Carrello
Carrello vuoto



Analisi empirica del fenomeno «Bitcoin»

Andreas Antonopoulos definisce il Bitcoin non solo quale moneta digitale, ma come protocollo, rete, valuta, linguaggio per effettuare transazioni. Più di tutto, però, è un'interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) per il denaro.

 Sono omessi dal presente articolo eventuali note ed altri contenuti reperibili nel prodotto

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:BITCOIN - Guida all'uso
anno:2014
pagine: 106
formato: pdf  
prezzo:
€ 20,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


Investimenti nel Bitcoin

È sufficiente guardare gli investimenti nel Bitcoin del 2013 per capire se sia opportuno o meno investirvi. A gennaio del 2013, il prezzo di un singolo bitcoin era di 13,2 $, per arrivare poi a novembre dello stesso anno a un valore di 1.132 $. La quantità limitata di bitcoin comporta inevitabilmente un aumento del prezzo proporzionale all'aumento della sua popolarità.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


L'opportunità, invece, emerge parallelamente alla crescita del fenomeno dei Bitcoin, perché l'ecosistema per sopravvivere necessita che i fondatori siano in possesso di una notevole quantità di bitcoin. Jon Matonis, della Fondazione Bitcoin, ha sostenuto che il Bitcoin è una reazione alla società attuale dominata da infrastrutture legali, autorità monetarie centralizzate e da una riduzione della privacy sul piano finanziario. Il Bitcoin è l'opposto di tutto ciò, offrendo la possibilità di compiere transazioni anonime ed una gestione decentralizzata del sistema.

Il Bitcoin, inoltre, è stato spesso definito il futuro del denaro... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... della "morte delle banche", in quanto risulta idoneo a offrire molti servizi che, di solito, sono competenza di queste. Infatti, teoricamente, chiunque abbia un portafoglio Bitcoin può diventare una sorta di banca. Se si parte dal presupposto che i bitcoin possono essere utilizzati come mezzo di scambio, non vi è ragione di negare la natura dli Bitcoin quale moneta, sebbene non abbia corso legale.



Le attività illegali e il gioco d'azzardo

Il carattere anonimo o pseudoanonimo del Bitcoin contribuisce ad agevolare le scommesse e le attività illegali. Nell'ottobre del 2013 aveva destato grande attenzione il sito Silk Road, attualmente chiuso, un mercato di droghe e altri prodotti illegali.

Il gioco d'azzardo si può ritenere una zona grigia, sicuramente alimentata dall'uso dei bitcoin. La possibilità di fare scommesse, senza la necessità di dover rivelare la propria identità, ha chiaramente contribuito all'espansione di tale fenomeno.

Un esempio è il sito di scommesse, SatoshiDice, che è stato venduto per 11,5 milioni di dollari statunitensi, nel luglio 2013, a una grande aziend... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...d'azzardo.


Invio di Pagamenti


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]



Registro globale di attività

In un'intervista, il responsabile esecutivo per il settore bancario e dei mercati finanziari dell'industria e dell'innovazione, Richard Brown, ha discusso della possibilità di usare il sistema Bitcoin come un registro globale.

Infatti, poiché la blockchain è a tutti gli effetti un registro pubblico, consultabile da chiunque, questa potrebbe essere utilizzata per registrare qualsiasi altra attività.

Si potrebbe per esempio utilizzare per registrare le scorte presenti in magazzino, eliminando la modulistica cartacea. Si tratta per ora solo di un'idea. Nulla esclude, però, che la tecnologia della blockchain possa essere utilizzata per scopi diversi.


Protocollo


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]



Il Terzo Mondo

Il Bitcoin ha visto una grande diffusione nei Paesi del Terzo Mondo. La causa... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...so della criptomoneta è dovuta alla possibilità di avere un'alternativa al conto in banca semplicemente accedendo alla rete presso un Internet Point e creando un portafoglio Bitcoin. Il successo del Bitcoin nei Paesi in via di sviluppo affonda le radici nella necessità, per la maggior parte della popolazione, di dover effettuare spesso micro pagamenti senza disporre di un conto bancario.

In Africa, infatti, è più comune non avere un conto in banca che averne uno. Precisamente in Sud Africa (Paese con la percentuale più alta, il 49% della popolazione ha un conto in banca. In Kenya, questa percentuale si riduce fino al 29%, nel Camerun solo l'8% dispone di un conto in banca e in Niger i possessori di un conto bancario sfiorano appena l'1%. La creazione di portafogli Bitcoin potrebbe pertanto ovviare a questo problema, consentendo agli utenti di inviare rimesse di denaro a costi molto bassi.



Prova di pagamento

La blockchain è un registro aperto, che può essere utilizzato a livello globale quale strumento di prova dei pagamenti effettuati. Un'altra proprietà interessante è che una transazione in bitcoin può contenere alcuni byte di ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...mazioni supplementari che possono essere inviate quali fattura.


Finanza aziendale

Il Bitcoin può dar vita a un nuovo ecosistema finanziario. Nel sistema finanziario attuale ci sono istituti contrattuali, istituti di deposito e istituti d'investimento. Il protocollo Bitcoin rappresenta un vero e proprio ente di deposito, perché dà a chiunque la possibilità di accumulare un valore e mantenerlo sicuro. La sola differenza tra un prestito erogato da una banca e un prestito erogato in Bitcoin risiederebbe nel fatto che i contratti sarebbero scritti in codice. Il Bitcoin offre, infatti, un diverso paradigma d'investimenti, consentendo a chiunque di gestire la blockchain.



Il valore dei bitcoin

Il Bitcoin si presenta quale fenomeno innovativo, dunque, sia sotto il profilo sociale, che economico e in particolare finanziario. Se si osserva il valore che i bitcoin hanno assunto rispetto al dollaro tra il 2011 ed il 2012, il tutto nel giro di pochi mesi, si possono capire le obiezioni dei più scettici verso la stabilità della nuova valuta digitale. Nel caso del Bitcoin non esiste una Banca Centrale, trattandosi di ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...virtuale peertopeer.

Però è proprio questo che attrae gli investitori: il Bitcoin non è una valuta inflazionabile, perché la sua offerta ha un limite massimo di 21 milioni. Non è possibile produrre un ammontare superiore, a causa del meccanismo automatico con cui viene gestita l'emissione di questa criptovaluta. Ecco quindi che si tratta di una moneta che subisce un naturale processo di deflazione. Chi possiede bitcoin, diventa sempre più ricco per il solo fatto di possederli.

Osservando i prezzi più recenti, sembra che i Bitcoin si stiano preparando per una nuova impennata, come emerge anche dal grafico riportato di seguito. Là, nel piccolo picco raggiunto nell'aprile 2013, si può osservare la volatilità dei Bitcoin. Tutto inizia con un lento aumento del prezzo, poi un salto parabolico verso l'alto, il crollo inevitabile e il rimbalzo. Alla fine di ogni rimbalzo, il valore del Bitcoin è di circa due volte superiore a quello precedente.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Attraverso i due grafici è possibile vedere una crescita notevole negli ultimi due anni. Nel 2012 il prezzo è ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...a 5 $ a 13 $. Nel 2013 da $13 a 800 $. Se si ipotizzasse un salto simile nel 2014, si arriverebbe al prezzo di 10.000 $ per bitcoin, il tutto semplicemente seguendo il trend.

Quale sarà il valore nel 2015? Il grafico che segue prende un'ipotesi plausibile.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Un altro fattore che incide sul prezzo dei Bitcoin è costituito dalla frequenza con cui la criptomoneta si trova a essere oggetto di ricerche all'interno di browser di riferimento. Google Trends tiene traccia del numero delle ricerche effettuate inserendo la parola "Bitcoin" e altre parole chiave, e mostra ciò in un grafico nel corso del tempo. L'indice che ne segue mostra un interesse dell'utente, che presenta picchi e valli corrispondenti nel tempo con quelli del prezzo.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Non possiamo dire con certezza se l'aumento d'interesse degli utenti per il Bitcoin determini un suo aumento di prezzo o viceversa se sia il contrario a verificarsi. È chiaro che esiste una correlazione innegabile e poiché attualmente ci troviamo in una fase di elevato inter... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... fenomeno, un corrispondente picco nel prezzo sembrerebbe un'ipotesi plausibile.



Il prezzo dei bitcoin e le variabili che lo determinano

Per capire le cause della volatilità dei Bitcoin, si rende opportuno eseguire un'analisi di tutti i possibili fattori che incidono sul loro prezzo.


Regolamentazione governativa

Sono in molti ad attendere una regolamentazione sul Bitcoin, perché qualora questa fosse presente, i governi dichiarerebbero finalmente il Bitcoin quale valuta legale o meno, aiutando le persone a comprendere la sua fruibilità e longevità.

Tuttavia, la regolazione a livello governativo comporta anche degli aspetti negativi, che potrebbero andare a inficiare quelle che sono le caratteristiche peculiari della criptovaluta. Come già affermato in precedenza, il Bitcoin è un sistema di pagamento peertopeer, completamente decentrato, con un'offerta complessiva di moneta già predeterminata. È questo il fattore che consente di prevedere un probabile aumento del prezzo dei bitcoin, in relazione all'avvicinarsi dell'esaurimento della loro produzione.

Ora, se si ipotizza l'introduzione ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...lamentazione assai stringente per il Bitcoin, è facile prevedere quale sarà la conseguenza. Il risultato sarà il ritorno a una situazione anteriore all'avvento delle criptomonete. Ci si potrebbe trovare di fronte a un governo che assurgerà al ruolo di unico emittente di moneta, titolare del potere di decidere arbitrariamente la contrazione o l'espansione dell'offerta di moneta.

L'unica differenza risiederà nella forma di denaro oggetto di transazione. Pertanto, le persone che propendono per una regolamentazione giuridica del Bitcoin saranno spinte ad acquistare la criptovaluta in quantità maggiori, portando verso l'alto il prezzo del Bitcoin. Al contrario, i più scettici e diffidenti, saranno portati a vendere.

Ciò rende la regolamentazione giuridica un fattore in grado di incidere sulla stabilità del prezzo dei bitcoin in maniera diversa a seconda dell'approccio, fiducioso o meno, nei confronti di un prossimo controllo istituzionale.


Gli esercizi commerciali

Qualora non vi fossero persone disposte a utilizzare il Bitcoin come moneta, questo non potrebbe ritenersi tale. L'aumento di persone che fanno uso di bitcoin per acquistare prodo... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...uisce alla crescita della credibilità e dell'affidabilità della criptovaluta.

Aziende come Dell, New Egg, Dish Network e molte altre hanno preso consapevolezza del potenziale di tale fenomeno, consentendo ai loro clienti di acquistare i loro prodotti e servizi attraverso i bitcoin.

Sono già in corso tra l'altro progetti volti a predisporre una nuova carta di credito che consenta di spendere i bitcoin nei negozi che accettano le carte tradizionali. Anche se gli acquirenti non hanno alcuna influenza diretta sul prezzo, contribuiscono a diffondere il Bitcoin in tutto il mondo come una valuta valida. Pertanto, gli acquisti effettuati in bitcoin rappresentano un fattore, che, a breve termine, non ha alcuna incidenza sul prezzo della criptovaluta, ma che è indispensabile per garantire l'espansione del suo mercato.


Il mining


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Le notizie

Le notizie giocano un ruolo fondamentale sul prezzo del Bitcoin. Ma sono veramente le notizie a influenzare tale prezzo? In realtà si deve prendere atto della possibilità che... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... fungano solo da movente e che siano il grilletto delle più importanti decisioni economiche e finanziarie, ma, viste obiettivamente, non hanno alcun potere di incidere sul prezzo di una valuta.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Dal grafico qui sopra, si può notare come l'annuncio di accettazione dei bitcoin da parte di eBay non abbia avuto un impatto così significativo sul loro prezzo. Ancora, si può osservare, che i fatti di cronaca (siano essi positivi o negativi) non sono in grado di alterare in maniera determinante il prezzo dei Bitcoin.

Sono le operazioni di acquisto e di vendita a muovere il prezzo e la notizia rappresenta soltanto la premessa che porta gli agenti di mercato a muoversi in una direzione, piuttosto che in un'altra, e la cui diffusione contribuisce a creare il cosiddetto social mood a livello globale degli operatori di mercato, spingendoli ad acquistare o a vendere in massa.


Business, spese aziendali e "discarica di bitcoin"

Non tutte le imprese accettano bitcoin e, di certo, non tutti i dipendenti sono disposti a ricevere un salario in bitcoin. Persistono determinate spese che devono es... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... pagate in valute fiat. Pertanto, molto spesso le aziende sono portate a vendere una grande porzione di bitcoin in loro possesso, per sostenere tutte quelle spese aziendali che necessitano dell'uso di valute fiat.

Questa "discarica di bitcoin" manterrà il loro valore in uno stato di depressione.

A seconda del volume di vendita della criptovaluta da parte delle aziende, si potrebbe ingenerare negli utenti una sorta di panico, volto ad aumentare la vendita dei Bitcoin, provocando un possibile crash nel sistema.


Scambi di Bitcoin con le altre valute

Le operazioni acquisto e di vendita dei bitcoin, dietro corrispettivo di altre valute, sono ciò che determinano in pratica il loro prezzo.

Quando un trader vende i bitcoin in borsa, ma in una quantità molto ridotta, il prezzo generalmente non subirà alcuna oscillazione. Qualora si tratti di un'operazione di vendita d'ingenti quantità di bitcoin o di una pluralità di trader, che speculano sulle operazioni di cambio del Bitcoin, il prezzo della criptovaluta non potrà non risentirne.

Inoltre, la pluralità di agenti sul mercato ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...che non tutti gli operatori compiano operazioni di acquisto e di vendita al medesimo tasso di cambio incidono sul prezzo finale della criptovaluta.


Acquisti di Bitcoin

Ciò che influenza maggiormente il prezzo del Bitcoin è dato, in conclusione, da quanto una persona è disposta a pagare per ottenerne uno.

Più persone sono disposte ad acquistare bitcoin, più grande sarà il valore complessivo della criptovaluta.



La funzione della moneta e dei bitcoin

Gli economisti classici sono soliti distinguere con riferimento alla moneta diverse tipologie di valore: il valore d'uso, il valore di scambio, il valore lavoro.

Ci sono diversi modi per analizzare il valore del denaro. Hayek (1990) afferma che "la moneta ha valore perché è risaputo che tenda a scarseggiare, ed è per questo motivo che rischia di essere accettata al valore stabilito da altri. al valore passando per gli altri". Pertanto, la scarsità di una moneta è un fattore determinante per il suo valore, perché non tutti possono avere la quantità desiderata di essa.

E più persone vo... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...edere un determinato articolo scarso, più alto sarà il suo valore. Hayek afferma che dovrebbe essere l'obiettivo principale di qualsiasi emittente di moneta quello di mantenere il valore di una valuta stabile. Tuttavia, egli spiega che "non esiste nulla così perfettamente stabile ".

Le teorie soggettive del valore ritengono che una unità di un prodotto abbia valore perché le persone di solito concordano su tale fatto. Il grado di valore è determinato dalle persone e dalla loro disponibilità a pagare una certa somma per il prodotto in questione. I "Bitcoin hanno valore semplicemente in virtù del fatto che le persone sono disposte ad accettarli come mezzo di pagamento di beni e servizi reali".


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


In sintesi, un'unità di bitcoin acquista un valore d'uso in base alla sua diffusione, ovvero le persone sono disposte ad accettare i bitcoin come una forma di pagamento a un valore che corrisponde al tasso di cambio. Lo sforzo degli utenti insito nella creazione di nuovi bitcoin invece può essere utile per agevolare il funzionamento della rete peer to p... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...a non è essenziale per il suo valore.



Evoluzione deflazionistica

Le caratteristiche che contraddistinguono il sistema Bitcoin portano molti studiosi a ritenere che anche le nuove monete digitali siano affette dai medesimi difetti che colpiscono le monete tradizionali con fornitura limitata. Ci si chiede in particolare se abbia senso il tasso predeterminato di creazione dei bitcoin.

Numerosi sono i dubbi circa la possibilità di una spirale deflazionistica dal momento che la domanda di bitcoin potrebbe crescere a una velocità più rapida di quella necessaria per minare nuove monete. Le ragioni di questo processo deflazionistico risiederebbero nella mancanza di liquidità che riguarda i bitcoin. Il processo deflazionistico inizierà con una caduta dei prezzi dei prodotti e dei servizi offerti in cambio di bitcoin, proseguirà con una riduzione della produzione e conseguentemente dei salari e il circolo vizioso si concluderà con una domanda di prodotti inferiore, trascinando ancora più in basso i prezzi.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Perciò i bit... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... superare diverse difficoltà se vogliono essere visti come una valuta alternativa: i bitcoin non devono essere considerati come un buon investimento a lungo termine, bensì come potenziale sistema monetario che consente di fare transazioni. Dovrebbero essere usati propriamente come moneta per trattare affari quotidiani.

Grinberg invece non nega la possibilità di una spirale deflazionistica, ma critica gli effetti negativi di quest'ultima. Infatti nessuno ha mai dichiarato che i bitcoin possano essere utilizzati solo per acquistare o vendere prodotti e servizi. Pertanto si dovrebbe riconoscere la funzione dei Bitcoin quale asset e quale strumento di copertura valutaria.


Bitcoin all'interno delle politiche monetarie di Hayek

Nel suo libro Denazionalizzazione della moneta: L'argomento raffinato, l'autore espone la sua idea di un sistema monetario perfetto. Il suo principio fondamentale è l'esistenza di valute concorrenti private emesse da banche private.

Questo sistema porterebbe a una coesistenza di diverse valute in un Paese o in una determinata area. Hayek è del parere che la concorrenza nel sistema monetario ha come risultato positivo la creazione di val... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] .... Per fare ciò, nessuna moneta dovrebbe essere emessa da un governo o banca centrale e quindi il sistema monetario sarebbe completamente decentralizzato e denazionalizzato. Bernholz (1978, pp. 137138) trae quattro conclusioni dal libro di Hayek:


  • Ogni emittente privato, cioè le banche, è propenso a mantenere la propria moneta a un altissimo livello di qualità.

  • Questo perché ci sarà solo la domanda di una certa valuta, se è di buona qualità e stabile nel suo valore. Se il sistema monetario è un mercato aperto, le persone tendono a chiedere le valute migliori, piuttosto che quelle di bassa qualità, e questo alla fine porta all'estinzione di queste ultime. Pertanto qualsiasi emittente denaro tenta di creare una valuta dominante.

  • Il potere d'acquisto è, accanto alla denominazione e alla stabilità, uno dei principali fattori di qualità di una valuta. Ogni banca è intenzionata a mantenere stabile il potere d'acquisto della moneta. Hayek sostiene che la migliore soluzione sia evitare tanto l'inflazione quanto la deflazione.


Alla fine, Hayek prevede che ci saranno solo pochis... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... in grado di sopravvivere in una grande regione. Tutti gli altri emittenti di moneta hanno cessato la loro attività perché non erano in grado di competere con gli emittenti di valuta di qualità superiore.


Bitcoin e valute tradizionali

«La moneta è quella cosa che non diventa più economica a seguito della concorrenza con le altre valute, al contrario è quel bene il cui punto di forza risiede proprio in ciò».

Così Hayek definisce la moneta. E il Bitcoin sembrano essere coerenti con un simile principio perché non ha annullato le altre valute tradizionali né si è voluta proporre quale unica alternativa. Ha deciso bensì di coesistere con le altre valute. Hayek (1990) sostiene la possibilità di libere imprese che emettano la propria moneta, in quanto i governi non hanno la possibilità di fare qualcosa di meglio.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Altro fattore da cui dipende il valore dei Bitcoin è il decentramento.

Hayek è convinto della necessità di dover portare via tutt... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...llo dai governi e dalle banche centrali. Il suo argomento principale di questa azione risiede nel fatto che questo sistema ha causato l'instabilità del mercato. L'instabilità dei mercati è provocata da un eccesso di spesa dei governi in quanto cercano di stimolare il mercato e rimuovere la disoccupazione il più possibile ."I governi sono stati troppo ambiziosi per quanto riguarda il grado di stabilità realizzabile o addirittura auspicabile in qualsiasi ordine economico concepibile, e hanno purtroppo incoraggiato richieste politiche riguardanti la certezza di occupazione ad un salario sperato che a lungo periodo nessun governo potrebbe soddisfare ". A parere di Hayek, i governi esercitano una pressione sul mercato che non è presente nell'ecosistema dei Bitcoin dal momento che non sono emessi da nessuna autorità centrale.

L'offerta a disposizione di una moneta è di vitale importanza per il suo valore perché l'emittente è responsabile per la quantità totale di moneta e per il controllo su di essa.

La banca emittente avrà due metodi per modificare il volume della sua valuta in circolazione: potrà vendere o acquistare la propria valuta contro le altre val... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...li e forse alcuni prodotti); potrà contrarre o espandere le proprie attività di prestito. Per mantenere costante il valore di una valuta la prima considerazione da fare sarebbe quella di non aumentare la quantità di moneta al di là di quella che il pubblico è disposto a tenere e al tempo stesso di non emettere una quantità di moneta inferiore a quella che il pubblico è disposto a tenere.

Il sistema Bitcoin è diverso proprio in virtù dell'assenza di un'autorità centrale che possa contrarre o espandere l'offerta di moneta e prevede un tasso predeterminato di nuove unità in corso di emissione. Pertanto, la comunità Bitcoin non è in grado di controllare il valore della sua moneta, aumentando o diminuendo l'offerta di Bitcoin.


I Bitcoin come moneta

Hayek definisce il denaro come mezzo di scambio. Sulla base di questa definizione, ragiona che ci possono essere diversi tipi di denaro che possono essere accettati all'interno di una data comunità (p. 55).


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Data questa definizione, i bitcoin s... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ente un tipo di moneta che ha valore ed è riconosciuto come mezzo di pagamento, sebbene non possa essere considerata una moneta a corso legale.

Secondo le definizione di Selgin, i Bitcoin potrebbero essere considerati quale moneta di quasi-commodity perché si basa sul processo di estrazione che sembra ricalcare quello di produzione delle materie prime.


Analisi empirica dei Bitcoin nel 2014


Dopo il fallimento della piattaforma nipponica di scambio dei Bitcoin avvenuto nel febbraio 2014, sembra che la moneta digitale sia stata in grado di assorbire il colpo per ripartire verso una netta ascesa. Il secondo trimestre del 2014, a partire da aprile, ha testimoniato infatti un aumento del 39,4% del valore dei Bitcoin.

Le variabili che hanno inciso su tale incremento del prezzo sono diverse e sono state identificate in particolare nella situazione di stabilizzazione in Cina, così come nel crescente interesse verso i bitcoin manifestato da grandi marchi come DISH, Expedia, e Apple .


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Sempre nel secondo trimestre del 2014 si è registrato un aumento degli inves... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... Bitcoin da parte dei VC, segnando un incremento del 28%.

L'aumento di investimenti da parte dei VC nei Bitcoin sembra aver trovato di recente una conferma nella conclusione dell'asta di Silk Road in occasione della quale per la cifra di 18 milioni di dollari Tim Draper, venture capitalist di successo si è aggiudicato 30.000 Bitcoin che saranno presto investiti in Vaurum, una nuova startup che si propone di fare affari nei Paesi emergenti.

Venture Capitalist come Marc Andreessen hanno paragonato il potenziale complessivo di Bitcoin, così come risulta dallo stato di sviluppo odierno, al potenziale di Internet nel 1993.

Dal confronto emerge una previsione di circa $ 284 milioni da investire entro il 2014 nelle startup di Bitcoin, cifra che supera largamente i 250 milioni di dollari investiti nelle startup tecnologiche intorno al 1995.
Sembra che i Bitcoin abbiano quindi superato anche la rivoluzione informatica.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


La diffusione dei Bitcoin riuscirà a mantenere tassi di crescita per tutto il 2014. Precisamente, si prevedono otto milioni di portafogli di Bitcoin e 100.000 commercianti di ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ro la fine dell'anno.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Si tratta di previsioni che potranno essere confermate soltanto entro la fine dell'anno. Certamente indiscutibile è la grande espansione che l'ecosistema della criptomoneta si trova a vivere in questo periodo, spopolando anche in Italia e nell'ecommerce.

Il 26 giugno 2014, infatti, a Roma è stato inaugurato il primo bancomat di moneta virtuale presso la sede della 'Luiss Enlabs - La Fabbrica delle Startup', in occasione della quarta edizione del 'No Cash Day'. Il Robocoin Kiosk, questo il nome del dispositivo, è interamente dedicato all'acquisto e alla vendita di criptomonete. Inoltre il sito Expedia ha deciso di aprire ai Bitcoin: verranno accettati per pagare le prenotazioni di alberghi.

Secondo Coinmap un numero sempre crescente di esercenti anche nel nostro Paese accetta criptomonete: si aggirano sui duecento gli esercenti che già accettano bitcoin in Italia. Sono sessantamila i negozianti online che accettano le monete virtuali nel mondo.

Anche PayPal sta definendo tempi e modi per integrare l'opzione Bitcoin nei suoi metodi di pagamento, secondo il Wall Street Journ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... Stati Uniti la Federal Election Commission ha sdoganato l'uso di Bitcoin anche nelle donazioni elettorali.

Sembra dunque che ci siano solo buone notizie nel futuro del Bitcoin. Occorre tuttavia rimanere vigili e con i piedi ben saldati a terra perché la volatilità dei bitcoin resta sempre ad un grado talmente elevato da non poter dire nulla per certo.
Del resto, la grande maggioranza degli esercenti commerciali che accettano le transazioni in bitcoin tendono generalmente a riconvertire gli stessi in dollari nell'arco di sole ventiquattro ore, contribuendo ad aumentare la volatilità di questa moneta.


[Omissis - Versione integrale presente nel testo]


Ciò non toglie che i grandi svantaggi dei bitcoin, quali l'eccessiva volatilità, possano anche avere un impatto negativo sul sistema ove non adeguatamente controllato.


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI