Classamento immobiliare: case popolari, palazzi di pregio e gli immobili a destinazione speciale

CLASSAMENTO --> ABITAZIONI DI TIPO POPOLARE

Nelle controversie concernenti la classificazione catastale di un'unità immobiliare non assume rilievo determinante ed esaustivo, per la relativa collocazione nella categoria "economico-popolare", la circostanza che un immobile sia stato realizzato mediante finanziamenti pubblici per l'edilizia residenziale economica e popolare, atteso, da un canto, che le caratteristiche di un immobile a fini catastali attengono soprattutto ad uno stato di fatto che è indipendente dalle finalità del finanziamento pubblico, dall'altro, che non necessariamente vi è corrispondenza tra classificazione catastale ai fini dell'attribuzione della rendita e qualificazione ai fini della normativa sull'edilizia popolare ed economi... _OMISSIS_ ...F| Il fatto che un immobile sia stato costruito con un contributo pubblico previsto per l'edilizia popolare economica non può comportare alcuna automatica conseguenza in ordine al classamento dello stesso come "abitazione di tipo popolare".

in tema di controversie tributarie concernenti la classificazione catastale di un'unità immobiliare, non assume rilievo determinante ed esaustivo, per la relativa collocazione nella categoria "economico - popolare" la circostanza che un immobile sia stato realizzato mediante finanziamenti pubblici per l'edilizia residenziale economica e popolare, atteso, da un canto, che le caratteristiche di un immobile a fini catastali attengono soprattutto ad uno stato di fatto che è indipendente dalle finalità del f... _OMISSIS_ ...bblico, dall'altro, che non necessariamente vi è corrispondenza tra classificazione catastale ai fini dell'attribuzione della rendita e qualificazione ai fini della normativa sull'edilizia popolare ed economica.

In tema di controversie tributarie, quali la presente, concernenti la classificazione catastale di un'unità immobiliare, la circostanza che un immobile sia stato realizzato mediante finanziamenti pubblici per l'edilizia residenziale economica e popolare non assume nessun rilievo determinante ed esaustivo ai fini della relativa collocazione nella categoria "economico-popolare".

Il criterio del tipo di finanziamento pubblico concesso per la realizzazione dell'immobile può rilevare, ai fini del classamento catastale, solo in difet... _OMISSIS_ ...menti probatori (ove, inoltre, non risulti una realizzazione difforme dalle finalità fissate dalla legge per l'erogazione), nel senso che potranno essere presunte esistenti (e valutate per il rilassamento) le caratteristiche immobiliari legislativamente richieste per la concessione del finanziamento pubblico utilizzato.

CLASSAMENTO --> CASTELLI E PALAZZI DI PREGIO

La categoria A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) non può essere attribuita a tutti gli immobili riconosciuti di interesse storico artistico ai sensi della legge 1089/1939, ma può comprendere soltanto edifici di ben specifiche e non comuni caratteristiche, i più rilevanti tra quelli che costituiscono il patrimonio culturale della nazione, che, richiedono più... _OMISSIS_ ...di manutenzione e che meritino conseguentemente, anche fiscalmente, una considerazione particolare.

Se è vero che i castelli o palazzi dichiarati, con atto amministrativo notificato ai proprietari, di interesse artistico o storico, quale che sia la loro destinazione e la natura del reddito ricavatone, possono essere censiti in catasto attribuendo loro la categoria A/9, tale principio deve tuttavia essere necessariamente interpretato e temperato alla luce della natura intrinseca della costruzione, secondo le valutazioni del caso per caso da articolarsi con specifica motivazione.

I castelli e i palazzi suddetti vanno classificati in cat. A/9 anche quando, in considerazione della loro destinazione attuale, potrebbero essere classificati (in tutto o... _OMISSIS_ ...ltre categorie.

Il riconoscimento della categoria A/9 è accordabile soltanto agli immobili che siano stati dichiarati, con atto amministrativo notificato ai proprietari, di interesse artistico e storico ai sensi e per gli effetti della legge 1089/1939.

Non è necessario che gli immobili classificati in categoria A/9 debbano avere destinazione abitativa.

La categoria A/9, lungi dal poter essere attribuita a tutti gli immobili riconosciuti di interesse storico o artistico ai sensi della legge 1089/1939 può ricomprendere soltanto edifici di ben specifiche e non comuni caratteristiche, anche se, certamente, tra i più rilevanti tra tutti quelli che costituiscono il patrimonio culturale della Nazione e che richiedono più ingenti spese di... _OMISSIS_ ...il che spiega perfettamente perché meritino, anche fiscalmente una considerazione particolare.

CLASSAMENTO --> CATEGORIA D

Rientrano nella categoria D/8 - soggetta a classamento mediante "stima diretta" - gli immobili (quali centri commerciali, mercati, fiere, spazi espositivi) costruiti per le speciali esigenze di un'attività industriale e commerciale e non suscettibili di una destinazione estranea a dette esigenze, appunto, senza radicali trasformazioni (R.D.L. n. 652 del 1939, art. 10 e succ.mod.); né assume a tal fine rilievo decisivo la circostanza della titolarità privata del bene.

In materia di classamento catastale, i locali tecnici e la cabina di manovra di una seggiovia, che non è un mezzo di trasporto a dis... _OMISSIS_ ...ubblico, ma un bene avente un'esclusiva funzione commerciale, collegata all'uso delle piste sciistiche, non possono essere inquadrati nella stazione di un servizio di pubblico trasporto, sicché devono essere classificati non nella categoria catastale E, che ricomprende, peraltro, solo gli immobili specificamente ed analiticamente indicati, ma in quella D/8.

Il canone determinativo del classamento e della conseguente attribuzione della rendita catastale per gli immobili di categoria D/1 deve basarsi, a norma del D.P.R. 1 dicembre 1949, n. 1142 e del D.P.R. 22 dicembre 1987, n. 917, art. 34, sulla stima diretta, che tenga conto delle caratteristiche del bene, potendo allo scopo essere desunte anche dalle risultanze documentali a disposizione dell'Ufficio, senza ... _OMISSIS_ ...pralluogo.

L'immobile "fieristico", nel quale sono svolte manifestazioni di promozione economica ovvero culturale e sportiva e spettacoli in genere, ha carattere commerciale, ciò che esclude l'attribuzione della categoria catastale E, quest'ultima soltanto prevista per immobili nella sostanza considerati extra commercium e quindi improduttivi di reddito e pertanto non tassabili; e poiché gli immobili fieristici in parola hanno una destinazione diversa rispetto alle anteriori categorie ABC, gli stessi debbono essere inquadrati nella speciale cat. D/3.

I parchi eolici in quanto costituiscono una centrale elettrica sono accatastabili nella categoria D/1-Opificio e le pale eoliche debbono essere computate ai fini di determinazione della re... _OMISSIS_ ...ono le turbine di una centrale idroelettrica, poiché le prime, come le seconde, costituiscono una componente strutturale ed essenziale della centrale stessa, sicché questa senza quelle non potrebbe più essere qualificata tale, restando diminuita nella sua funzione complessiva e unitaria ed incompleta nella sua struttura.


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 10853 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 2,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo