Le novità nelle procedure di aggiornamento delle intestazioni

Introduzione Con la più volte citata nota in commento della Direzione Centrale Catasto vengono illustrate le nuove procedure che incidono sulle modalità adottate per la definizione delle intestazioni catastali e costituite da due tipologie di verifiche:
Controllo in Anagrafe Tributaria dei dati anagrafici e codici fiscali dei soggetti di nuova iscrizione negli atti catastali;
Controllo Quadratura Titoli e Quote sui beni.
Tali controlli concernono sia le Volture presentate con il software Voltura 1 che quelle originate da Voltura automatica da nota di conservatoria.

I due tipi di controlli sono contestuali e vengono descritti in forma separata nei due paragrafi a seguire solo per chiarezza di esposizione.

... _OMISSIS_ ...a in Sostituzione, per gli «Intestati contro» è possibile la cessione di un diritto o di una quota parziale rispetto a quanto posseduto in banca dati dal soggetto contro.

I diritti residui facenti capo al soggetto contro vengono calcolati e attribuiti in automatico in fase di aggiornamento.

Viene altresì svolta la verifica che la somma delle quote e dei diritti degli intestati a favore sia uguale alla somma delle quote dei diritti degli intestati contro.

Le novità introdotte interessano anche gli applicativi disponibili lato Ufficio correlate alle istanze riguardanti la rettifica dell’anagrafica dei soggetti e la quadratura dei titoli e/o delle quote attribuite agli stessi.

Con le nuove disp... _OMISSIS_ ...atto della possibilità di richiedere la Voltura automatica da nota di trascrizione per i codici atto riportati di seguito:

147 -Trasformazione di società;

148 - Trasferimento sede sociale;

151 - Quietanza con trasferimento di proprietà;

411 - Devoluzione ad enti ecclesiastici ex artt. 22, 28, 30 legge 222/85;

628 - Ordinanza divisionale;

631 - Decreto di ritrasferimento immobili.

Controlli con l’Anagrafe Tributaria Viene eseguito il confronto fra i dati dichiarati nel documento e quelli presenti in A.T. e da questo possono derivare i seguenti casi:

i dati anagrafici inseriti per i nuovi intestati sono perfettamente allineati con quelli presenti... _OMISSIS_ ...ntrollo dà esito positivo e si può procedere nell’espletamento delle altre verifiche ed al conseguente aggiornamento;
i dati anagrafici inseriti per i nuovi intestati non sono allineati con le informazioni presenti in A.T., il controllo dà esito negativo e conseguentemente la documentazione viene restituita, a meno che non si tratti di volture riferite ad atti con data di efficacia anteriore al 1/1/2000. Se la domanda di volture è riferita ad atti emanati a partire dall’1/1/2000 il soggetto dichiarante deve presentare nuovamente la dichiarazione con i dati corretti. In assenza si applicano le disposizioni richiamate all’art. 12 del DPR n. 650 del 1972, che possono comportare l’espletamento degli adempimenti d’ufficio, con addebi... _OMISSIS_ ...al soggetto obbligato alla presentazione della domanda di volture;
il CF del soggetto intestatario è presente in A.T., ma i dati anagrafici sono diversi da quelli indicati nel documento: in fase di accettazione al tecnico operatore viene visualizzato il messaggio “I dati degli intestati nel documento presentano alcune incongruenze con i dati presenti in anagrafe tributaria". Il documento viene registrato in atti con i dati forniti dalla parte e al medesimo paragrafo si rinvia per le altre considerazioni.
Controlli quadratura titoli e/o quote In caso di documento presentato in front office su modelli cartacei o con Voltura 1, che evidenzi squadratura nei titoli e/o quote, il documento viene respinto.

Parimenti per gli... _OMISSIS_ ... derivanti da Voltura Automatica con squadratura: viene prodotto un nuovo esito negativo, denominato E13 “Intestazione squadrata nei titoli e/o nelle quote”, che sarà oggetto di trattazione specifica da parte degli uffici.

Nell’ottica della bonifica della codifica dei vari titoli iscrivibili negli atti catastali e la quadratura delle quote, nel paragrafo 5.2 dell’Allegato Tecnico alla nota n. 23643/2013 della Direzione Centrale Catasto sono state fornite indicazioni per la verifica del diritto di piena proprietà che si riscontra applicando le regole di seguito esposte:

piena proprietà = usufrutto + nuda proprietà;
piena proprietà = enfiteusi + diritto del concedente;
piena propr... _OMISSIS_ ...à per l’area + proprietà superficiaria;
proprietà per l’area = nuda proprietà per l’area + usufrutto su proprietà per l’area;
proprietà superficiaria = nuda proprietà superficiaria + usufrutto su proprietà superficiaria.
Inoltre nel paragrafo 5.5 del medesimo Allegato Tecnico sono riportate due tabelle, la prima contenente i codici titoli attualmente utilizzabili (n. 19) e nella seconda una tabella di riconversione degli originari titoli codificati nella impostazione originaria informatica della banca dati catastale (oltre 36) negli attuali.