Retroattività dell'acquisizione sanante ex art. 42 bis D.P.R. 327/2001

PATOLOGIA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> RETROATTIVITÀ --> CONDIZIONI

Non può invocarsi l’applicazione dell’art. 42-bis del d. P.R. n. 327/2001, qualora i criteri di liquidazione del danno costituiscono oggetto di sentenza già passata in giudicato.

Le norme introdotte dall’art. 42-bis DPR 327/2001, si applicano anche ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore (6 luglio 2011), ma a condizione che sia stata comunque rinnovata la valutazione sia dell’attualità sia della prevalenza dell'interesse pubblico a disporre la acquisizione, ossia – detto altrimenti – a condizione che sia stato adottato un nuovo provvedimento di acquisizione. Laddove manchi un atto del genere ... _OMISSIS_ ...non è in grado di incidere in via retroattiva su assetti di interessi che siano stati già cristallizzati in un giudicato e pertanto legittimare una rimodulazione della originaria domanda risarcitoria al fine di adeguarla alle nuove previsioni.

PATOLOGIA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> RETROATTIVITÀ --> NON RETROATTIVO

Il D.P.R. n. 327, art. 55, reca una norma transitoria destinata a regolare le occupazioni appropriative ed usurpative che abbiano avuto inizio in epoca anteriore all'entrata in vigore del medesimo D.P.R. (e per le quali non è dunque ammessa l'acquisizione sanante ai sensi dapprima dell'art. 43 ed ora dell'art. 42-bis).

La norma transitoria dettata dell'art. 57 del D.P.R. 327/2001... _OMISSIS_ ...licabilità delle disposizioni del testo unico ai progetti per i quali alla data di entrata in vigore del D.P.R. sia già intervenuta la dichiarazione di pubblica utilità, prevedendo in tal caso la perdurante operatività delle norme previgenti; deve escludersi, in tale ipotesi, l'applicabilità del D.P.R. n. 327, art. 42 bis.

PATOLOGIA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> RETROATTIVITÀ --> RETROATTIVO

Lo speciale “potere sanante” previsto dal citato art.42-bis DPR 327/2001 è applicabile anche anche “a fatti anteriori” alla sua entrata in vigore in virtù dell’espressa previsione contenuta al comma 8.

L'art. 42 bis del d. P. R. 8 giugno 2011, n. 327 è applicabile per espres... _OMISSIS_ ...el comma 8 “ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore”.

L'art. 42 bis DPR 327/2001 trova applicazione anche in relazione "ai fatti anteriori" (art. 42 bis, comma 8).

Il potere di disporre l’acquisizione sanante è conservato dal nuovo art. 42 bis del T. U. espropriazioni, dichiaratamente applicabile ai giudizi pendenti.

L'art. 42 bis DPR 327/2001 è applicabile anche "a fatti anteriori" alla sua entrata in vigore in virtù dell'espressa previsione contenuta al comma 8.

Non vi sono più dubbi sull'applicazione retroattiva dell'art.43 e ora art. 42 bis DPR 327/2001; ciò sulla base di quanto già chiarito dal Consiglio di Stato con riferimento all'art. 43. Allo stato della vigente n... _OMISSIS_ ...ue rileva l'espressa previsione contenuta al comma 8 dell'articolo 42 bis, per cui ogni questione dubbia può ritenersi superata.

Per effetto del comma 8 dell'art. 42 bis DPR 327/2001 le disposizioni di tale articolo trovano applicazione ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore.

L'art. 42 bis DPR 327/2001, al comma 8, ha previsto che le sue disposizioni "trovano altresì applicazione ai fatti anteriori".

Il nuovo art. 42 bis d.P.R. n. 327/2001, stante l’espressa previsione ivi contenuta, nel c. 8, trova applicazione anche ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore.

Lo speciale “potere sanante” previsto dall'art.42-bis DPR 327/2001 è applicabile anche “a fatti anter... _OMISSIS_ ... entrata in vigore, in virtù dell’espressa previsione contenuta al comma 8.

L'art. 42 bis DPR 327/2001 trova applicazione ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore.

L’applicazione retroattiva dell’art. 42-bis DPR 327/2001 trova fondamento nella previsione generale secondo cui tale disciplina va applicata anche in relazione ai fatti anteriori all’entrata in vigore del citato d.p.r..

L'ultimo comma dell'art. 42-bis DPR 327/2001, nuova norma regolatrice della fattispecie di “utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico”, prevede che “Le disposizioni del presente articolo trovano altresì applicazione ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore”. La n... _OMISSIS_ ...lta applicabile a giudizio in corso anche in virtù dei principi generali dell’ordinamento giuridico e, precisamente, dell’art. 113, comma 1, c.p.c., norma applicabile anche al giudizio amministrativo stante il richiamo operato dall’art. 39, comma 1, c.p.a., secondo un principio generale riassumibile nella nota formula iura novit curia.

Lo speciale “potere sanante” previsto dal citato art.42-bis DPR 327/2001 è applicabile anche “a fatti anteriori” alla sua entrata in vigore in virtù dell’espressa previsione contenuta al comma 8.

Il meccanismo “sanante” di cui all'art. 42 bis DPR 327/2001 risulta applicabile anche alle occupazioni sine titulo già sussistenti alla data di entrata in vigore... _OMISSIS_ ...fr. art. 42 bis, comma 8)

Il D.P.R. n. 327 del 2001, art. 42 bis, introdotto dal D.L. n. 98 del 2011, art. 34 è applicabile, secondo quanto espressamente previsto dal comma 8, "anche ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore".

Lo speciale “potere sanante” previsto dall’art. 42 bis del DPR 327/2001 , è applicabile anche “a fatti anteriori” alla sua entrata in vigore in virtù dell’espressa previsione contenuta al comma 8.

Allo stato, non vi sono più dubbi sull'applicazione retroattiva dell'art.43 e ora art. 42 bis (così come inserito nel testo unico sugli espropri dall’art. 34, comma 1, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito nella legge 15 luglio 2011, n. 111... _OMISSIS_ ...l'espressa previsione contenuta al comma 8 del medesimo articolo 42 bis.

L'art. 42 bis DPR 327/2001 trova applicazione anche in relazione "ai fatti anteriori", (art. 42 bis, comma 8).

Il nuovo art. 42 bis d.P.R. n. 327/2001 è applicabile, in forza della espressa previsione contenuta nel comma 8, ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore.

L'art. 42 bis DPR 327/2001 è applicabile anche a fattispecie sorta in epoca anteriore alla sua entrata in vigore, per l’espressa previsione in tal senso contenuta nel comma 8 della citata norma.

Premesso che l’art. 43 TU espropriazione era stato condivisibilmente ritenuto, dalla giurisprudenza prevalente, applicabile anche a situazioni non regolate ratione ... _OMISSIS_ ... espropriazione, l’art. 42-bis dello stesso TU espropriazioni, che ha riformulato l’istituto della cd. “acquisizione coattiva sanante”, dispone espressamente, al comma 8, che «…Le disposizioni del presente articolo trovano altresì applicazione ai fatti anteriori alla sua entrata in vigore…».

Il potere sanante ex art. 42 bis DPR 327/2001 è applicabile anche “a fatti anteriori” alla sua entrata in vigore, in virtù dell’espressa previsione con...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 18171 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 3,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo