Il rinnovo della concessione demaniale marittima

DEMANIO E PATRIMONIO --> CONCESSIONE E AUTORIZZAZIONE --> CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA --> CESSAZIONE DEL RAPPORTO --> RINNOVO

Il rinnovo automatico della concessione demaniale marittima, provocato dalle norme di legge succedutesi nel tempo non integra un provvedimento amministrativo a formazione tacita né abilita l’ente locale ad adottare un provvedimento amministrativo a portata costitutiva.

L’art. 49 del cod. nav. che pre... _OMISSIS_ ...o che sia diversamente stabilito nell’atto di concessione, quando venga a cessare la concessione, le opere non amovibili, costruite sulla zona demaniale, restano acquisite allo Stato, senza alcun compenso o rimborso, salva la facoltà dell’autorità concedente di ordinarne la demolizione con la restituzione del bene demaniale nel pristino stato. In quest' ultimo caso, l’amministrazione, ove il concessionario non esegua l’ordine di demolizione, può provvedervi... _OMISSIS_ ...o;articolo 54", va applicato anche in caso di rinnovo della concessione, implicando il rinnovo – a differenza della proroga – una nuova concessione in senso proprio, dopo l’estinzione della concessione precedente alla relativa scadenza, con automatica produzione degli effetti di cui al predetto art. 49.

Le concessioni demaniali marittime non possono essere automaticamente rinnovate; una siffatta procedura contrasterebbe con il principio d... _OMISSIS_ ... stabilimento, di non discriminazione e di tutela della concorrenza, di cui agli artt. 49, 56 e 106 del TFUE.

La circostanza che due concessioni siano state rinnovate senza menzionare il contenuto delle precedenti e, conseguentemente, l’assetto negoziale formatosi per effetto della costituzione di reciproche servitù, non elide la perdurante validità di tali atti dal momento che il provvedimento concessorio è volto a regolare solo i rapporti tra l’amminis... _OMISSIS_ ...ente e il concessionario, ovvero profili pubblicistici sui quali non interferiscono i rapporti tra i privati.

A differenza della proroga della concessione demaniale marittima che determina il prolungamento – senza soluzione di continuità – della durata della concessione in essere, il rinnovo della concessione integra gli estremi di una nuova concessione che si sostituisce alla precedente oramai scaduta.

Poiché il principio dell'accessione ... _OMISSIS_ ... all'art. 49 del codice della navigazione non trova applicazione prima della avvenuta scadenza e del connesso ritorno del possesso del bene in capo all’ente pubblico, allorquando, per effetto dei successivi rinnovi, il privato sia sempre rimasto concessionario dell’area, mentre la pubblica amministrazione è costantemente rimasta estranea al possesso dell’area conservando la propria posizione di concedente senza soluzione di continuità, si deve ritenere che non si... _OMISSIS_ ...ti i presupposti della cessione gratuita dell’edificio allo Stato.

Nel caso in cui il rinnovo di concessione demaniale marittima avvenga in forza dell’(oggi abrogato) art. 10 della L. 88/2001, in base al quale le concessioni di beni demaniali marittimi, tra le quali quelle concernenti la gestione di stabilimenti balneari, si rinnovano automaticamente per sei anni e così successivamente ad ogni scadenza, si rientra in una vicenda giuridica diversa ... _OMISSIS_ ...ile a quella del rinnovo “discrezionale” in quanto è lo stesso legislatore a sancire in via automatica la prosecuzione del rapporto concessorio senza che a tal fine sia necessaria una nuova manifestazione di volontà delle parti o, comunque, un rinnovato esercizio della funzione pubblica afferente la gestione del bene. La concessione rinnovata si riallaccia, quindi, alla precedente senza alcuna soluzione di continuità costituendone la prosecuzione.

Nel ca... _OMISSIS_ ...nnovo di concessione demaniale marittima avvenga in forza dell’art. 10 della L. 88/2001(oggi abrogato), in base al quale le concessioni di beni demaniali marittimi, tra le quali quelle concernenti la gestione di stabilimenti balneari, si rinnovano automaticamente per sei anni e così successivamente ad ogni scadenza, si rientra in una vicenda giuridica diversa e non assimilabile a quella del rinnovo “discrezionale” in quanto è lo stesso legislatore a sancir... _OMISSIS_ ...tica la prosecuzione del rapporto concessorio senza che a tal fine sia necessaria una nuova manifestazione di volontà delle parti o, comunque, un rinnovato esercizio della funzione pubblica afferente la gestione del bene. La concessione rinnovata si riallaccia, quindi, alla precedente senza alcuna soluzione di continuità costituendone la prosecuzione che non può nemmeno essere impedita dall’invio di una disdetta da parte del concedente (ma solo dall’esercizio del poter... _OMISSIS_ ... è tutt’altra cosa).

Nel caso in cui il rinnovo della concessione demaniale marittima avvenga in forza dell’art. 10 della L. 88/2001 (oggi abrogato), in base al quale le concessioni di beni demaniali marittimi, tra le quali quelle concernenti la gestione di stabilimenti balneari, si rinnovano automaticamente per sei anni e così successivamente ad ogni scadenza, la vicenda giuridica è diversa e non assimilabile a quella del rinnovo “discrezio... _OMISSIS_ ...quanto è lo stesso legislatore a sancire in via automatica la prosecuzione del rapporto concessorio senza che a tal fine sia necessaria una nuova manifestazione di volontà delle parti o, comunque, un rinnovato esercizio della funzione pubblica afferente la gestione del bene. La concessione rinnovata si riallaccia, quindi, alla precedente senza alcuna soluzione di continuità costituendone la prosecuzione, che non può nemmeno essere impedita dall’invio di una disdetta da parte... _OMISSIS_ ....

Nel caso in cui il rinnovo della concessione demaniale marittima avvenga in forza di una scelta discrezionale della p.a. che, nella decisione sulla migliore utilizzazione del bene demaniale, ritenga di dare la preferenza al concessionario uscente anche in ragione del cd. diritto di insistenza, tale “rinnovo” costituisce a tutti gli effetti una nuova concessione anche se stipulata fra i medesimi soggetti ed avente il medesimo oggetto, atteso che non si ... _OMISSIS_ ...osecuzione del precedente rapporto concessorio ma della costituzione di un nuovo rapporto che richiede un’espressa manifestazione di volontà delle parti, alla quale si riallaccia un rinnovato esercizio della pubblica funzione afferente la gestione del bene.

Le fattispecie di concessioni di beni demaniali marittimi che ricadono nel campo di applicazione dell'art. 10 della L. 88/2001 non sono assimilabili a quelle del rinnovo “discrezionale” in quant... _OMISSIS_ ...egislatore a sancire in via automatica la prosecuzione del rapporto concessorio senza che a tal fine sia necessaria una nuova manifestazione di volontà delle parti o, comunque, un rinnovato esercizio della funzione pubblica afferente la gestione del bene. La concessione rinnovata si riallaccia, quindi, alla precedente senza alcuna soluzione di continuità costituendone la prosecuzione che non può nemmeno essere impedita dall’invio di una disdetta da parte del concedente, ma s... _OMISSIS_ ...esercizio del potere di revoca che è tutt’altra cosa.

Nel caso in cui il rinnovo di concessione demaniale marittima avvenga in forza dell'art. 10 della L. 88/2001 (oggi abrogato), in base al quale le concessioni di beni demaniali marittimi, tra le quali quelle concernenti la gestione di stabilimenti balneari, si rinnovano automaticamente per sei anni e così successivamente ad ogni scadenza, si rientra in una vicenda giuridica diversa e non assimilabile ... _OMISSIS_ ...nnovo “discrezionale” in quanto è lo stesso legislatore a sancire in via automatica la prosecuzione del rapporto concessorio senza che a tal fine sia necessaria una nuova manifestazione di volontà delle parti o, comunque, un rinnovato esercizio della funzione pubblica afferente la gestione del bene. La concessione rinnovata si riallaccia, quindi, alla precedente senza alcuna soluzione di continuità costituendone la prosecuzione che non può nemmeno essere impedita dall'... _OMISSIS_ ...sdetta da parte del concedente.

In tema di rinnovo della concessione demaniale marittima, l’indifferenza comunitaria al nomen della fattispecie, e quindi alla sua riqualificazione interna in termini pubblicistici o privatistici, fa sì che la sottoposizione ai principi di evidenza trovi il suo presupposto sufficiente nella circostanza che con la concessione di area fornisca un’occasione di guadagno a soggetti operanti sul mercato tale da imporre un... _OMISSIS_ ...petitiva ispirata ai principi di trasparenza e non discriminazione.

In sede di rinnovo di una concessione demaniale marittima, il concessionario non vanta alcuna aspettativa al rinnovo del rapporto, in quanto il principio sancito dall'art. 37 comma 2 del codice della navigazione, secondo cui deve essere data la preferenza al precedente concessionario (c.d. diritto di insistenza), ha carattere sussidiario rispetto al criterio generale e principale, di cui al comma 1 ... _OMISSIS_ ...t. 37, cioè quello della più proficua utilizzazione della concessione demaniale e del migliore uso della stessa nel pubblico interesse.

L’amministrazione non può ordinare la demolizione di un manufatto costruito legittimamente in virtù di apposita autorizzazione, ancorché ad efficacia temporale limitata (nel caso di specie concessione demaniale marittima), in pendenza del procedimento avente ad oggetto il rinnovo di tale autorizzazione.

Nessun i... _OMISSIS_ ...nzio o inadempimento è configurabile in relazione all'istanza di rinnovo della concessione demaniale se questa risulta automaticamente rinnovata (nella specie in forza dell’articolo 1 della determinazione della Regione Autonoma della Sardegna n. 2220/D).

La mancanza del piano di utilizzo dell'arenile è circostanza idonea a giustificare il provvedimento con cui la P.A. rigetta l'istanza di rinnovo di una concessione demaniale marittima e di rettifica dell'area ... _OMISSIS_ ... dispone il rinnovo alle stesse condizioni della concessione originaria.

Le concessioni demaniali marittime consentono un'occasione di guadagno a soggetti operanti nel mercato, per cui, una volta scaduto il titolo, occorre provvedere alla riassegnazione del bene mediante procedimenti competitivi, senza che sia consentito alcun rinnovo automatico del rapporto.

L’intervenuta esecuzione di opere non autorizzate, non preclude, ex se, il rinnovo dell... _OMISSIS_ ...ilasciata per finalità assistenziali: l'istanza di rinnovo, infatti, deve essere valutata previo accertamento della conformità delle finalità perseguite con quelle sottese all’originaria concessione e in caso di discordanza la P.A. potrà emettere i provvedimenti sanzionatori previsti dall'art. 54 cod. nav..

È legittimo il diniego di rinnovo della concessione demaniale marittima qualora emerga che il concessionario si sia reso responsabile di irregolarità contr... _OMISSIS_ ...l legale rappresentante dello stesso si sia reso di responsabile di reati contro il patrimonio e in violazione della normativa in materia previdenziale e assistenziale e in materia bancaria e creditizia, rilevanti negativamente sul rapporto fiduciario con la P.A..

È illegittimo il provvedimento di rinnovo della concessione demaniale marittima qualora la P.A. non abbia coinvolto anche il soggetto a cui l'originario concessionario aveva medio tempore ceduto l'azienda ... _OMISSIS_ ...ul tratto concessionato, qualora questo contratto fosse a conoscenza della P.A. e a prescindere dal fatto che essa avesse autorizzato o meno il subingresso.

Il rigetto dell'istanza di rinnovo della concessione demaniale marittima è motivato in modo congruo e adeguato, in fatto e diritto, con l'affermazione che per tale rinnovo occorre il previo esperimento della procedura ad evidenza pubblica.

In assenza di riferimenti testuali in questo senso, la dif... _OMISSIS_ ... delle opere realizzate sul suolo demaniale non può essere qualificata anche come implicito atto di diniego di rinnovo della concessione.

Al di là del “nomen iuris”, il rinnovo automatico o preordinato in antecedenza, rispetto alla data di naturale scadenza della concessione, configura una vera e propria proroga, protraendosi il medesimo rapporto senza soluzione di continuità.

Nel giudizio di impugnazione del provvedimento che presuppone l... _OMISSIS_ ...cessione demaniale marittima, la deduzione del rinnovo automatico di tale concessione non può essere dedotta con memoria non notificata alla controparte.

Anche in caso di fattispecie sorte prima della novella di cui all’art. 1 co. 18 d.l. n. 194/2009 non sussiste alcun diritto di insistenza in capo al concessianrio, perché ancor prima di tale novella il secondo periodo dell'art. 37 2° comma cod. nav. era stato sottoposto ad interpretatio abrogans, per cont... _OMISSIS_ ...ordinate costituzionali e comunitarie in punto di tutela dei principi della concorrenza, parità di trattamen...


...continua.  Qui sono visibili 14000 su 26795 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 7,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo
Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Si ricorda che in caso di acquisto successivo del prodotto, dal costo dello stesso verrà scontato il costo già sostenuto per l'articolo.

pdf 4861 pagine in formato A4

45,00 €