Carrello
Carrello vuoto



L'IVA nelle operazioni su impianti cimiteriali


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DEL CIMITERO
anno:2017
pagine: 932 in formato A4, equivalenti a 1584 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 30,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


TRIBUTI --> IVA --> IMPIANTI CIMITERIALI

In tema di IVA, il D.L. 28 dicembre 1989, n. 415, art. 26-bis (convertito in L. 28 febbraio 1990, n. 38), nel prevedere che gli impianti cimiteriali sono servizi indispensabili parificati alle opere di urbanizzazione primaria stabilisce, secondo il D.L. di interpretazione autentica 30 dicembre 1991, n. 417, art. 1, comma 14 (conv. in L. 6 febbraio 1992, n. 66) la regola dell'assoggettamento ad IVA delle operazioni relative ai predetti manufatti, salvo che costituiscano oggetto di concessione, nel qual caso è esclusa la natura commerciale dell'attività.

Negli impianti cimiteriali le operazioni esenti dall'applicazione dell'IVA sono solo quelle poste in essere tramite un atto concessorio rilasciato dal Comune, in qualità di titolare di tali beni ed unico possibile concedente, ma non le convenzioni stipulate tra soggetti privati, che sono sottoposte ad imposizione, anche in conformità ai principi enunciati dalla Corte di giustizia CE.

Le operazioni relative ad impianti cimiteriali sono assoggettate ad IVA, salvo quelle poste in essere, tramite un atto autoritativo, dal Comune, titolare di tali beni e perciò unico possibile concedente: rimangono invece assog... [Omissis - La versione integrale é presente nel prodotto - Omissis] ...'imposta anche le convenzioni concluse tra soggetti terzi.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI