L'iniziativa edilizia promiscua pubblica/privata e la destinazione urbanistica: casistica

VINCOLI URBANISTICI ED EDIFICABILITÀ --> VINCOLI URBANISTICI --> PROMISCUI --> PARCHEGGIO

Un vincolo a "parcheggi”, quando l’eventuale realizzazione delle opere da parte dei privati, è comunque subordinata alla previa convenzione con il Comune, poiché, di fatto, le opere da realizzare sono destinate esclusivamente alla fruizione oggettivamente pubblica, costituisce un vincolo di natura espropriativa.

La natura del vincolo va rapportata alla situazione concreta e al contesto ambientale. Nel caso di un Comune ad alta vocazione turistica, con aree a parcheggio particolarmente limitate e talvolta poste necessariamente al servizio delle strutture ricettive, l’obbligo di cessione al Comune stesso ovvero di convenzioname... _OMISSIS_ ...uo;area di superficie dei privati, che sostanzialmente adibisca ad uso pubblico l’area a parcheggio prevedendo un uso pubblico a rotazione, induce a ritenere la natura sostanzialmente espropriativa del vincolo in questione. Tale peculiare tipologia di vincolo non può essere considerata conformativa, in quanto sottrae in sostanza al privato la disponibilità del bene, adibendo sostanzialmente l'area ad uso pubblico e privando la struttura alberghiera di un servizio accessorio.

La destinazione a parcheggio non risulta preordinata all’espropriazione, ma sostanzia una conformazione del diritto proprietario qualora nelle disposizioni delle N.T.A. manchi la riserva all’iniziativa pubblica degli interventi nell’area in questione e non risu... _OMISSIS_ ...essariamente in radice il godimento del bene da parte del proprietario, ma ne venga circoscritto soltanto le modalità esplicative, attuabili anche ad iniziativa del medesimo titolare del bene, purché in conformità alla predetta destinazione.

Deve ritenersi apposto un vincolo conformativo, qualora sia stato previsto accanto all’intervento pubblico anche la realizzabilità dei parcheggi ad iniziativa privata, e perciò dovendosi ritenere in tale ipotesi scongiurato uno svuotamento incisivo del contenuto del diritto di proprietà in conseguenza del permanere dell’utilizzabilità dell’area da parte del proprietario, pur nel rispetto della particolare destinazione ad essa impressa; né la previsione del previo convenzionamento con il Comune, che ben pu... _OMISSIS_ ...clusivamente le modalità di realizzazione e gestione delle attività di parcheggio consentite dalla destinazione impressa alle aree dalla delibera impugnata, risulta di per se sufficiente a far ritenere nella specie sussistente un vincolo espropriativo.

Il vincolo di destinazione a parcheggio pubblico che non preluda inevitabilmente ad una prospettica ablazione, potendo il parcheggio (pubblico ma non necessariamente gratuito), essere realizzato anche da privati, non svuota funditus ed ab imis il contenuto sostanziale del diritto dominicale, che, pur significativamente mutilato, non è tumulato in uno statuto proprietario così angusto da agonizzare in un mero “non uso”. Non si è, dunque, in presenza di un vincolo sostanzialmente espropriativo (... _OMISSIS_ ...uo;espropriazione di valore”), ma meramente conformativo: conseguentemente, il decorso del quinquennio non determina la decadenza del vincolo.

La destinazione a parcheggio impressa dallo strumento urbanistico a determinate aree, non comportando automaticamente l’ablazione dei suoli ed anzi ammettendo la realizzazione anche da parte di privati, in regime di economia di mercato, delle relative attrezzature destinate all’uso pubblico, costituisce vincolo conformativo, e non anche espropriativo della proprietà privata, senza che dunque possa sostenersi un’equiparazione tra le due tipologie di vincolo, cui corrispondono regimi giuridici bene differenziati.

Le destinazioni a parcheggio pubblico (nel caso di specie parcheggio sc... _OMISSIS_ ...arco urbano, a verde pubblico attrezzato e simili si pongono al di fuori dello schema ablatorio-espropriativo e costituiscono espressione di potestà conformativa, avente validità a tempo indeterminato, quando lo strumento urbanistico consente di realizzare tali previsioni non già ad esclusiva iniziativa pubblica, ma ad iniziativa privata o promiscua pubblico-privata, senza necessità di ablazione del bene.

La destinazione a parcheggio che ammette la realizzazione dell’opera a standard, destinata all’uso pubblico, anche attraverso l’iniziativa privata, suscettibile di operare in libero regime di economia di mercato, secondo quanto precisato da Corte Cost. n. 179/1999, ben potendo il proprietario trarre in concreto una qualche utilità economica ... _OMISSIS_ ...tinazione urbanistica, è ascrivibile al genus dei vincoli conformativi. Appare invero concreta e reale la possibilità per un privato di locare o in altro modo mettere a disposizione della comunità locale di riferimento, e previo pagamento di un corrispettivo, i parcheggi che intendesse realizzare, sicché appare evidente che un vincolo di siffatta natura non ha l’effetto di svuotare il diritto dominicale del suo contenuto minimo.

La sentenza della Corte Costituzionale 179/1999 ha precisato, con riferimento anche ai parcheggi, che “sono al di fuori dello schema ablatorio-espropriativo con le connesse garanzie costituzionali (e quindi non necessariamente con l'alternativa di indennizzo o di durata predefinita), i vincoli che importano una destinazione... _OMISSIS_ ...enuto specifico) realizzabile ad iniziativa privata o promiscua pubblico-privata, che non comportino necessariamente espropriazione o interventi ad esclusiva iniziativa pubblica e quindi siano attuabili anche dal soggetto privato e senza necessità di previa ablazione del bene”.

La destinazione a parcheggi pubblici, deve intendersi quale vincolo di natura conformativa quindi, non soggetto al termine di decadenza quinquennale valevoli per i vincoli di natura espropiativa, qualora le N.T.A. del PRG, non limitino l’edificazione alla sola mano pubblica ma consentano anche interventi ad iniziativa privata.

La destinazione a parcheggio pubblico si pone al di fuori dello schema ablatorio-espropriativo e costituisce espressione di potestà con... _OMISSIS_ ...te validità a tempo indeterminato, qualora lo strumento urbanistico consenta di realizzare tale previsioni, non già ad esclusiva iniziativa pubblica, ma ad iniziativa privata o promiscua pubblico-privata, senza necessità di ablazione del bene.

Qualora le NTA abbiano ammesso la possibilità di intervento privato per l’attuazione della destinazione a parcheggio, consentendo previa stipula di apposita convenzione, la realizzazione di parcheggi, interrati o seminterrati, privati subordinatamente alla realizzazione sulla relativa copertura di parcheggi da assoggettare a servitù di uso pubblico, non è ravvisabile la reiterazione di un vincolo propriamente espropriativo, ma l’imposizione di uno conformativo della proprietà, compatibile con l’uso priv... _OMISSIS_ ...ondizionato all’accordo convenzionale.

Secondo il consolidato orientamento giurisprudenziale la destinazione a parcheggio impressa dallo strumento urbanistico a determinate aree, non comportando automaticamente l'ablazione dei suoli ed, anzi, ammettendo la realizzazione anche da parte di privati, in regime di economia di mercato, delle relative attrezzature destinate all'uso pubblico, costituisce vincolo conformativo, e non anche espropriativo, della privata proprietà per cui la relativa imposizione n...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 28529 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo