Rinuncia abdicativa alla proprietà del terreno e risarcimento danni in caso di occupazione illegittima per scopi di pubblica utilità

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ABDICAZIONE

L'illecito spossessamento del privato da parte della P.A. e l'irreversibile trasformazione del suo terreno per la costruzione di un'opera pubblica non danno luogo, anche quando vi sia stata dichiarazione di pubblica utilità, all'acquisto dell'area da parte dell'Amministrazione ed il privato ha diritto a chiederne la restituzione, salvo che non decida di abdicare al suo diritto e chiedere il risarcimento del danno. Il privato, inoltre, ha diritto al risarcimento dei danni per il periodo, non coperto dall'eventuale occupazione legittima, durante il quale ha subito la perdita delle utilità ricavabili dal terreno e ciò sino al momento della restituzione ovvero sino al momento in cui ... _OMISSIS_ ...isarcimento del danno per equivalente, abdicando alla proprietà del terreno.

La rinuncia è negozio unilaterale il cui solo effetto è quello dismissivo del diritto di proprietà, mentre l’effetto acquisitivo da parte dello Stato è solo effetto di secondo grado.

A fronte di un’occupazione illegittima, tanto "appropriativa" che "usurpativa’" effettuata dalla P.A., il proprietario (nel proporre la domanda giudiziale per la tutela del suo diritto) può optare fra la c.d."rinuncia abdicativa" al suo diritto di proprietà, e la richiesta di "restituzione", previa riduzione in pristino del bene sottratto alla sua disponibilità, fermo ed impregiudicato - in ogni caso - il risarcimento del danno, che ... _OMISSIS_ ...versamente a seconda della scelta effettuata (in quanto nel caso di rinuncia abdicativa occorre sommare al valore costituente il corrispettivo per l’occupazione illegittima il valore del bene oggetto del trasferimento).

L’ordinaria disponibilità della proprietà anche immobiliare facoltizza il proprietario che abbia subito un’occupazione materiale illegittima da parte della P.A. (in sé priva di riflessi in ordine alla titolarità del bene) a chiedere non già la restituzione materiale del cespite – che, per il passaggio del tempo o per altre ragioni, può non essere più di suo interesse – bensì, previa implicita rinuncia al bene, il controvalore monetario dello stesso, da computarsi al momento della formulazione dell’impl... _OMISSIS_ ... ossia della proposizione del ricorso di prime cure. In altre parole il proprietario, avanzando domanda di risarcimento pari al valore venale del bene illegittimamente occupato, veicola per facta concludentia una rinuncia alla titolarità del bene stesso risolutivamente condizionata all’inadempimento, da parte dell’Amministrazione occupante, dell’obbligo di corrispondere il controvalore monetario per come determinato dal Giudice al momento della definizione della controversia.

La domanda di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione del fondo, contiene una rinunzia abdicativa al diritto di proprietà delle rispettive aree e fa cessare l’illecito permanente dell’amministrazione. Per l... _OMISSIS_ ...e del quantum, il risarcimento va riferito al momento della rinuncia abdicativa.

L'occupazione contra ius viene a cessare solo in conseguenza della rinunzia abdicativa (e non traslativa, secondo una certa prospettazione delle SS.UU.) da parte del proprietario implicita nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione del fondo.

La rinuncia al diritto di proprietà è irretrattabile.

Quale che sia la sua forma di manifestazione (vie di fatto, occupazione usurpativa, occupazione acquisitiva), la condotta illecita dell'amministrazione incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione del fondo e configura un illecito permanente ex art. 2043 c.c. - con la ... _OMISSIS_ ...orrenza del termine di prescrizione quinquennale dalla proposizione della domanda basata sull'occupazione contra ius, ovvero, dalle singole annualità per quella basata sul mancato godimento del bene - che viene a cessare in conseguenza della rinunzia abdicativa (e non traslativa) da parte del proprietario implicita nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione del fondo.

Non può essere ricollegato al comportamento illecito dell’Amministrazione il danno da perdita della proprietà legato ad un atto meramente dismissivo, posto che difetta il necessario nesso di consequenzialità diretta imposto dall’art. 1223 c.c.. La rinuncia (la cui sola natura è abdicativa) è negozio unilaterale, con ... _OMISSIS_ ...ivo automatico, che non può far sorgere un illecito in capo al terzo acquirente a titolo originario (Stato ex art. 827 c.c.), né tanto meno a carico dell’ente espropriante, il cui acquisto avviene semmai in base ad un autonomo titolo provvedimentale ( art. 42 bis T.U. Espropri).

In ordine all'orientamento, non pienamente consolidato, che ammette la "rinuncia abdicativa" alla proprietà, non risulta ancora chiaro quale sia la sorte del bene, e come l’amministrazione, condannata dal giudice al risarcimento del danno, possa essere obbligata ad acquisirne la proprietà e con quali modalità.

In caso di occupazione illegittima per scopi di pubblica utilità il privato ha diritto al risarcimento dei danni per il periodo, non coperto ... _OMISSIS_ ...occupazione legittima, durante il quale ha subito la perdita delle utilità ricavabili dal terreno e ciò sino al momento della restituzione ovvero sino al momento in cui ha chiesto il risarcimento del danno per equivalente, abdicando alla proprietà del terreno.

PATOLOGIA --> OPERA PUBBLICA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA --> ABDICAZIONE --> FORMA E TRASCRIZIONE

Stante la natura abdicativa e non traslativa dell’atto di rinuncia, il provvedimento con il quale l’Amministrazione procede alla effettiva liquidazione del danno - rappresentando il mancato inveramento della condizione risolutiva implicitamente apposta dal proprietario al proprio atto abdicativo che di esso rappresenta il presupposto - costituisce atto da trascriversi a... _OMISSIS_ ...rtt. 2643, primo comma, n. 5 e 2645 cod. civ., anche al fine di conseguire gli effetti della acquisizione del diritto di proprietà in capo all’amministrazione, a far data dal negozio unilaterale di rinuncia.

Una volta intervenuta la liquidazione del risarcimento del danno da occupazione illegittima di suoli provati per ragioni di pubblico interesse, la sentenza di condanna risarcitoria va trascritta per consolidare l’acquisizione in mano pubblica.

L'invocazione del risarcimento del danno patito anziché della restituzione del fondo assume valenza dismissoria del diritto dominicale, stante il fatto che la condotta illecita dell’Amministrazione incidente sul diritto di proprietà non può comportare l'acquisizione del fondo e config... _OMISSIS_ ... permanente ex art. 2043 c.c.che viene a cessare, tra le varie ipotesi, anche per la rinunzia abdicativa (e non traslativa) da parte del proprietario implicita nella richiesta di risarcimento del danno per equivalente monetario a fronte della irreversibile trasformazione del fondo. Una volta intervenuta la liquidazione del risarcimento, questa va trascritta per consolidare l’acquisizione in mano pubblica.

La corresponsione del risarcimento per equivalente equivalente ad &qu...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 149881 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 5,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo