Carrello
Carrello vuoto



Il contratto di appalto per la costruzione di un'opera abusiva è nullo

Il contratto di appalto per la costruzione di un'opera abusiva ovvero priva della relativa autorizzazione paesaggistica o titolo edilizio è nullo né le pretese economiche da parte dell'assuntore dei lavori sono azionabili in giudizio. Tale attività, infatti, non solo è vietata, ma è anche penalmente punita.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DEGLI ABUSI EDILIZI
anno:2017
pagine: 5843 in formato A4, equivalenti a 9933 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 50,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


TITOLO EDILIZIO --> ABUSI EDILIZI --> APPALTO

Il contratto di appalto per la costruzione di un'opera abusiva è nullo e le pretese economiche derivanti dallo stesso non sono azionabili in giudizio.

Il contratto di appalto per la costruzione di un immobile senza concessione edilizia o senza autorizzazione paesaggisticaè nullo, ai sensi degli artt. 1346 e 1418 c.c., avendo un oggetto illecito per violazione delle norme imperative in materia urbanistica-ambientale, con la conseguenza che tale nullità, una volta verificatasi, impedisce sin dall'origine al contratto di produrre gli effetti suoi propri.

La nullità del contratto dall'appalto di opera senza autorizzazione paesaggistica o titolo edilizio opera per il solo fatto che e solo se il contratto sia eseguito in carenza delle prescritte autorizzazioni, in quanto la relativa attività dedotta in contratto ed eseguita senza i suddetti provvedimenti non solo è vietata, ma è penalmente punita, con la previsione di responsabilità a carico del committente e dell'assuntore dei lavori; non rilevano, pertanto, gli stati soggettivi delle parti, come la ignoranza del mancato rilascio della concessione edilizia, che non potrebbe ritenersi ... [Omissis - La versione integrale � presente nel prodotto - Omissis] ...er la loro grave colpa,ben potendo i contraenti, con l'ordinaria diligenza, avere conoscenza della reale situazione;ed incombendo anche sul costruttore, l'obbligo giuridico del rispetto della normativa urbanistica, alla stregua del disposto di cui all'art. 6 legge 47/1985.

Le parti non possono subordinare l'esecuzione del contratto d'appalto alla loro volontà di richiedere il titolo edilizio o paesaggistico.

Il contratto d'appalto per la costruzione di un immobile senza concessione edilizia o senza autorizzazione paesaggistica è nullo l'opera illecita ancorché sopraggiunga alla sua esecuzione un condono edilizio, in quanto la nullità, una volta verificatasi, anche se non ancora dichiarata, impedisce sin dall'origine al negozio di produrre gli effetti suoi propri e ne rende inammissibile anche la convalida ai sensi dell'art. 1423 c.c.. Tale sanzione, invece, è esclusa allorquando il provvedimento autorizzativo venga rilasciato dopo la data della stipulazione del contratto ma, pur sempre, prima della realizzazione dell'opera.

Il principio per cui è nullo il contratto d'appalto stipulato per la costruzione di una un immobile senza concessione edilizia vale anche per le ipotesi in cui il titolo ed... [Omissis - La versione integrale � presente nel prodotto - Omissis] ...ia ma l'edificio sia costruito in totale difformità, ma non per i casi di difformità parziale o variazione essenziale.

L'oggetto di un contratto di appalto per la costruzione di un immobile senza concessione edilizia è illecito perché contrario a norme imperative dettate in tema di urbanistica.

La nullità del contratto di appalto per la costruzione di un immobile senza concessione edilizia non è suscettibile di convalida, ostandovi il disposto dell'art. 1423 c.c.

L'appaltatore non può pretendere il corrispettivo pattuito per la costruzione di un immobile senza concessione edilizia ed è priva di rilievo la sua eventuale ignoranza dell'assenza del titolo.




 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI