Oneri di urbanizzazione in caso di d.i.a. e s.c.i.a.

TITOLO EDILIZIO --> ONERI E CONTRIBUTI --> IN CASO DI DIA/SCIA

In via ordinaria, ai sensi della legge statale, ed a differenza di quanto previsto per le opere richiedenti il previo rilascio del permesso di costruire (cfr. articolo 11 del d.p.r. 380/2001), gli interventi edilizi ricadenti nel regime della cd. dia non sono soggetti a obbligo di contribuzione.

L'obbligo di corrispondere gli oneri di urbanizzazione ed il costo di costruzione deve essere agganciato non al tempo della presentazione della denuncia di inizio attività, ma al sorgere della giuridica possibilità di realizzare legittimamente l’intervento e quindi al momento dell’intervenuta efficacia della d.i.a. per decorso del termine o intervenuto accertamento della con... _OMISSIS_ ...sciplina urbanistica vigente.

La determina dei contributi urbanistici deve essere effettuata tenendo conto dei parametri di calcolo in vigore al momento dell’operatività della d.i.a., e quindi al momento dell’intervenuta efficacia della stessa per decorso del termine per l'esercizio dei poteri inibitori o dell'intervenuto accertamento della conformità alla disciplina urbanistica vigente.

Fin dal momento della presentazione della DIA sorge l’obbligo di corrispondere gli oneri di urbanizzazione e il costo di costruzione, in relazione alla situazione esistente al momento della presentazione della domanda.

Considerato che il momento su cui appuntare l’affidamento economico del privato istante è quello della pre... _OMISSIS_ ...a DIA, che coincide con il momento perfezionativo per consolidazione postuma, e non in quello in cui la DIA acquisterebbe efficacia, è evidente che, in caso di rideterminazione o modifica unilaterale dell’onere dovuto, la pubblica amministrazione non può limitarsi ad emettere un atto sostitutivo: l’amministrazione può avere titolo a rideterminare l’importo soltanto qualora il precedente conteggio sia stato frutto di un errore essenziale e riconoscibile ai sensi dell’art. 1427 e ss del c.c..

L’obbligo di corrispondere gli oneri di urbanizzazione ed il costo di costruzione sorgono al momento di presentazione della DIA ed in relazione alla situazione esistente al momento di tale presentazione.

La particolare disciplina... _OMISSIS_ ... di inizio attività contenuta nell'art. 42 commi 2 e 3 della l.r. Lombardia n. 12/2005 prevede, da un lato, che il calcolo dei dovuti oneri di urbanizzazione e costo di costruzione sia allegato già al momento della presentazione della denuncia di inizio attività e, in secondo luogo, disponendo che il pagamento sia effettuato con le modalità previste dalla vigente normativa che, per gli oneri di urbanizzazione, impone l’adempimento entro trenta giorni successivi alla presentazione della denuncia di inizio attività, rendendo quindi impermeabile la disciplina ai mutamenti disciplinari successivi.
Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Attenzione: ove l'articolo contenga NOTE, per motivi tecnici esse NON sono riportate nell'articolo stesso ma solamente nel prodotto da cui esso è tratto. Pertanto se si pensa di avere necessità di un testo completo di note, si invita a comprare direttamente il prodotto. Si ricorda comunque che in caso di acquisto successivo del prodotto, dal costo dello stesso verrà scontato il costo già sostenuto per l'articolo.

pdf 6201 pagine in formato A4

50,00 €