Carrello
Carrello vuoto



Individuazione del soggetto attuatore del P.I.P.

Nel caso in cui la gara indetta dall'amministrazione comunale per selezionare il soggetto attuatore del P.I.P. sia andata deserta, ben può la P.A. confermare la propria volontà indicendo una nuova procedura di assegnazione.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA
anno:2017
pagine: 3590 in formato A4, equivalenti a 6103 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


PIANIFICAZIONE --> PIANI URBANISTICI ATTUATIVI --> PIP --> MODALITÀ DI ATTUAZIONE --> INDIVIDUAZIONE SOGGETTO ATTUATORE

I regolamenti comunali che disciplinano le procedure per la realizzazione degli interventi previsti dal PIP prevedono che i lotti inclusi nel piano siano assegnati mediante procedure di evidenza pubblica finalizzate alla scelta dei cessionari; rispetto a tale ipotesi si configura meramente residuale ed eccezionale quella della concessione edilizia diretta sul lotto; ciò in quanto, evidentemente, quest'ultima vanificherebbe l'esigenza di tutela della concorrenza, pubblicità e parità di trattamento che presiede allo svolgimento delle procedure di evidenza pubblica. Di conseguenza tale modalità di intervento è subordinata alla sussistenza di particolari condizioni, quali la proprietà o titolarità del fondo affiancata alla qualità di imprenditore necessaria al fine del perseguimento delle finalità di piano.

In ipotesi in cui sia andata deserta la gara diretta a selezionare il soggetto attuatore del P.I.P. legittimamente l'Amministrazione può ribadire la volontà di attuare il piano, approvando una nuova procedura di gara.

PIANIF... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...> PIANI URBANISTICI ATTUATIVI --> PIP --> MODALITÀ DI ATTUAZIONE --> TRAMITE STU

Deve escludersi che strumento della società di trasformazione urbana possa utilizzarsi per urbanizzare zone residenziali di espansione e cioè zone sostanzialmente inedificate, e quindi, deve escludersi che la citata società possa essere utilizzata per realizzare ex novo piani per gli insediamenti produttivi.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI