Occupazione illegittima di aree private da parte della p.a.: autorità giudiziaria ordinaria o giudice amministrativo?

GIUDIZIO --> GIURISDIZIONE E COMPETENZA --> OCCUPAZIONE ILLEGITTIMA DI AREE PRIVATE DA PARTE DELLA PA --> AGO O GA ?

Sussiste la giurisdizione del Giudice amministrativo in tutte le ipotesi in cui l'occupazione e la irreversibile trasformazione del fondo siano avvenute anche in assenza o a seguito dell'annullamento del decreto di esproprio, ma in presenza di una dichiarazione di pubblica utilità, anche se questa sia poi stata annullata in via giurisdizionale o di autotutela, mentre spetta al giudice ordinario la giurisdizione nei casi in cui l'occupazione e la irreversibile trasformazione del fondo siano avvenute in assenza della dichiarazione di pubblica utilità e nelle ipotesi di sopravvenuta inefficacia della dichiarazione di pubblica utilità.
... _OMISSIS_ ...trano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, le controversie aventi per oggetto la restituzione di un suolo, ovvero il risarcimento per i danni che si pretendono conseguiti ad una occupazione iniziata, dopo la dichiarazione di pubblica utilità, in virtù di un decreto di occupazione d'urgenza e proseguita successivamente alla sopravvenuta inefficacia della dichiarazione di pubblica utilità, senza che il procedimento nel cui ambito tali attività sono state espletate non sia sfociato in un tempestivo atto traslativo o sia caratterizzato da atti illegittimi. Viceversa, appartengono alla cognizione del giudice ordinario le ipotesi residuali in cui l'amministrazione abbia agito nell'assoluto difetto di una potestà ablativa, ossia i casi di occupazione c.d. usurp... _OMISSIS_ ...i manca la dichiarazione di pubblica utilità dell'opera in ragione della quale è stata disposta l'occupazione di un fondo) oppure i casi di c.d. sconfinamento (che ricorre qualora la realizzazione dell'opera pubblica abbia interessato un terreno diverso o più esteso rispetto a quello considerato dal presupposto provvedimento di approvazione del progetto), poiché tali fattispecie non sono in alcun modo riconducibili all'esercizio di una potestà amministrativa, trattandosi, in altre parole, di meri comportamenti materiali tenuti in carenza assoluta di potere.

Le azioni volte ad ottenere la declaratoria della perdurante illegittimità dell'occupazione del fondo di proprietà privata, la condanna dell’amministrazione alla restituzione dello stesso ed al risarc... _OMISSIS_ ...o subito per il periodo di occupazione illegittima rientrano nella giurisdizione del Giudice amministrativo. Invero, nella materia dei procedimenti di espropriazione per pubblica utilità, ad eccezione delle ipotesi in cui l'Amministrazione abbia agito nell'assoluto difetto di una potestà ablativa, sono devolute alla giurisdizione amministrativa esclusiva tutte le controversie nelle quali si faccia questione di attività di occupazione e trasformazione di un bene conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità e con essa congruenti, anche se il procedimento all'interno del quale sono state espletate non sia sfociato in un tempestivo e formale atto traslativo della proprietà.

Nella materia dei procedimenti di espropriazione per pubblica utilità, sono devolut... _OMISSIS_ ...zione amministrativa esclusiva tutte le controversie nelle quali si faccia questione di attività di occupazione e trasformazione di un bene conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità e con essa congruenti, anche se il procedimento all'interno del quale sono state espletate non sia sfociato in un tempestivo e formale atto traslativo della proprietà oppure anche se i provvedimenti coi quali è stata esercitata la potestà ablatoria siano stati annullati, alla stregua dell’indirizzo giurisprudenziale. Restano invece attratte nella cognizione dell’A.G.O. le ipotesi residuali in cui l’Amministrazione abbia agito nell’assoluto difetto di una potestà ablativa, ossia i casi di occupazione cd. usurpativa (nei quali manca la dichiarazione di pubblica ut... _OMISSIS_ ...a in ragione della quale è stata disposta l'occupazione di un fondo) oppure i casi di cd. sconfinamento (che ricorre qualora la realizzazione dell'opera pubblica abbia interessato un terreno diverso o più esteso rispetto a quello considerato dal presupposto provvedimento di approvazione del progetto), poiché tali fattispecie non sono in alcun modo riconducibili all'esercizio di una potestà amministrativa, trattandosi, in altre parole, di meri comportamenti materiali tenuti in carenza assoluta di potere.

Le controversie in cui si fa questione di attività di ingerenza e trasformazione di un bene privato conseguenti ad una dichiarazione di pubblica utilità, e quindi espressione di un potere autoritativo, rientrano nella giurisdizione amministrativa. E ciò a presc... _OMISSIS_ ...rcostanza che il relativo procedimento ablatorio sia o meno sfociato in un tempestivo atto traslativo ovvero sia o meno caratterizzato dalla presenza di atti poi dichiarati illegittimi. Per contro, sussiste la giurisdizione del giudice ordinario quando l'utilizzazione della proprietà privata avvenga in via di mero fatto - perché manca il vincolo preordinato all'esproprio o la dichiarazione di p.u. - ovvero inizi in un momento in cui la P.A. ha già perduto ogni potere ablatorio per la sopravvenuta inefficacia della pubblica utilità.

Se è vero che spettano al giudice ordinario le controversie relative alla restituzione di aree occupate sine titulo in assenza di dichiarazione di pubblica utilità e quelle aventi ad oggetto il conseguente risarcimento del danno, la... _OMISSIS_ ...del g.a. permane, tuttavia, allorché i proprietari anziché adire direttamente l’a.g.a. sollecitino l’esercizio del potere acquisitivo ex art. 42 bis del D.p.r. 327/2001.

In tema di espropriazione per pubblica utilità e di pretese restitutorie, risarcitorie o ripristinatorie del privato coinvolto dalla relativa attività della P.A. o della sua concessionaria, sussiste la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, ai sensi dell'all. 1 al D.Lgs. n. 104 del 2010, art. 133, comma 1, lett. g), solamente allorquando il comportamento della P.A., cui si ascrive la lesione, sia la conseguenza diretta di un assetto di interessi conformato da un originario provvedimento ablativo, legittimo o illegittimo, ma comunque espressione di un potere amministrat... _OMISSIS_ ...o) esistente, cui la condotta successiva si ricollega in senso causale, mentre sussiste la giurisdizione del giudice ordinario per quelle condotte connesse per mera occasionalità alle condotte indispensabili per la realizzazione dell'opera pubblica, compiute su immobili fin dall'origine esclusi dall'oggetto di questa.

A tutto concedere, si può ravvisare il difetto di giurisdizione del G.A. solo nel caso di radicale inesistenza della dichiarazione di pubblica utilità - presupposto di legittimità del procedimento di espropriazione e del connesso provvedimento di occupazione d'urgenza -, dal che discenderebbero la natura di comportamento puramente materiale dell’occupazione d’urgenza e il radicamento della giurisdizione del G.O., mentre sussiste sicur... _OMISSIS_ ...sdizione del G.A. in caso di termini della p.u. inutilmente decaduti.

La reazione giudiziale del proprietario del bene detenuto sine titulo dalla P.A. non può che essere direttamente commisurata alla modalità con cui l’aggressione al diritto di proprietà è stata portata. Se l’amministrazione ha agito (illegittimamente) con lo strumento espropriativo, il privato può utilizzare il rimedio del r...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 37476 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 5,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo