Carrello
Carrello vuoto



Definizione del federalismo demaniale

Il c.d. federalismo demaniale, vale a dire il passaggio del demanio dallo Stato alle Regioni, eccezion fatta per i porti di rilevanza economica nazionale e internazionale, ha avuto un principio di attuazione con il D.Lgs.85/2010.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:DEMANIO E PATRIMONIO PUBBLICO - principi generali
anno:2017
pagine: 621 in formato A4, equivalenti a 1056 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 25,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


DEMANIO E PATRIMONIO --> FEDERALISMO DEMANIALE

In tema di federalismo demaniale, l'art. 2 comma 4 del D.Lgs. n. 85/2010 non contiene veri e propri precetti giuridici, bensì la semplice raccomandazione ad attenersi a generici e ben noti canoni di buona amministrazione: ricercare la soluzione più conveniente per gli interessi della popolazione e tenere informata la popolazione stessa delle scelte che si stanno prendendo.

Il c.d. federalismo demaniale – vale a dire il passaggio del demanio dallo Stato alle Regioni - ha avuto un principio di attuazione con il d.lgs. 28 maggio 2010, n. 85 (attribuzione a comuni, province, città metropolitane e regioni di un proprio patrimonio, in attuazione dell'art. 19 l. 5 maggio 2009, n. 42).

DEMANIO E PATRIMONIO --> FEDERALISMO DEMANIALE --> ESCLUSIONI

I beni del demanio culturale esulano dalla disciplina di cui al D.Lgs. 28 maggio 2010, n. 85 (c.d."federalismo demaniale"), giacché, ai sensi dell'art. 5 di tal ultimo D.Lgs., sono trasferiti, tra l'altro, alle Regioni i beni appartenenti al demanio marittimo e relative pertinenze ed i beni appartenenti al demanio idrico e relative... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ..., sicché ne restano espressamente esclusi i beni facenti parte del patrimonio culturale.

Il d.lgs. 28 maggio 2010, n. 85, recante il c.d. federalismo demaniale, eccettua dal trasferimento i porti di rilevanza economica nazionale e internazionale, secondo la normativa di settore (art. 5, comma 2, d.lgs. n. 112 del 1998).


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI