Articolo

 Questo articolo è tratto dal testo in formato PDF nel riquadro, scaricabile in pochi minuti

 COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con citazione della fonte e link

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo nella pagina prodotto.

IL CODICE DEL DEMANIO MARITTIMO, FLUVIALE E LACUALE

DEMANIO E PATRIMONIO --> CONCESSIONE E AUTORIZZAZIONE --> CONCESSIONE DEMANIALE MARITTIMA --> CESSAZIONE DEL RAPPORTO --> REVOCA

L’atto di concessione demaniale marittima affida la res a soggetti particolari (c.d. uso particolare), ma non per loro uso esclusivo bensì ai fini di un uso stimato convergente con l’interesse pubblico e a questi scopi il concessionario realizza investimenti e sostiene costi in vista di un’utilizzazione prefigurata per un tempo nel quale egli può ammortizzare e portare a utilità economica i costi medesimi. Pertanto, un successivo provvedimento di revoca, che interrompe questa utilizzazione e viene ad alterare il programma economico del concessionario, va sorretto – per elementari ragioni di sicurezza giuridica - da una congrua, sopravvenuta e manifestata ragione.

A fronte di una cessazione unilaterale anticipata di concessione di beni del demanio marittimo, che non poggia su inadempimenti del concessionario, la situazione di quest’ultimo merita particolare apprezzamento perché gli investimenti compiuti fidando nella durata del rapporto concessorio giovano non solo al mero suo utile, ma anche alla realizzazione dell’interesse pubblico dall’Amministrazione stimato meritevole all’atto della concessione per l’obiettivo di interesse generale di assicurare al pubblico la buona fruizione del bene.
... _OMISSIS_ ...demaniale marittima affida la res a soggetti particolari (c.d. uso particolare), ma non per loro uso esclusivo bensì ai fini di un uso stimato convergente con l'interesse pubblico e a questi scopi il concessionario realizza investimenti e sostiene costi in vista di un'utilizzazione prefigurata per un tempo nel quale egli può ammortizzare e portare a utilità economica i costi medesimi. Pertanto, un successivo provvedimento di revoca, che interrompe questa utilizzazione e viene ad alterare il programma economico del concessionario, va sorretto da una congrua, sopravvenuta e manifestata ragione.

E' legittima la revoca delle autorizzazioni amministrative rilasciate per l’esercizio di uno stabilimento balneare e per l’annessa attività di somministrazione alimenti e bevande laddove le attività autorizzate siano svolte in difformità delle norme urbanistiche ed edilizie che disciplinano la materia, essendo utilizzate nel loro svolgimento delle opere abusivamente realizzate e non sanabili.

La commissione di abusi edilizi in maniera reiterata nel tempo, per di più gestendo uno stabilimento balneare anche servendosi di tali manufatti abusivi, costituisce una ipotesi di grave inadempienza degli obblighi derivanti dalla concessione demaniale marittima ed imposti da norme di legge e di regolamento, ai sensi dell’art. 47, comma 1, lettera f) del codice della navigaz... _OMISSIS_ ...imento di revoca/decadenza emesso dal Comune.

L'utilizzo della concessione demaniale marittima in maniera difforme da quanto stabilito (nella specie con occupazione abusiva di spazi pubblici, realizzazione di abusi edilizi e cessione a terzi della gestione dello stabilimento) ne giustifica la revoca ai sensi dell’art. 47 Cod. Nav..

E' legittima la revoca della concessione per l’installazione di un chiosco/bar stagionale laddove il concessionario non abbia mai provveduto al montaggio della struttura destinata a supporto alla balneazione, di fatto riservando l’area in questione a parcheggio dei propri clienti in qualità di concessionario (anche) del litorale demaniale.

Non costituisce carattere essenziale della revoca che l’area non rientri più nella disponibilità del concessionario, ben potendosi ammettere revoche temporanee, ossia parziali in senso cronologico, non escluse dall’art. 42 cod.nav., che pone come punto di riferimento l’interesse pubblico concreto, che può essere limitato nel tempo.

E' parzialmente illegittimo il provvedimento che, nel revocare temporaneamente una concessione per disporre un diverso uso provvisorio dell’area, non prevede una “adeguata” riduzione del canone, secondo il disposto dell’art. 42 cod.nav.

Il Comune, prima di revocare la concessione demaniale per vi... _OMISSIS_ ...46 del Codice della Navigazione, deve consentire all’interessato di difendersi per verificare se la tesi dell’illegittima sostituzione di altri nella concessione potesse o meno trovare conferma, in esito ad un contraddittorio endoprocedimentale con l’interessato.

Il divieto di accedere nelle aree in questione con mezzi a propulsione meccanica dettato dalle NTA comunali non può ritenersi elemento sufficiente a supportare la revoca di una concessione demaniale marittima, atteso che tale divieto, in sé considerato, non pregiudica in modo assoluto l’esercizio della concessione.

L’interesse pubblico sotteso al rilascio e al mantenimento di concessioni demaniali marittime consente l’esercizio del potere di revoca della concessione quando la stessa non è più coerente con le esigenze collettive di fruizione.

Poiché la concessione demaniale marittima, in quanto avente ad oggetto una porzione di suolo pubblico, è un provvedimento amministrativo ampiamente discrezionale, con il quale la competente p.a. sottrae il bene all’uso comune e lo mette a disposizione di determinati soggetti (c.d. uso particolare), il contrario provvedimento, che revoca la concessione, deve essere sorretto da una congrua motivazione in ordine ai mutamenti eventualmente intervenuti nella situazione di fatto, ovvero alle ragioni per cui una situazione, immuta... _OMISSIS_ ...

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

...continua.

Acquista l'articolo per soli 4,00 €, potrai visualizzarlo sempre sul nostro sito e ti verrà inviata una mail con il PDF dell'articolo in allegato

Acquista