Carrello
Carrello vuoto



La creazione di aree a verde e per servizi ovvero la «zona F»

Anche nel caso in cui l’area destinata a verde pubblico sia stata in concreto trasformata in senso conforme alle previsioni del P.R.G., il Comune conserva comunque il potere di modificare tale destinazione, sia con un provvedimento amministrativo di carattere pianificatorio, sia sulla base di atti o comportamenti concludenti incompatibili con la destinazione del bene a pubblico servizio.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA
anno:2017
pagine: 3590 in formato A4, equivalenti a 6103 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


PIANIFICAZIONE --> ZONIZZAZIONE --> ZONA F

La destinazione di zona F sottozona F1 (insediamenti turistici e attrezzature ricettive) è evidentemente incompatibile con il mutamento di destinazione d'uso a residenziale civile di una singola unità immobiliare, in effetti una camera, ricompresa in un complesso alberghiero e comunque turistico-ricettivo.

La creazione di aree a verde e per servizi è finalità precipua della pianificazione urbanistica, che ha come scopo proprio quello di garantire l'equilibrio tra sviluppo urbano e ambiente, in modo da assicurare la vivibilità delle aree urbane ed in particolare delle periferie; si parla, a tal fine, di zonizzazione infrastrutturale, finalizzata a dotare le varie zone del territorio di servizi ed infrastrutture proporzionate alle funzioni in esse localizzate, che si aggiunge alla zonizzazione funzionale ed architettonica.

Anche nel caso in cui l'area destinata a verde pubblico sia stata in concreto trasformata in senso conforme alle previsioni di piano, il Comune conserva comunque il potere di modificare tale destinazione, sia con un provvedimento amministrativo di carattere pianificatorio destinato ad incidere sulla des... [Omissis - La versione integrale � presente nel prodotto - Omissis] ...rbanistica del bene, sia anche sulla base di atti o comportamenti concludenti incompatibili con la destinazione del bene a pubblico servizio, con il duplice limite rappresentato dalla necessità di rispettare i limiti minimi inderogabili in materia di standards urbanistici di cui al d.m. n. 1444 del 1968 e dall'impossibilità giuridica di incidere sulla destinazione pubblica dei beni facenti parte del demanio c.d. necessario dell'ente pubblico, di cui all'art. 822, 1° comma c.c..

La facoltà del Comune di modificare il regime delle aree a servizi è previsto dalla legge urbanistica regionale piemontese n. 56/77 la quale, all'art. 17 comma 4 lett. b), attribuisce al Comune il potere di ridurre, mediante varianti strutturali, la quantità globale delle aree a servizi per più di 0,5 metri quadrati per abitante; l'unico limite è rappresentato dalla necessità di rispettare i cd. standards urbanistici che, nella pianificazione generale, attengono ai rapporti massimi tra spazi edificabili e spazi riservati all'utilizzazione per scopi pubblici e sociali: standards che, dovendo essere previsti in un limite minimo inderogabile dal d.m. 2 aprile 1968, assolvono ad una funzione di equilib... [Omissis - La versione integrale � presente nel prodotto - Omissis] ...setto territoriale e di salvaguardia dell'ambiente e della qualità della vita.

L'area destinata a servizi non deve possedere una conformazione tale da escludere l'agevole fruibilità pubblica.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI