La legittimazione passiva nell'impugnazione dei provvedimenti ablativi: il beneficiario dell'espropriazione

Sintesi: E' del tutto pacifico in giurisprudenza che il soggetto beneficiario dell'espropriazione per pubblica utilità non è parte necessaria nel giudizio avverso il procedimento espropriativo, in relazione alla circostanza che i vantaggi diretti e immediati della procedura ablatoria ridondano esclusivamente nei confronti del soggetto espropriante.

Estratto: «In disparte la difficoltà di individuare facilmente questo presunto “controinteressato in senso sostanziale” sulla base dei documenti, sono comunque assorbenti i rilievi che:- non risulta che, de futuro, Autogrill sarebbe stata concessionaria anche delle opere da realizzarsi in base alla procedura espropriativa;- peraltro, è del tutto pacifico in giurisprudenza che il sogg... _OMISSIS_ ...io dell'espropriazione per pubblica utilità non è parte necessaria nel giudizio avverso il procedimento espropriativo, in relazione alla circostanza che i vantaggi diretti e immediati della procedura ablatoria ridondano esclusivamente nei confronti del soggetto espropriante (cfr. da ultimo Cons. Stato, sez, IV, 27 gennaio 2012, n. 427). Sotto questo profilo, non è decisiva la circostanza che – come replica Autostrade – Autogrill sarebbe destinata a trarre beneficio non dall'esproprio in sé, bensì dagli atti che hanno approvato il progetto di opera pubblica, trattandosi comunque, a tutto concedere, di un effetto favorevole solo riflesso.»

Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Attenzione: ove l'articolo contenga NOTE, per motivi tecnici esse NON sono riportate nell'articolo stesso ma solamente nel prodotto da cui esso è tratto. Pertanto se si pensa di avere necessità di un testo completo di note, si invita a comprare direttamente il prodotto. Si ricorda comunque che in caso di acquisto successivo del prodotto, dal costo dello stesso verrà scontato il costo già sostenuto per l'articolo.

pdf 3048 pagine in formato A4

45,00 €