Legittimato il proprietario a ricorrere per la restituzione delle aree occupate sine titulo

GIUDIZIO --> DOMANDA --> RISARCITORIA --> LEGITTIMATI ATTIVI --> PROPRIETARIO

Sintesi: Sussiste la legittimazione del proprietario a ricorrere in giudizio per la restituzione delle aree illegittimamente occupate.


Estratto: «Sempre in via preliminare va osservato che neppure possono aversi dubbi in ordine alla sussistenza della legittimazione a ricorrere in capo al Baiano quale proprietario delle aree di cui si discute.Quale ultima considerazione di rito va infine osservato che sono legittimate passive sia S.E.P.S.A. che Astaldi, in quanto la prima è stata la beneficiaria del procedimento espropriativo, e la seconda, quale concessionaria dei lavori, è tuttora nel possesso delle aree delle quali si chiede la restituzione.»

GIUDIZIO --> DOMANDA --> RISARCITORIA --> LEGITTIMATI ATTIVI --> PROPRIETARIO --> PROPRIETARIO PIGNORATO

Sintesi: Quanto alla domanda risarcitoria avanzata nel presupposto della rinuncia abdicativa alla proprietà del terreno occupato illegittimamente, non è legittimato il soggetto che abbia subito prima della domanda il pignoramento e la vendita all'asta del bene; tale soggetto resta, viceversa, legittimato, solo limitatamente alla parte di domanda inerente il risarcimento derivante dall’illegittimo spossessamento dell’area, e ciò per il periodo anteriore alla vendita all’asta conseguente al pignoramento.

Estratto: «Tuttavia, sulla base delle risultanze istruttorie acquisite tramite la CTU, in relazione a tale area si rivela fondata solo in parte l’eccezione di difetto di legittimazione passiva del ricorrente.Parte ricorrente agisce in quanto proprietario illegittimamente ablato dell’area...
[...omissis...]