Il controricorso deve contenere l'esposizione sommaria dei fatti della causa?

Sintesi: Il precetto dell'art. 370, co. 2, c.p.c. è sostanzialmente rispettato anche quando il controricorso non contenga l'autonoma esposizione sommaria dei fatti della causa, ma faccia semplicemente riferimento ai fatti esposti nella sentenza impugnata, ovvero alla narrazione di essi contenuta nel ricorso anche se il richiamo sia soltanto implicito.

Estratto: «Si deve preliminarmente rilevare che il controricorso è inammissibile.Nel giudizio per cassazione infatti sono necessari per l'ammissibilità del controricorso gli elementi indispensabili per la sua identificazione e per la validità della costituzione del processo, mentre sono rimessi alla prudente valutazione della parte l'esposizione, più o meno analitica, dei fatti della cau... _OMISSIS_ ...oni dedotte per contrastare i motivi addotti. Ne consegue che il precetto dell'art. 370 c.p.c., comma 2, è sostanzialmente rispettato anche quando il controricorso non contenga l'autonoma esposizione sommaria dei fatti della causa, ma faccia semplicemente riferimento ai fatti esposti nella sentenza impugnata, ovvero alla narrazione di essi contenuta nel ricorso anche se il richiamo sia soltanto implicito (Cass., 13 marzo 2006, n. 5400; Cass., 11 gennaio 2006, n. 241).Nel caso in esame non si riscontra l'esposizione sommaria dei fatti di causa.»

Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Attenzione: ove l'articolo contenga NOTE, per motivi tecnici esse NON sono riportate nell'articolo stesso ma solamente nel prodotto da cui esso è tratto. Pertanto se si pensa di avere necessità di un testo completo di note, si invita a comprare direttamente il prodotto. Si ricorda comunque che in caso di acquisto successivo del prodotto, dal costo dello stesso verrà scontato il costo già sostenuto per l'articolo.

pdf 3048 pagine in formato A4

45,00 €