Procedure amministrative in caso di domande concorrenti di concessione del bene demaniale marittimo

DEMANIO E PATRIMONIO --> CONCESSIONE E AUTORIZZAZIONE --> CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA --> PROCEDURA DI AFFIDAMENTO --> CONCORSO DI DOMANDE

Considerata la prevalenza per l'uso pubblico del demanio marittimo di cui all'art. 36 cod. nav., è legittima la preferenza accordata dalla p.a. ad un'istanza di concessione demaniale marittima che preveda solo la posa e il mantenimento di sedie, tavoli e ombrelloni, in quanto compatibile con la libera balneazione e la libera fruizione della spiaggia da parte della collettività, rispetto ad una richiesta di concessione che consista invece nell’esercizio di sport di acqua quali windsurf, scuola di vela e sci nautico, che comportano non solo l’utilizzo dello specchio d’acqua antistante ma anch... _OMISSIS_ ...azione del litorale con i mezzi necessari per le attività stesse, e dunque la sottrazione della spiaggia alla fruizione libera ed indifferenziata da parte della collettività.

Nel caso siano presentate diverse domande concorrenti per una concessione in area demaniale marittima, l'Amministrazione, nel rispetto della direttiva comunitaria 2006/123/CE (cosiddetta Direttiva Bolkestein) e dei principi (derivanti dall’ordinamento comunitario e nazionale) di imparzialità, pubblicità, libertà di stabilimento e di prestazione di servizi, trasparenza e ragionevolezza, deve individuare il futuro concessionario dell’immobile demaniale, mediante l’espletamento di una apposita gara ad evidenza pubblica.

Ai sensi dell'art. 18 del Reg. att. cod... _OMISSIS_ ...licazione delle domande di concessione di aree portuali costituisce obbligo procedimentale dell'autorità portuale, configurando così un limite alla pur ampia discrezionalità amministrativa che l'art. 37 cod. nav. attribuisce all'ente titolare in merito alla destinazione dei beni demaniali marittimi, attraverso l'obbligo in capo all'ente concedente di chiarire i criteri per la scelta tra più domande di concessione concorrenti.

La scelta di aprire il confronto ad altre istanze di concessione demaniale marittima è legittima in presenza di altre domande valide presentate nel termine dalla pubblicazione dell’avviso relativo.

La procedura di affidamento dei beni demaniali in caso di concorso di domande ex art. 37 cod. nav. ha come obietti... _OMISSIS_ ...on soltanto quello di assicurare la proficua utilizzazione del bene, sotto il profilo economico, in termini di mero aumento di valore del bene e redditività - ma soprattutto quello di garantire un uso del bene conforme all’interesse pubblico.

Una mera presa di tempo da parte di un'altra P.A., con un atto sostanzialmente soprassessorio, in ragione dell’esistenza di più manifestazioni di interesse, non può in alcun modo costituire motivazione idonea a giustificare il rigetto dell’istanza di concessione demaniale.

Un giudicato non ha alcuna influenza sulla conformazione della procedura comparativa a seguito della quale rilasciare la concessione demaniale marittima in quanto quella sentenza non esprime alcun giudizio sulla consider... _OMISSIS_ ... base degli atti in quella sede impugnati, relativa alla necessità di procedere al rilascio di concessioni demaniali marittime all'esito di procedura ad evidenza pubblica.

Se è vero che la riedizione dell’attività amministrativa, a seguito di una pronuncia del giudice amministrativo che non ha investito una specifica questione, non deve conformarsi alla sentenza ma alla normativa vigente al momento della riedizione, è altrettanto vero che l’indizione di una procedura comparativa per la concessione demaniale marittima in base alla normativa vigente alla data della stessa riedizione crea l’affidamento dei soggetti interessati allo svolgimento e alla conclusione della procedura in base alla normativa osservata con l’indizione.

... _OMISSIS_ ...omande concorrenti di utilizzo riservato del bene demaniale in forza di concessione l'amministrazione è tenuta a dare prevalenza alla proposta di gestione privata del bene che "offra maggiori garanzie di proficua utilizzazione della concessione" e "risponda ad un più rilevante interesse pubblico" (art. 37, comma 1, del Codice della navigazione).

Nelle ipotesi di domande concorrenti di uso riservato del bene demaniale, quando dunque questo è utilizzabile dal privato a scopi imprenditoriali, il rispetto dei principi costituzionali di imparzialità e buon andamento e di matrice Europea di non discriminazione, affermatisi nel nostro ordinamento in epoca successiva al Codice della navigazione, e dunque quando il bene si palesa come bene economica... _OMISSIS_ ...ile, il relativo affidamento deve avvenire mediante procedura comparativa ad evidenza pubblica.

Nonostante l'ampia discrezionalità amministrativa che l'art. 37 cod. nav. attribuisce all’ente titolare in merito alla destinazione dei beni demaniali marittimi, sia che si tratti di imprimere ad essi un utilizzo balneare od imprenditoriale, configura un limite alla suddetta discrezionalità in capo all’ente concedente l’obbligo di chiarire nel provvedimento decisorio i criteri applicati nella scelta tra più domande di concessione concorrenti.

L'ampia discrezionalità amministrativa che l'art. 37 cod. nav. attribuisce all’ente titolare in merito alla destinazione dei beni demaniali marittimi comporta la non necessità di predeterm... _OMISSIS_ ... decisori in caso di domande di concessione concorrenti, al di là di quanto è stabilito dall’art. 37 cod. nav., sia che si tratti di un’assegnazione a domanda delle parti o ad iniziativa dell’ufficio.

Non è illogico preferire, tra i vari progetti presentati dagli aspiranti affidatari di una concessione demaniale, quello più incisivo e articolato, specie laddove i tempi di realizzazione più lunghi siano giustificabili in ragione della maggiore ampiezza dell’intervento, tale da comportare un effettivo ammodernamento, strutturale ed impiantistico, del complesso immobiliare.

Prima della valutazione comparativa delle domande di concessione demaniale marittima, l'ente pubblico può procedere, rispetto alla domanda inizialmente p... _OMISSIS_ ...interessato, ad una diversa sistemazione dei requisiti temporali della costituenda concessione.

Laddove la p.a., una volta ricevuta una domanda di concessione demaniale marittima, non si avvalga della prerogativa di modificare la durata stessa, il termine individuato dal primo concorrente deve costituire il presupposto per tutte le altre offerte, atteso che, diversamente, il primo offerente sarebbe soggetto ad una ingiustificata ed illegittimità disparità di trattamento essendo obbligato alla originaria offerta che altri possono modificare e migliorare senza alcun possibile suo intervento migliorativo.

In caso di istanze concorrenti per occupazione temporanea di arenili, l’amministrazione deve assoggettare a procedura comparativa le offert... _OMISSIS_ ...isultando solo in tal modo soddisfatto il prevalente interesse all’individuazione dell’affidatario che offra migliori garanzie di proficua utilizzazione del bene per finalità di pubblico interesse, secondo quanto prevede l’art. 37 del codice della navigazione, il quale impone l’abbandono dell’originaria valorizzazione del diritto di insistenza o di posizioni assimilabili al medesimo, a vantaggio del confronto concorrenziale tra i contenuti di più offerte, in modo da assicurare la migliore gestione possibil...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 22081 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 3,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo