Giurisdizione esclusiva amministrativa sulle controversie aventi ad oggetto atti, provvedimenti e comportamenti in materia di espropriazione per p.u.

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA DI AREE PRIVATE DA PARTE DELLA PA --> DICHIARAZIONE DI PU

Sussiste difetto di giurisdizione del giudice amministrativo quanto alla richiesta di restituzione, previo riduzione in pristino stato, della porzione immobiliare non interessata ab origine dalla dichiarazione di pubblica utilità, eccedente rispetto a quella originariamente individuata, ovvero, in subordine, con riferimento alla richiesta condanna alla risarcimento in forma specifica e/o per equivalente. Infatti quando sul bene interessato dalla procedura non sia stato apposto alcun vincolo preordinato all’esproprio per originaria assenza di una dichiarazione di pubblica utilità, la vicenda deve essere ricondotta alla fat... _OMISSIS_ ...o comportamento illegittimo nemmeno mediamente riconducibile all’esercizio del potere, come tale, qualificabile in termini di occupazione usurpativa, con conseguente attribuzione al giudice ordinario.

Sussiste la giurisdizione del Giudice Amministrativo nei casi in cui l’occupazione e la irreversibile trasformazione del fondo siano avvenute anche in assenza o a seguito dell’annullamento del decreto di esproprio ma in presenza di una dichiarazione di pubblica utilità, anche se questa sia poi stata annullata in via giurisdizionale o di autotutela.

La difformità tra l’opera pubblica prevista in sede di dichiarazione di pubblica utilità e l’opera in concreto realizzata non è sufficiente a radicare la cognizione della co... _OMISSIS_ ...ateria di occupazione illegittima innanzi al G.O. Viceversa, vanno devolute alla giurisdizione amministrativa esclusiva tutte le controversie nelle quali si faccia questione di attività di occupazione e trasformazione di un bene collegate e conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità, anche se il procedimento all'interno del quale le stesse sono state espletate non sia sfociato in un tempestivo e formale atto traslativo della proprietà, ed anche se, in fase esecutiva, l’Amministrazione che abbia acquisito la disponibilità del bene in via autoritativa ne determini la trasformazione fisica difforme dagli atti progettuali.

Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo quando la P.A. abbia agito sulla scorta della dichiarazione di pubblica ut... _OMISSIS_ ...re.

Sussiste la giurisdizione del G.A. in tutte le ipotesi in cui è stato adottato, seppure illegittimamente, il provvedimento dichiarativo della pubblica utilità dell’opera.

Sono devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo le controversie aventi ad oggetto gli atti, i provvedimenti, gli accordi e i comportamenti riconducibili, anche mediatamente, all'esercizio di un pubblico potere, delle Pubbliche Amministrazioni in materia di espropriazione per pubblica utilità, anche se si tratti di occupazione illegittima, purché la P.A. abbia agito sulla scorta della dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità ed urgenza delle opere.

Ai fini dell’individuazione del giudice competente a statuire sulle d... _OMISSIS_ ...orie dei beni indebitamente utilizzati dalle P.A., e sulle ulteriori domande connesse, il punto di discriminazione tra le diverse giurisdizioni va individuato con riferimento alla adozione della dichiarazione di p.u., ritenendo che in caso di adozione di tale atto – ed ovviamente per i beni in esso compresi – le relative controversie rientrino nell’ambito della giurisdizione amministrativa, mentre, nel caso in cui manchi tale dichiarazione, la controversia rientri nella giurisdizione del G.O..

Affinché una controversia in materia espropriativa rientri nella giurisdizione del G.A., è necessario – in concreto e non in astratto – che gli atti ed i comportamenti della P.A. siano riconducibili all’esercizio di un potere pubblico,... _OMISSIS_ ... che attribuisce l’imprimatur di interesse pubblico al successivo procedimento espropriativo è la dichiarazione di p.u., in quanto costituisce il momento in cui la P.A., valutati in concreto i vari interessi pubblici e privati che rilevano in quella particolare vicenda, decide che costituisce corretto perseguimento dell’interesse pubblico l’acquisizione di un particolare bene. In assenza di tale atto, potranno aversi comportamenti assistiti dalla forza pubblica, ma non sorretti dal perseguimento dell’interesse pubblico che in realtà non è mai stato valutato in concreto.

Rientra nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo la questione che si correla all’esercizio di un pubblico potere in quanto l’esponente lamen... _OMISSIS_ ...bita occupazione di aree – individuate da un decreto di occupazione d’urgenza ma a suo avviso non supportate da una valida dichiarazione di pubblica utilità – nell’ambito di una fattispecie espropriativa tipica, per cui il giudizio di liceità va emesso alla luce dello specifico contenuto degli atti posti in essere nel corso del procedimento ablatorio.

Sono devolute alla giurisdizione amministrativa esclusiva ai sensi dell’art. 133 comma 1 lett. g) le controversie nelle quali si faccia questione – anche ai fini complementari della tutela risarcitoria – di attività di occupazione e trasformazione di un bene conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità, anche se poi la stessa abbia perso efficacia ovvero comunque... _OMISSIS_ ...o espropriativo sia caratterizzato dalla presenza di atti poi dichiarati illegittimi.

Si radica la giurisdizione del giudice amministrativo a conoscere della richiesta di condanna al risarcimento dei danni subiti a seguito della illegittima occupazione ed irreversibile trasformazione di alcuni terreni di proprietà di privati ricorrenti ogni qual volta gli atti del procedimento ablativo intrapreso dall'ente siano venuti comunque meno, o perché siano stati annullati, o per la decorrenza dei termini dell'occupazione o di quelli fissati per la conclusione del procedimento.

Per giurisprudenza pacifica sono devolute alla giurisdizione amministrativa esclusiva le controversie nelle quali si faccia questione, anche ai fini complementari della tutela ris... _OMISSIS_ ...ttività di occupazione e trasformazione di un bene conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità, con essa congruenti e ad essa conseguenti, anche laddove il procedimento all'interno del quale siano state espletate non sia poi sfociato in un tempestivo atto traslativo ovvero sia stato caratterizzato dalla presenza di atti poi dichiarati illegittimi.

Secondo gli approdi della giurisprudenza di legittimità, la giurisdizione spetta al g.a. nei c.d."comportamenti amministrativi", ossia nelle ipotesi in cui i comportamenti causativi di danno ingiusto (occupazione del suolo e realizzazione dell'opera), costituiscono esecuzione di atti o provvedimenti amministrativi e sono, quindi, riconducibili all'esercizio del pubblico potere. Ciò, sia quando vi è... _OMISSIS_ ...hiarazione di p.u.dell'opera ma il procedimento non si è concluso con l'emanazione di un decreto di esproprio entro il termine previsto, sia in ipotesi di attività provvedimentale illegittima (non radicalmente nulla o giuridicamente inesistente) della p.a., ossia quando l'occupazione sia stata posta in essere in base a dichiarazione di p.u. illegittima.

Secondo condiviso orientamento giurisprudenziale consolidato, in caso di procedura espropriativa, spetta al G.A. la giurisdizione in merito alla domanda di risarcimento del danno deriv...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 41878 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 5,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo