Recinzione: quale titolo edilizio

TITOLO EDILIZIO --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> RECINZIONI

La realizzazione di muro di recinzione in muratura necessita della d.i.a.

La costruzione di una recinzione realizzata con rete metallica e semplici paletti di sostegno di legno o di metallo non richiede alcun titolo edilizio.

La realizzazione di muri di cinta, cordoli in calcestruzzo o simili vanno assoggettati al regime della SCIA ovvero al regime del permesso di costruire, a seconda della loro entità e dell’impatto, per dimensioni e tipologia, che generano sull’ambiente circostante in termini di trasformazione urbanistica o edilizia.

Ai fini della configurabilità della necessità di un titolo abilitativo edilizio per la realizzazion... _OMISSIS_ ...ecinzione devono considerarsi la natura e dimensioni delle opere e loro destinazione e funzione.

Non necessitano del permesso di costruire le recinzioni che non si configurino come un'opera edilizia permanente, bensì come manufatti di precaria installazione e di immediata asportazione (quali, ad esempio, recinzioni in rete metalliche, sorretta da paletti in ferro o di legno e senza muretto di sostegno), i quali configurano manifestazioni del diritto di proprietà, ossia delimitazione delle singole proprietà attraverso l’esercizio dello "ius excludendi alios".

È necessario il titolo abilitativo edilizio quando la recinzione costituisca opera di carattere permanente, incidendo in modo durevole e non precario sull'assetto del ... _OMISSIS_ ...e ad esempio se è costituita da un muretto di sostegno in calcestruzzo con sovrastante rete metallica o da opera muraria.

Una recinzione costituita da rete metallica sorretta da paletti in legno o in ferro, senza opere murarie, non richiede il previo rilascio di un titolo edilizio se avente un modesto impatto visivo tale da non comportante una permanente e apprezzabile alterazione dello stato dei luoghi.

Necessita di permesso di costruire ai sensi del combinato disposto dell’art. 10 del D.p.R. n. 380/2001 e dell’art 3, primo comma, lett. e.1 del medesimo D.p.R. la realizzazione di mura perimetrali finalizzate a delimitare uno spazio.

Il permesso di costruire non è necessario per la realizzazione di modeste recinzioni d... _OMISSIS_ ... senza opere murarie.

La costruzione di una recinzione che si erge su un muretto di sostegno in calcestruzzo con sovrastante rete metallica necessita del permesso di costruire nella misura in cui determina una irreversibile trasformazione dello stato dei luoghi.

Il permesso di costruire non è necessario per modeste recinzioni di fondi rustici senza opere murarie, e cioè con rete metallica sorretta da paletti di ferro o di legno senza muretto di sostegno, in quanto entro tali limiti la recinzione rientra solo tra le manifestazioni del diritto di proprietà, che comprende lo "jus excludendi alios" in cui anche le dimensioni della recinzione, per quanto non insignificanti in assoluto, non assumono carattere “rilevante” ai fini ... _OMISSIS_ ...zione urbanistico edilizia.

Il permesso di costruire è necessario quando la recinzione è costituita da un muretto di sostegno in calcestruzzo con sovrastante rete metallica.

Il titolo abilitativo è necessario per la realizzazione di un vero e proprio muretto di sostegno e non già di mere basi in calcestruzzo in cui appoggiare i pali di ferro o legno per la recinzione, del tutto irrilevanti ai fini di una diversa qualificazione dell’intervento per l’evidente differenza quanto ad impatto urbanistico ed ambientale.

La valutazione in ordine alla necessità del tipo di titolo per la realizzazione di opere di recinzione va effettuata avendo riguardo alla natura e dimensioni delle opere.

Per l'intervento di sost... _OMISSIS_ ... recinzione esistente è sufficiente la dichiarazione di inizio di attività.

Il titolo abilitativo edilizio non è necessario per modeste recinzioni di fondi rustici senza opere murarie (ad esempio con rete metallica), in quanto entro tali limiti il manufatto rientra tra le manifestazioni del diritto di proprietà.

La posa di new jersey, in plastica e di modeste dimensioni, per pochi metri soltanto, non ha un’incidenza sensibile sul territorio, per cui non abbisogna di titolo edilizio.

Per l'apposizione di alcuni paletti in legno e traverse di ferrovia a delimitazione del proprio fondo, senza opere in muratura, può essere al limite ritenuta necessaria una denuncia di inizio attività, la cui mancanza non può in ogni caso dare lu... _OMISSIS_ ...ne della demolizione.

La realizzazione di un muro di recinzione necessita del previo rilascio del permesso a costruire nel caso in cui, avuto riguardo alla sua struttura e all'estensione dell'area relativa, lo stesso sia tale da modificare l'assetto urbanistico del territorio, così rientrando nel novero degli "interventi di nuova costruzione" di cui al D.P.R. n. 380 del 2001, art. 3, lett. e).

La recinzione di un fondo rustico non necessita del permesso per costruire solo nel caso in cui l'intervento venga attuato con opere non permanenti, mentre il provvedimento autorizzativo è sempre richiesto quando venga realizzato con materiale tipicamente edilizio, tra cui rientra la zoccolatura di calcestruzzo.

Riguardo all... _OMISSIS_ ... di recinzioni indipendentemente dalla esistenza o dalla costruzione di un edificio, la necessità o meno di permesso di costruire dipende dalla consistenza di quanto realizzato e dell'impatto sull'originario assetto del territorio.

Sono esenti dal regime del permesso di costruire le recinzioni che non configurino un'opera edilizia permanente, bensì manufatti di precaria installazione e di immediata asportazione (quali, ad esempio, recinzioni in rete metalliche, sorretta da paletti in ferro o di legno e senza muretto di sostegno), in quanto entro tali limiti la posa in essere di una recinzione rientra tra le manifestazioni del diritto di proprietà, che comprende lo ius excludendi alios o, comunque, la delimitazione delle singole proprietà.

... _OMISSIS_ ...l titolo abilitativo per la recinzione che costituisca opera di carattere permanente, incidendo in modo durevole e non precario sull'assetto edilizio del territorio, come ad esempio se è costituita da un muretto di sostegno in calcestruzzo con sovrastante rete metallica o da opera muraria.

Il muro adibito a mera recinzione di un fondo non necessita di permesso di costruire, trattandosi di mera pertinenza, salvo i casi in cui il muro sia destinato non solo a recingere un fondo, ma anche a contenere o a sostenere esso stesso dei volumi ulteriori, per cui assume una funzione autonoma e necessita del permesso di costruire.

Per la costruzione di modeste recinzioni di fondi rustici senza opere murarie non è necessario alcun titolo edilizio in quanto m... _OMISSIS_ ...el diritto di proprietà, che comprende lo jus excludendi alios occorendo invece un previo titolo abilitativo quando la recinzione è costituita da un muretto di sostegno in calcestruzzo con sovrastante rete metallica

Le recinzioni realizzate senza opere murarie rientrano nell’attività edilizia libera, in quanto sono manifestazioni del diritto di proprietà, che comprendono lo ius excludendi alias o comunque la delimitazione e l’assetto delle singole proprietà.

È illegittima la previsione urbanistica com...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 29121 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo