Impugnazione degli atti regionali e comunali relativi alla gestione del servizio idrico integrato

Sintesi: Il concessionario del servizio idrico integrato ha un interesse legittimo alla corretta determinazione del contributo dovuto dall'Amministrazione comunale alla Regione a titolo di contributo per la manutenzione dell'acquedotto, posto che tali costi vengono «internalizzati».

Estratto: «Non può negarsi la sussistenza in capo al concessionario di un interesse legittimo alla corretta determinazione del prezzo all’ingrosso. Se è pur vero che non è diretto acquirente dell’acqua, è parimenti innegabile che esso abbia una posizione giuridica differenziata e qualificata in virtù del (prospettato) operare di un meccanismo di traslazione dei costi, dal Comune concedente al concessionario. Se tale traslazione è automatica, come le so... _OMISSIS_ ...i ritengono, non v’è dubbio, anzi, che il loro interesse, quali operatori economici effettivamente incisi, sia anche più pregnante di quello dell’Ente con il quale la Regione ha diretto rapporto. Del resto non deve sfuggire che l’oggetto della domandata tutela non è il diritto dell’acquirente al rispetto del prezzo del bene dedotto in contratto, così come ab externo autoritativamente determinato, ma il corretto esercizio del potere di determinazione del prezzo di cessione di un pubblico bene da parte dell’amministrazione che ne è titolare, alla luce della normativa vigente.Il pregiudizio economico, nel caso di specie, non è cioè l’effetto di un illecito contrattuale, ma è l’indice della rilevanza e concretezza di una posizione... _OMISSIS_ ...ificata e differenziata, che prescinde da una diretta relazione obbligatoria.»

Sintesi: In materia di servizio idrico integrato non può escludersi la titolarità, in capo al Comune, quale ente locale e non quale ente esponenziale della comunità di riferimento, di una posizione differenziata e qualificata nei confronti delle determinazioni prese dall’Ente d’Ambito, onde deve intendersi titolato all'impugnazione dei relativi provvedimenti.

Estratto: «1. In una corretta declinazione delle questioni rilevanti ai fini del decidere, va preliminarmente scrutinata l’eccezione di inammissibilità del ricorso per carenza di legittimazione attiva in capo all’amministrazione comunale ed alla Associazione Federconsumatori Ca... _OMISSIS_ ...rsquo;eccezione non merita apprezzamento.Nel processo amministrativo, la legittimazione ad impugnare un atto amministrativo deve essere di norma direttamente correlata ad una situazione giuridica sostanziale che sia lesa dal provvedimento e postula l'esistenza di un interesse attuale e concreto all'annullamento dell'atto, non essendo ammessa un'azione popolare, ossia un'azione volta ad ottenere un mero controllo oggettivo della legittimità dell'atto amministrativo da parte del giudice, che sarebbe in contrasto con il carattere di giurisdizione soggettiva che la normativa legislativa, ed anche costituzionale, hanno attribuito al vigente sistema di giustizia amministrativa (cfr. Cons. St., sez. VI, 29 maggio 2008, n. 2546). 1.2. Quanto alla posizione del Comune, va rimarcato i... _OMISSIS_ ...rsquo;amministrazione comunale ricorrente fa parte dell’Ente d’Ambito Sarnese-Vesuviano, onde conserva un indubitabile interesse ad impugnare gli atti di un soggetto della cui organizzazione è parte integrante, in specie allorquando viene censurato, fra l’altro, il mancato rispetto delle regole di decisione collegiale da parte dell’Assemblea (IV censura del ricorso), tenuto conto che l’ente ricorrente prospetta una lesione delle proprie prerogative.Ed invero il decreto legislativo n. 152 del 2006 (c.d. codice dell’ambiente) regola il servizio idrico integrato, quale sistema di gestione - secondo principi di efficienza, efficacia ed economicità - dei segmenti di servizio riferiti all’adduzione, captazione, distribuzione di acqua ad us... _OMISSIS_ ...tura e depurazione delle acque reflue (articolo 141).L’organizzazione di detto servizio pubblico è rimessa alla competenza degli enti locali, che provvedono, nelle forme di Autorità di Ambito (come oggi previsto dall’articolo 148), a svolgere le funzioni di scelta della forma di gestione, di determinazione e modulazione delle tariffe all’utenza, di affidamento del servizio e relativo controllo (articolo 142); lo strumento per la programmazione del servizio è il Piano d’Ambito, costituito dalla ricognizione delle infrastrutture, dalla ricognizione degli interventi, dal modello gestionale organizzativo e dal piano economico-finanziario (articolo 149).Sulla scorta di tali precisazioni è evidente la differenza di fattispecie rispetto all’impugnazion... _OMISSIS_ ... per la gestione dei rifiuti indifferenziati, la quale è affidata a due soggetti con competenze distinte e separate (Comune da un lato e Provincia dall’altro), onde non è pertinente il richiamo l’orientamento in quella sede espresso dalla Sezione (sentenza n. 3623 del 2011) ed evocato a sostegno dell’eccezione di rito.Ed invero il servizio pubblico di gestione idrica, oltre a riguardare la collettività comunale di cui l’amministrazione ricorrente è ente esponenziale, è funzione fondamentale degli enti locali (Corte Costituzionale - sentenza 20 novembre 2009 n. 307), esercitata nella forma associata dell’Ente d’Ambito.Ne consegue che un interesse legittimante l’azione giurisdizionale può senz’altro ravvisarsi nel fatto che gli a... _OMISSIS_ ... incidono nella organizzazione, negli obiettivi e nelle competenze dell’Ente d’Ambito, di cui i Comuni ricorrenti sono soci, nonché nella organizzazione e nella gestione del servizio idrico integrato che si avvale di strutture di proprietà comunale (opere idrauliche, reti di adduzione, distribuzione e raccolta delle acque potabili e reflue) e che riguarda le collettività comunali.Pertanto non può escludersi la titolarità, in capo al Comune, quale ente locale e non quale ente esponenziale della comunità di riferimento, di una posizione differenziata e qualificata nei confronti delle determinazioni prese dall’Ente d’Ambito, onde deve intendersi titolato all'impugnazione dei relativi provvedimenti (Consiglio Stato, sez. IV, 24 marzo 2004, n. 1559). 1.3. ... _OMISSIS_ ...lla posizione di Federconsumatori Campania va premesso che non è contestato in giudizio che l’associazione, ai sensi dell’articolo 3 dello Statuto, rappresenti nella Regione Campania a tutti gli effetti l’Associazione nazionale Federconsumatori, di cui costituisce, sia pure con caratteri di autonomia, articolazione territoriale.A sua volta Federconsumatori è iscritta nell'elenco delle Associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale di cui all'art. 137 del decreto legislativo n. 206 del 2005 (Codice del Consumo) e successive modificazioni, e per Statuto ha quale finalità quella di tutelare con ogni mezzo legittimo, ivi compreso il ricorso allo strumento giudiziario, i diritti e gli interessi dei consumatori ed utenti anche nei... _OMISSIS_ ...soggetti pubblici e privati, produttori e/o erogatori di beni e servizi.Lo stesso Codice del Consumo, all'art. 2, elenca espressamente i diritti riconosciuti come fondamentali ai consumatori e agli utenti, quali: "a) alla tutela della salute; b) alla sicurezza e alla qualità dei prodotti e dei servizi; c) ad una adeguata informazione a ad una corretta pubblicità; d) all'educazione al consumo; e) alla correttezza, alla trasparenza ...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 23277 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 3,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo