Il soppalco nella normativa edilizia

OPERE ED INTERVENTI --> CASISTICA --> SOPPALCHI

La costruzione di un soppalco rientra nel novero degli interventi di ristrutturazione edilizia, qualora lo stesso determini una modifica della superficie utile dell'appartamento tramite la realizzazione di ulteriori vani abitativi, con conseguente aggravio del carico urbanistico.

La realizzazione di un soppalco (che non sia di modeste dimensioni) non può rientrare tra gli interventi di manutenzione straordinaria ai sensi dell’art. 3 comma 1 lett. b) d.P.R. 380/2001.

La realizzazione di un soppalco che non esiga più il permesso di costruire resta comunque un intervento subordinato alla presentazione di un S.C.I.A.

La realizzazione di un soppalco non rientra ... _OMISSIS_ ...li interventi di restauro o risanamento conservativo, ma nel novero degli interventi di ristrutturazione edilizia, qualora determini una modifica della superficie utile dell'appartamento, con conseguente aggravio del carico urbanistico.

Il fatto che i soppalchi siano impiegati come deposito non intacca il dato oggettivo dell'aumento della superficie utilizzabile.

L’inserimento di un soppalco in un capannone con conseguente creazione di un nuovo piano per l’attività lavorativa esistente, e conseguente aumento della superficie lorda di pavimento (slp), conduce ad un organismo edilizio diverso dal precedente, anche se solo parzialmente, visto che non muta la destinazione d’uso e che si realizza soltanto una differente sistemazione... _OMISSIS_ ... lavorativi interni, senza alterare la percezione esterna dell’edificio, in assenza di variazioni della sagoma. Tale intervento costituisce pertanto un’ipotesi di “ristrutturazione edilizia”, nel senso richiesto dall’art. 3 del DPR 380/2001.

L'abusiva realizzazione dei soppalchi si configura come un illecito edilizio che non può essere configurato come una semplice ristrutturazione senza titolo.

La realizzazione di un soppalco necessita del permesso di costruire quando il soppalco determini un innegabile incremento della superficie calpestabile e quindi un ulteriore possibile carico urbanistico non essendo richiesto il titolo abilitativo solo laddove il soppalco abbia una funzione non residenziale.

I ... _OMISSIS_ ...no ritenersi sottratti al regime del permesso di costruire, in quanto qualificabili come interventi di restauro o risanamento conservativo, solo qualora siano di modeste dimensioni e non appaiano idonei a creare un ambiente abitativo.

I soppalchi di regola sono considerati opere che non comportano aumenti di volume e superficie utile, come tali riconducibili alla categoria del restauro e risanamento conservativo o, al più, alla categoria della ristrutturazione edilizia.

I soppalchi realizzati per ovviare alle infiltrazioni provenienti dal sottosuolo e al fenomeno dell'umidità in risalita non possono essere inquadrati tra gli interventi di nuova costruzione ma tra quelli di ristrutturazione edilizia o di risanamento conservativo.

L... _OMISSIS_ ... di un soppalco, per la sua struttura e funzione, comporta un aumento della superficie utile dell'immobile.

Le travi orizzontali in ferro con scala in ferro per accesso delineano gli elementi strutturali essenziali di un soppalco.