Carrello
Carrello vuoto



Opere ed interventi edilizi: caravan, roulottes ed altri mezzi simili di pernottamento

Il deposito di una roulotte all'interno di un suolo privato integra una costruzione urbanisticamente rilevante in presenza di indici idonei a supportare il carattere non precario dell'installazione.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:OPERE EDILIZIE E TITOLO EDILIZIO
anno:2018
pagine: 6201 in formato A4, equivalenti a 10542 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 50,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


L'art. 5 della l.r. Liguria 4 marzo 1982 n. 11, successivamente confermato dalla legge regionale 7 febbraio 2008, n.2 e dal relativo regolamento attuativo n. 1 del 21 febbraio 2012, esenta dal titolo edilizio la installazione dei preingressi se collocati all'interno di strutture ricettive all'aria aperta a servizio di caravan, roulottes ed altri mezzi simili di pernottamento.

La qualificazione delle strutture mobili in termini di "nuova costruzione", ai sensi e per gli effetti dell'art. 3, comma 1, lettera e) del d.P.R. 6 giugno 2001, n.380, va coordinata con le disposizioni regionali (come quelle delle regioni Liguria e Abruzzo) che, per le peculiari esigenze di un'area destinata a campeggio o "strutture ricettive all'aria aperta" prevedano regole differenti.

La S.C.I.A. che prevede la realizzazione di un'area attrezzata per la sosta di camper, comporta certamente un'alterazione permanente dello stato dei luoghi, rilevante sotto il profilo edilizio e paesaggistico, comprendendo inevitabilmente, la sistemazione del terreno interessato, che non può essere lasciato allo stato naturale: alla stregua della logica e dei dati di comune esperienza, non è possibile - in pratica - far sostare dei camper sul terreno vegetale, senza la previa effe... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...i una serie di interventi (quantomeno) di sbancamento e livellamento del terreno stesso, indispensabili per la realizzazione delle "piazzole di sosta" e sicuramente rilevanti sotto il profilo edilizio e paesaggistico.

Il deposito all'interno di un suolo privato di roulotte, container o manufatti assimilabili, deve qualificarsi quale costruzione urbanisticamente rilevante in presenza di indici in grado di supportare il carattere non precario della installazione.

Manufatti mobili (come la roulotte) o leggeri (come la tenda in metallo e plastica o il bagno chimico) devono essere qualificati come intervento di nuova costruzione, data la loro funzione a servizio permanente all'attività di autolavaggio.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI