Adempimenti, contenuti e forma relativi al provvedimento di acquisizione sanante

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> PROVVEDIMENTO --> ADEMPIMENTI PRECEDENTI ALLA EMANAZIONE

Non vi è l'obbligo per l'Amministrazione di tentare accordi negoziali preliminarmente all'adozione del provvedimento ex art. 42-bis, quando ogni trattativa negoziale si risolverebbe in un mero incombente formale, destinato all’insuccesso in quanto le posizioni delle parti sul valore da attribuire al bene sono assai distanti.

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> PROVVEDIMENTO --> ADEMPIMENTI PRECEDENTI ALLA EMANAZIONE --> CONTRADDITTORIO

L'om... _OMISSIS_ ...omunicazione di avvio del procedimento preordinato all'acquisizione sanante deve essere apprezzata in termini sostanziali e non meramente formali, in particolare quando nel corso del procedimento espropriativo non portato a termine, di cui l'acquisizione sanante costituisce una inevitabile appendice, sia stata già assicurata ampia partecipazione al proprietario il quale abbia ivi potuto offrire il proprio contributo e presentare osservazioni e/o richieste. È evidente come, nell'ipotesi descritta, attesa l'identità sotto il profilo contenutistico dei due procedimenti, non si ponga alcun obbligo di una nuova e autonoma comunicazione di avvio del procedimento.

Anche a ritenere che l'atto ex art. 42-bis, d.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 vada preceduto dalla comunicazi... _OMISSIS_ ...l procedimento, al fine di consentire al privato di interloquire attivamente con l'Autorità pubblica per l'esercizio dei propri diritti partecipativi, tale presidio partecipativo non è comunque necessario allorché la possibilità di un provvedimento di acquisizione ex art. 42-bis del cit. d.P.R. n. 327 del 2001 sia stata prefigurata in sede giudiziale, atteso che in questa ipotesi il privato è reso edotto dell'eventuale avvio del relativo iter, con conseguente possibilità di attivarsi facendo constare all'Amministrazione gli elementi che, a suo dire, condizionerebbero negativamente l'esercizio di tale facoltà, ovvero i parametri cui l'Amministrazione (sempre ad avviso del privato) dovrebbe conformarsi.

Il contraddittorio preordinato all'adozione del provvedimen... _OMISSIS_ ...one sanante ex art. 42-bis può essere omesso ai sensi dell'art. 21 octies della legge 241/1990 quando consti la improrogabile necessità di mettere in funzione l'opera pubblica [nella fattispecie di aprire la strada al traffico veicolare], nonché consti l'impossibilità di pervenire a soluzioni differenti e/o concordate con il proprietario dell'area oggetto di acquisizione.

Il provvedimento di acquisizione sanante deve essere preceduto da contraddittorio e adeguatamente motivato.

L’obbligo di comunicazione di avvio del procedimento si applica al procedimento ex art. 42 bis del DPR 327 del 2001, che sfocia in un provvedimento squisitamente discrezionale, nell’an (la scelta di acquisire o meno il bene) e nel quantum (la quantificazione d... _OMISSIS_ ...nizzo). Non muta la situazione la circostanza che l’ordine di pronunciarsi sull’acquisizione derivi da una sentenza, dato che detta sentenza non può che disporre l’esercizio del potere discrezionale previsto dalla norma citata. Si tratta quindi di un procedimento autonomo che non può che richiedere la partecipazione procedimentale.

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> PROVVEDIMENTO --> ADEMPIMENTI PRECEDENTI ALLA EMANAZIONE --> TRATTATIVE

Il provvedimento di acquisizione sanante non deve essere necessariamente preceduto da iniziative volte alla cessione bonaria del terreno, poiché la stipula di un tale atto traslativo è subordinat... _OMISSIS_ ...olontà di entrambe le parti, mentre l’art. 42 bis del testo unico sugli espropri ha articolato un articolato procedimento, che non presuppone l’avvio di ‘trattative’.

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> PROVVEDIMENTO --> ADEMPIMENTI SUCCESSIVI ALLA EMANAZIONE

Il provvedimento di acquisizione del bene illegittimamente occupato deve essere notificato al proprietario e comporta il passaggio del diritto di proprietà, sotto condizione sospensiva del pagamento delle somme dovute ovvero del loro deposito effettuato ai sensi dell’art. 20, comma 14, D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327; è soggetto a trascrizione presso la conservatoria ... _OMISSIS_ ...mobiliari a cura dell’amministrazione procedente ed è trasmesso in copia all’ufficio istituito ai sensi dell’art. 14, comma 2, D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, nonché comunicato, entro trenta giorni, alla Corte dei conti, mediante trasmissione di copia integrale.

Il provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/2001 deve essere notificato al proprietario, è soggetto a trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari a cura dell’amministrazione procedente, deve essere trasmesso in copia all’ufficio istituito ai sensi dell’art. 14, comma 2, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, nonché comunicato, entro trenta giorni alla Corte dei conti, mediante trasmissione di copia integrale.

Il provvedimento di acqui... _OMISSIS_ ... ex art. 42 DPR 327/2001 deve essere notificato ai proprietari ed è soggetto a trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari a cura dell'amministrazione procedente; deve essere trasmesso in copia all'ufficio istituito ai sensi dell'art. 14, comma 2, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, nonché comunicato, entro trenta giorni, alla Corte dei conti, mediante trasmissione di copia integrale.

Il provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/2001 del bene illegittimamente occupato, deve essere essere notificato ai proprietari, è soggetto a trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari a cura dell'amministrazione procedente e trasmesso in copia all'ufficio istituito ai sensi dell'art. 14, comma 2, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, nonché com... _OMISSIS_ ...trenta giorni, alla Corte dei Conti, mediante trasmissione di copia integrale, ai sensi del comma 7 dell'art. 42 bis del precitato D.P.R. n. 327 del 2001.

Il provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/2001 deve essere notificato ai proprietari e comporta il passaggio del diritto di proprietà sotto condizione sospensiva del pagamento delle somme dovute, ovvero del loro deposito effettuato ai sensi dell'art. 20, comma 14, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327. E' soggetto a trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari a cura dell'amministrazione procedente ed è trasmesso in copia all'ufficio istituito ai sensi dell'art. 14, comma 2, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327, nonché comunicato, entro trenta giorni, alla Corte dei conti, mediante trasmissione ... _OMISSIS_ ...ale.

La determinazione con la quale la competente Autorità dispone l’acquisizione del bene occupato sine titulo deve formare oggetto di notificazione nei confronti dei proprietari e comporta il passaggio del diritto di proprietà sotto condizione sospensiva del pagamento delle somme dovute, ovvero del loro deposito effettuato ai sensi dell’art. 20, comma 14, D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327; tale atto è soggetto a trascrizione presso la conservatoria dei registri immobiliari a cura dell’amministrazione procedente e ...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 29579 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo