L'espropriazione illegittima per annullamento di atti emanati è di competenza del G.A.

Sintesi: Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo in ipotesi di espropriazione illegittima per annullamento di atti emanati nell'esercizio della pubblica funzione espropriativa (nel caso di specie a seguito di occupazione disposta in assenza della dichiarazione di pubblica utilità).

Estratto: «Con il ricorso in epigrafe indicato i ricorrenti hanno chiesto la condanna delle Amministrazioni resistenti al risarcimento dei danni patiti in forza dell'illegittima procedura espropriativa subita in relazione ad un immobile di loro proprietà sito nel Comune Caltanissetta.Sussiste la giurisdizione di questo Tribunale, per come correttamente ritenuto nella sentenza del Tribunale civile versata in atti, trattandosi di espropriazione illegittima ... _OMISSIS_ ...o di atti emanati nell'esercizio della pubblica funzione espropriativa (ex multis: T.A.R. Puglia Bari, Sez. III, 4.5.2012, n. 8922; T.A.R. Lombardia Milano, Sez. II, 30 marzo 2011, n. 854, Consiglio di Stato, Sez. V, 2 novembre 2011, n. 5844).»