Improcedibilità per sopravvenuta carenza di interesse e decadenza del vincolo espropriativo

Sintesi: Sussiste l’interesse della proprietà ad ottenere la pronuncia che accerti la decadenza del ritenuto vincolo espropriativo anche se a distanza di tempo sia stata l'area riqualificata con destinazione comportante interventi realizzabili anche dal privato; ciò in quanto detta utilizzabilità non può che valere per il futuro.

Estratto: «Com’è noto nel processo amministrativo la dichiarazione di improcedibilità del ricorso per sopravvenuta carenza di interesse può essere pronunciata al verificarsi di una situazione di fatto o di diritto del tutto nuova e sostitutiva rispetto a quella esistente al momento della proposizione del ricorso...
[...omissis...]