire ove stabilmente utilizzato per i bisogni ordinari dell’azienda.

Rientra nella nozione di nuova costruzione e richiede il rilascio del permesso di costruire la realizzazione di un capannone di circa 248 mq ed una struttura per un capannone prefabbricato costituita da otto pilastri in ferro ancorato su plinti in cemento armato per una superficie complessiva di 207 mq.

La realizzazione di due due ... _OMISSIS_ ...efabbricati ad uso cantiere rivestiti di lamiera, unitamente a un cancello di ferro o sbarra richiede il permesso di costruire.

Non può qualificarsi come precaria un manufatto prefabbricato destinato ad ufficio.

È soggetta a permesso di costruire una casa prefabbricata utilizzata in funzione strumentale all’attività commerciale, in quanto destinata ad una utilizzazione perdurante nel tempo, di talchè l’alterazione del territorio non può essere considerata temporanea, precaria od irrilevante.