Nel provvedimento ex art. 42 bis d.p.r. 327/2001 è necessario prevedere un indennizzo corrispondente al valore venale dell’immobile più 10% per danni

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ACQUISIZIONE SANANTE --> ART. 42 BIS DPR 327/2001 --> INDENNIZZO/RISARCIMENTO --> NECESSARIO

Non incide sulla legittimità del provvedimento acquisitivo la circostanza che lo stesso non abbia indicato la misura della indennità di occupazione, dato che la definizione delle questioni connesse alla determinazione ed alla liquidazione delle varie indennità costituisce un posterius rispetto all'adozione dell'atto acquisitivo, come tale non incidente sulla sua legittimità.

Nel caso in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42-bis dpr 327/2001, essa dovrà corrispondere al proprietario ricorrente un indennizzo corrispondente al valore venale de... _OMISSIS_ ...cupato al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42-bis, primo e terzo comma).

Il provvedimento di acquisizione del bene illegittimamente occupato deve prevedere che, entro il termine di trenta giorni, sia corrisposto al proprietario il valore venale del bene, nonché un indennizzo per il pregiudizio non patrimoniale, forfetariamente liquidato nella misura del venti per cento del medesimo valore venale, detratte le somme già erogate al proprietario, maggiorate dell’interesse legale.

Per il caso in cui l’Amministrazione ritenga di dover procedere all’acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/2001 del terreno illegittimamente occupato, do... _OMISSIS_ ...ente procedere alla liquidazione del pregiudizio patrimoniale determinato in misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità e, se l'occupazione riguarda un terreno edificabile, sulla base delle disposizioni dell'articolo 37, commi 3, 4, 5, 6 e 7, provvedendo ulteriormente alla liquidazione del pregiudizio non patrimoniale forfetariamente liquidato nella misura del dieci per cento del valore venale del bene.

Il provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/2001 deve prevedere che, entro il termine di trenta giorni, sia corrisposto al proprietario il valore venale del bene, nonché un indennizzo per il pregiudizio non patrimoniale, forfetariamente liquidato nella misura del dieci per cento del medesimo valore venal... _OMISSIS_ ...| In ipotesi di acquisizione sanante del bene ex art. 42-bis del d.P.R. n. 327/2001 e s.m.i., l'Amministrazione deve provvedere al risarcimento in favore dei proprietari del danno patrimoniale, in misura pari al valore venale dell’area occupata alla data di emissione del provvedimento di acquisizione sanante e del danno non patrimoniale (nella misura del 10% del valore venale dell’area occupata).

In caso di adozione del provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis DPR 327/2001, dovrà essere riconosciuto ai proprietari, oltre al danno da mancato godimento del bene, anche il danno derivante dalla perdita definitiva della proprietà, da liquidarsi nel rispetto dei criteri indicati dalla disposizione citata.

In ipotesi di adozion... _OMISSIS_ ...ento di acquisizione sanante, l'Amministrazione deve determinare l’indennizzo di cui all’art. 42 bis commi 1 e 3 ed il risarcimento e/o indennizzo del danno da occupazione illegittima di cui comma 3 ultima parte.

L'art. 42-bis DPR 327/2001 dispone, a favore del proprietario del bene di cui è disposta l’acquisizione, la corresponsione di un indennizzo per il pregiudizio patrimoniale subito, determinato in misura corrispondente al valore venale del bene, ma anche di un indennizzo per il pregiudizio non patrimoniale subito e del risarcimento del danno per il periodo di occupazione sine titulo. Ne consegue che il giudice, condannando l’Amministrazione all’adozione del decreto di acquisizione ed al conseguente calcolo dei danni arrecat... _OMISSIS_ ...tanza ordinato alla p.a. di provvedere anche al risarcimento dei danni patrimoniali e morali.

In caso di adozione del provvedimento di acquisizione sanante ex art 42 bis DPR 327/2001 deve essere riconosciuto ai proprietari oltre al danno da mancato godimento del bene anche il danno derivante dalla perdita definitiva della proprietà, da liquidarsi nel rispetto dei criteri indicati dalla disposizione citata.

Nel caso in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. art. 42 bis DPR 327/2001, essa dovrà corrispondere un indennizzo corrispondente al valore venale dell’immobile occupato al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (a... _OMISSIS_ ...mo e terzo comma).

L’eventuale adozione del provvedimento ex art. 42 bis del d.p.r. 327/2001, comporta il diritto per i proprietari ricorrenti alla corresponsione di un indennizzo, secondo i parametri dettati da quella medesima disposizione.

Nel caso in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. art. 42 bis DPR 327/2001, essa dovrà corrispondere un indennizzo corrispondente al valore venale dell’immobile occupato al momento dell’adozione del provvedimento di acquisizione, oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42 bis, primo e terzo comma).

In ipotesi di adozione del provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis DPR 327/200, dovrà riconoscersi ai propr... _OMISSIS_ ...l danno da mancato possesso del bene, anche il danno derivante dalla perdita definitiva della proprietà, da liquidarsi nel rispetto dei criteri indicati dalla disposizione citata.

Qualora l'Amministrazione decida di acquisire il bene illegittimamente occupato, deve liquidare in favore del privato ricorrente il suo valore venale, al momento dell'emanazione del provvedimento, aumentato del 10% a titolo di forfettario ristoro del pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale arrecato.

Nel caso in cui l’Amministrazione ritenga di fare applicazione dell'art. 42 bis DPR 327/2001, essa deve corrispondere ai proprietari ricorrenti un indennizzo corrispondente al valore venale degli immobili occupati al momento dell’adozione del provvedimento ... _OMISSIS_ ..., oltre il 10% di tale valore per il ristoro del danno non patrimoniale (art. 42-bis, primo e terzo comma).

Il provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis DPR 327/2001 deve prevedere che, entro il termine di trenta giorni, sia corrisposto al proprietario il valore venale del bene, nonché un indennizzo per il pregiudizio non patrimoniale, detratte le somme già erogate al proprietario, maggiorate dell’interesse legale.

È possibile - nell'attuale assetto ordinamentale come consolidatosi - quando la vicenda espropriativa presenta aspetti patologici, per la modifica del bene pur in assenza di un valido ed efficace provvedimento di esproprio o dichiarativo della p.u., l'acquisizione del bene stesso al patrimonio indisponibile tramite l'... _OMISSIS_ ...tto previsto dall'art. 42 bis DPR 327/2001, con l'avvertenza della necessità, in base al comma 3 della disposizione “de qua”, di determinare l'indennizzo in misura corrispondente al valore venale del bene utilizzato per scopi di pubblica utilità e della necessità, altresì, di risarcire il danno per il periodo di occupazione senza titolo sulla base di quanto stabilisce lo stesso art. 42 bis, comma 3, al fine di conformare il risarcimento al principio del ristoro integrale del danno subito.

In termini di presupposti e di criteri di determinazione del quantum va ricordato che l’indenniz...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 25184 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo