Carrello
Carrello vuoto



L’omessa valutazione di un muro in sede di quantificazione dell’indennità di esproprio


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:GIURISDIZIONE E COMPETENZA GIURISDIZIONALE nell’ambito del governo del territorio
anno:2016
pagine: 3023 in formato A4, equivalenti a 5139 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


Sintesi: L’omessa valutazione di un muro in sede di quantificazione dell’indennità di esproprio è controversia in materia di determinazione della indennità; la stessa appartiene pertanto alla giurisdizione del giudice ordinario.

Estratto: «Nel caso di specie, come pure rilevato dalla Amministrazione resistente, si lamenta la omessa valutazione di un muro in ordine alla quantificazione della indennità di esproprio.Trattandosi dunque di una controversia in materia di determinazione della indennità di esproprio la stessa sì appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario.Il ricorso va dunque dichiarato inammissibile per difetto di giurisdizione con conseguente translatio iudicii innanzi al giudice ordinario.»



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI