Carrello
Carrello vuoto



È giurisdizione del G.A. la richiesta di ricostituzione di una Regola


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:GIURISDIZIONE E COMPETENZA GIURISDIZIONALE nell’ambito del governo del territorio
anno:2016
pagine: 3023 in formato A4, equivalenti a 5139 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 45,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


Sintesi: Con riguardo alla domanda di annullamento del provvedimento regionale che respinge la richiesta di ricostituzione di una Regola sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo.

Estratto: «Ritiene il Collegio di poter in primo luogo richiamare la statuizione contenuta nell’ordinanza della Corte di Cassazione, n. 28541/2008, la quale, nell’affermare nella fattispecie in esame la sussistenza della giurisdizione del giudice amministrativo, ha ritenuto di precisare che la ricostituzione della Regola avviene per effetto di un provvedimento a carattere autoritativo, di carattere non meramente ricognitivo, ma costitutivo, da assumere a seguito di accertamenti, verifiche, ma anche di valutazioni e apprezzamenti, comportanti esercizio di discrezionalità non puramente tecnica, a fronte della quale la posizione fatta valere dai soggetti richiedenti è configurabile come interesse legittimo, di carattere pretensivo (come correttamente sottolineato dalla difesa del Comune).»



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI