Legittimità della Provincia all'impugnazione di atti pregiudizievoli: limiti

Sintesi: La Provincia è l'ente esponenziale della comunità stanziata sul relativo territorio, per cui è senz'altro legittimata ad impugnare in sede giurisdizionale gli atti che incidono sul territorio e, quindi, sulla comunità su di esso stanziata, in modo ritenuto illegittimamente pregiudizievole.

Sintesi: La Provincia è legittimata ad impugnare le maggiorazioni tariffarie autostradali che possono avere effetti pregiudizievoli sui cittadini residenti in tale ambito, con la precisazione però che le condizioni soggettive dell'azione sussistono con esclusivo riferimento alla parte del provvedimento che interferisce in concreto con l'interesse della comunità stanziata sul territorio provinciale ad evitare la maggiorazione tariffaria... _OMISSIS_ ...tratto: «1. L'eccezione di carenza delle condizioni soggettive dell'azione è infondata.La Provincia è l'ente esponenziale della comunità stanziata sul relativo territorio, per cui è senz'altro legittimata ad impugnare in sede giurisdizionale gli atti che incidono sul territorio e, quindi, sulla comunità su di esso stanziata, in modo ritenuto illegittimamente pregiudizievole.In particolare, ai sensi dell'art. 19, co. 1, lett. d), d.lgs. 267/2000, spettano alla provincia le funzioni amministrative di interesse provinciale che riguardino vaste zone intercomunali o l'intero territorio provinciale, tra l'altro, nel settore della viabilità e trasporti.Nel caso di specie, il provvedimento impugnato concerne anche stazioni di esazione che impattano... _OMISSIS_ ... della provincia di Roma, con la conseguenza che la prevista maggiorazione tariffaria può avere effetti pregiudizievoli sui cittadini residenti in tale ambito.Peraltro, la legittimazione ad agire dell'amministrazione locale ed il suo interesse al ricorso sono da circoscrivere all'ambito territoriale di riferimento, sicché la legittimazione stessa afferisce alla sola parte del decreto relativa ai singoli segmenti stradali interessanti l'ambito spaziale della provincia ricorrente, così come il “bene della vita” richiesto è limitato all'annullamento in tale parte del decreto impugnato.In altre parole, le condizioni soggettive dell'azione sussistono con esclusivo riferimento alla parte del provvedimento impugnato che interferisce in concreto con l... _OMISSIS_ ...a comunità stanziata sul territorio provinciale ad evitare la maggiorazione tariffaria.La Provincia di Roma, infatti, ha fatto specifico riferimento alle stazioni di esazione del pedaggio che insistono sul proprio ambito territoriale.»