L’omessa valutazione di un muro in sede di quantificazione dell’indennità di esproprio

Sintesi: L'omessa valutazione di un muro in sede di quantificazione dell'indennità di esproprio è controversia in materia di determinazione della indennità; la stessa appartiene pertanto alla giurisdizione del giudice ordinario.

Estratto: «Nel caso di specie, come pure rilevato dalla Amministrazione resistente, si lamenta la omessa valutazione di un muro in ordine alla quantificazione della indennità di esproprio.Trattandosi dunque di una controversia in materia di determinazione della indennità di esproprio la stessa sì appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario.Il ricorso va dunque dichiarato inammissibile per difetto di giurisdizione con conseguente translatio iudicii innanzi al giudice ordinario.»