Criteri di calcolo dell'indennità dovuta al privato a seguito di acquisizione sanante

Ove venga disposta l'acquisizione ai sensi del citato art. 42-bis DPR 327/2001, atteso che ai sensi del comma 3 della stessa norma l'indennizzo deve tener conto della misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità - mentre se l'occupazione riguarda un terreno edificabile occorre aver riguardo ai commi 3, 4, 5, 6 e 7 dell'art. 37, andrà risarcito il danno relativo al periodo della utilizzazione senza titolo, nonché l'importo spettante in base alle vigenti disposizioni oltre interessi moratori. Per il periodo di occupazione illegittima il danno da risarcire deve essere forfettariamente determinato nella misura fissa dell'interesse del 5% annuo sul valore venale del bene.

Qualora l'Amministrazione decida per l'acquisizion... _OMISSIS_ ...rt. 42 bis DPR 327/2001, dovrà contestualmente liquidare il valore venale del bene al momento della dichiarazione di pubblica utilità dell'opera, aumentato del 10% a titolo di forfettario ristoro del pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale arrecato, nonché il 5% del valore che l'immobile aveva in ogni anno successivo alla scadenza del termine utile per il completamento della procedura espropriativa a titolo di occupazione sine titulo, detratto quanto eventualmente già corrisposto a titolo di indennità, subordinando, come per legge, l'effetto traslativo all'effettivo pagamento delle somme.

Nel caso in cui l'Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42-bis DPR 327/2001, essa dovrà corrispondere al ricorrente un indennizzo corrispondente al valor... _OMISSIS_ ...mmobile occupati al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42-bis, primo e terzo comma).

Gli indennizzi dovuti in ipotesi di adozione del provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis DPR 327/2001, consistono in una somma corrispondente al valore venale della superficie occupata e irreversibilmente trasformata al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (primo e terzo comma della disposizione menzionata).

L’indennizzo relativo all’area acquisita ex art. 42 bis DPR 327/2001 deve essere calcolato tenendo conto dell’attuale valore vena... _OMISSIS_ ...gato alla destinazione urbanistica dell’area occupata, secondo quanto previsto dal cit. articolo. Quanto al danno non patrimoniale, lo stesso deve essere liquidato nella misura del dieci per cento del valore venale del bene.

Per il caso di adozione del provvedimento acquisitivo, in base ai criteri di cui all'art. 42 bis DPR 327/2001, l'Amministrazione dovrà procedere, in favore del proprietario, al pagamento dell’indennizzo per il pregiudizio patrimoniale scaturente dalla perdita del diritto di proprietà (determinato in misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità), e per quello non patrimoniale (quest'ultimo forfetariamente liquidato nella misura del dieci per cento del valore venale del bene).

... _OMISSIS_ ...in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42-bis DPR 327/2001, dovrà corrispondere un indennizzo corrispondente al valore venale dell’immobile occupato al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42-bis, primo e terzo comma).

Nel caso in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42-bis DPR 327/2001, deve corrispondere ai proprietari un indennizzo corrispondente al valore venale della superficie occupata al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42-bis, primo e terzo comma). Il valore venale del bene dovrà es... _OMISSIS_ ...o tenendo conto delle sue effettive potenzialità edificatorie.

Ai fini della determinazione del valore del bene, quale ristoro del pregiudizio patrimoniale ai sensi del comma 3 dell’art 42 bis DPR 327/2001, deve tenersi conto del valore di mercato dell'immobile, comprensivo dei soprassuoli.

Qualora l'Amministrazione decida per l’acquisizione del bene ex art. 42 bis DPR 327/2001, dovrà contestualmente liquidare il valore venale del bene al momento della dichiarazione di pubblica utilità dell’opera, aumentato del 10% a titolo di forfettario ristoro del pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale arrecato, nonché il 5% del valore che l’immobile aveva in ogni anno successivo alla scadenza del termine utile per il completament... _OMISSIS_ ...ra espropriativa a titolo di occupazione sine titulo, detratto quanto eventualmente già corrisposto a titolo di indennità, subordinando, come per legge, l’effetto traslativo all’effettivo pagamento delle somme.

Ove venga disposta l'acquisizione ai sensi dell'art. 42-bis, DPR 327/2001, l'indennizzo deve tener conto della misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità.

Il provvedimento di acquisizione ex art. 42-bis del D.P.R. n. 327/2001, deve operare la quantificazione delle somme dovute a titolo di risarcimento del danno, in conformità a quanto previsto dal terzo comma dell'art. 42-bis del D.P.R. n. 327/2001 e degli interessi previsti dal medesimo comma, quale risarcimento per il periodo di ... _OMISSIS_ ...egittima.

Nel caso in cui l'Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42 - bis DPR 327/2001, dovrà corrispondere ai proprietari dell'immobile un indennizzo corrispondente al valore venale della superficie occupata al momento dell'adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42 - bis, primo e terzo comma).

In caso di adozione del provvedimento acquisitivo ex art. 42 bis DPR 327/2001, deve essere quantificato e liquidato il valore venale dei beni al momento dell'emanazione del provvedimento, incrementato del 10 % a titolo di forfettario ristoro del pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale arrecato, nonché del 5% del valore che l'immobile aveva in ogni anno s... _OMISSIS_ ...scadere della dichiarazione di pubblica utilità a titolo di occupazione sine titulo al momento dell’adozione dell’atto traslativo, detratto, ovviamente, quanto già corrisposto a titolo di indennità.

Nel caso di adozione del provvedimento acquisitivo, in base ai criteri di cui all’art. 42 bis DPR 327/2001, l’amministrazione deve procedere, in favore del proprietario, al pagamento dell’indennizzo per il pregiudizio patrimoniale scaturente dalla perdita del diritto di proprietà (da determinare in misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità), e per quello non patrimoniale (quest'ultimo forfettariamente da liquidare nella misura del dieci per cento del valore venale del bene).

... _OMISSIS_ ...to di acquisizione sanante ex art. 42 bis DPR 327/2001, deve contenere la liquidazione delle somme dovute: per il pregiudizio patrimoniale (perdita della proprietà del bene), la somma dovuta dovrà determinarsi in misura corrispondente al valore venale dei beni tenuto conto della destinazione urbanistica o meno dei terreni; per il pregiudizio non patrimoniale la somma dovuta dovrà essere forfettariamente liquidata nella misura del dieci per cento del valore venale del bene così come calcolato ai fini dell’indennizzo per il pregiudizio patrimoniale.


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 32243 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo