Carrello
Carrello vuoto



Opere ed interventi edilizi: camini e canne fumarie

I limiti e le prescrizioni imposti alle modalità di installazione delle canne fumarie sono legittime sul piano formale e possono essere dettate dal Comune nel regolamento edilizio, rinvenendo il loro fondamento nelle disposizioni di rango superiore in tema di sicurezza delle costruzioni, ed in via più generale nell’art. 32 Cost..

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:OPERE ED INTERVENTI EDILIZI
anno:2016
pagine: 1508 in formato A4, equivalenti a 2564 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 30,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


La norma del regolamento edilizio che vieta di far esalare il fumo inferiormente al tetto o stabilire condotti di fumo con tubi esterni ai muri prospettanti sul suolo pubblico risponde al superiore interesse pubblico di prevenire pericoli per la pubblica e privata incolumità; essa può essere censurata soltanto nei limiti esterni posti al sindacato giurisdizionale sulla discrezionalità tecnica, censurabile solo mediante lo strumentario dell'eccesso di potere ed immune dal relativo vizio quando la stessa si appalesa esente da travisamento dei fatti e/o da erronea applicazione delle norme tecniche alla fattispecie.

I limiti e le prescrizioni imposti alle modalità di installazione delle canne fumarie sono legittime sul piano formale e possono essere dettate dal Comune nel regolamento edilizio, rinvenendo il loro fondamento nelle disposizioni di rango superiore in tema di sicurezza delle costruzioni, ed in via più generale nell'art. 32 Cost..

I limiti e le prescrizioni imposti alle modalità di installazione delle canne fumarie non contrastano con l'art. 1 d.l. 1/2012, in quanto tale norma, nel liberalizzare le attività, fa comunque salvi i limiti giustificati da un interesse generale, costituzionalmente ril... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...mpatibile con l'ordinamento comunitario, proporzionati alle finalità pubbliche perseguite e le disposizioni in questione sono preordinate alla salvaguardia di interessi generali superiori (sicurezza e salute), riconosciuti e tutelati sia dalla Costituzione che dall'ordinamento comunitario.

Il camino in cemento, rientrando tra le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, è riconducibile all'attività edilizia libera, ai sensi dell'art. 6, comma 2, lett. c) d.P.R. n. 380/2001.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI