Abusi edilizi nelle opere pubbliche

ABUSI EDILIZI --> INTERVENTI ABUSIVI, CASISTICA --> OPERA PUBBLICA

E' illegittima l'ordinanza di demolizione di un'opera che l'Autorità comunale ritiene illegittima senza tenere conto del fatto che essa ha costituito oggetto del particolare procedimento previsto dall’art. 2, d.P.R. n. 383/1994 ed ha ottenuto l’accertamento della conformità alle prescrizioni delle norme e dei piani urbanistici ed edilizi, secondo il procedimento previsto per le opere insistenti su aree del demanio statale da eseguirsi da parte degli enti competenti.

Se manca il provvedimento finale a conclusione della conferenza di servizi ex art. 14 ter, legge n. 241/1990, giusta quanto prevede l’art. 3, d.P.R. n. 383, è irrilevante che si tratti di opere... _OMISSIS_ ...tempo, ovvero che queste siano spesso utilizzate anche per soddisfare gli interessi istituzionali e di rappresentanza del Ministero degli affari esteri.

Quando il soggetto incaricato della realizzazione di un’opera pubblica comunale commette un abuso edilizio in corso d’opera, la fattispecie, per il Comune committente, ha due diversi livelli di rilevanza: da un lato, si assiste a una violazione del contratto di appalto, fattispecie sanzionabile con gli strumenti contrattuali collegati; e dall’altro, si evidenzia una violazione della disciplina urbanistica, che importa l’attivazione dei poteri pubblici di controllo.

Il fatto che l'opera pubblica possa essere realizzata anche senza titolo edilizio non significa che il Comun... _OMISSIS_ ...zionarla ai sensi del D.P.R. n. 380/2001 qualora sia stata realizzata in difformità dal progetto e dalla normativa urbanistica.