Il contraddittorio nell'occupazione preordinata all'esproprio

La giurisprudenza ormai consolidata e condivisa ritiene ininfluente ai fini della legittimità del decreto di occupazione d'urgenza, il mancato previo esperimento delle formalità previste dall’art. 10 della L. n. 865/1971.

PROCEDURA --> CONTRADDITTORIO, GIUSTO PROCEDIMENTO --> OCCUPAZIONE --> ART. 22 BIS DPR 327/2001

Il procedimento di occupazione d’urgenza di cui all’art. 22-bis del d.P.R. n. 327/2001 ex se non richiede la previa comunicazione di avvio del relativo procedimento: infatti, ai sensi dell’art. 7, comma 1, della l. n. 241/1990, la previa comunicazione non è richiesta ove “sussistano ragioni di impedimento derivanti da particolari esigenze di celerità del procedimento”, come avviene in re... _OMISSIS_ ...rsquo;occupazione d’urgenza.

Il provvedimento di occupazione d’urgenza di cui all’art. 22-bis del DPR n. 327/2001 non necessita della previa comunicazione di avvio del relativo procedimento; ciò non solo in ragione dell’intrinseca natura di urgenza dell’atto, ma anche perché si tratta di atto vincolato in quanto “meramente attuativo di provvedimenti presupposti” e consequenziale alla dichiarazione di pubblica utilità.

L'obbligo di comunicazione di avvio del procedimento, con riferimento alla fase relativa all’emanazione del decreto d’occupazione d’urgenza, trova indubbio ostacolo nella possibilità di procedere «senza particolari indagini o formalità» prevista dal... _OMISSIS_ ... 2 comma del d.p.r. 327 del 2001.

L’omissione delle modalità partecipative, ex art. 11 comma 2 D. P. R. 327/01, non possono assumere rilievo invalidante, rispetto al decreto d’occupazione d’urgenza ex art. 22 bis, allorché il numero dei destinatari della procedura sia superiore a cinquanta, per la semplice ma decisiva ragione che sarebbe stato, altrimenti, necessario un richiamo espresso di tale disposizione, la quale, altrimenti, non può esser ritenuta applicabile oltre l’ambito materiale, specificamente regolato (vale a dire l’avviso di avvio del procedimento d’apposizione del vincolo, preordinato all’esproprio).

Il decreto di occupazione d’urgenza, emanato ex art. 22 bis DPR 327/2001, per la su... _OMISSIS_ ...e, non necessita di previa comunicazione dell’avviso di avvio del procedimento, essendo la partecipazione garantita nelle precedenti fasi procedimentali.

PROCEDURA --> CONTRADDITTORIO, GIUSTO PROCEDIMENTO --> OCCUPAZIONE --> DIPENDENTE DAL CONTRADDITTORIO ANTE P.U.

La comunicazione di avvio del procedimento deve avvenire non al momento dell'adozione del decreto di occupazione di urgenza, ma in relazione ai precedenti atti di approvazione del progetto e di dichiarazione della pubblica utilità dell'opera. Quando ciò non avviene, anche il decreto di occupazione di urgenza è viziato per illegittimità derivata, essendo necessario che la partecipazione degli interessati sia garantita già nell'ambito del pregresso procedimento autorizzat... _OMISSIS_ ...ngono assunte le determinazioni discrezionali in ordine all'approvazione del progetto dell'opera e alla localizzazione della stessa.

La giurisprudenza ha già da tempo chiarito che, se è vero che la notizia relativa alla espropriazione deve precedere la fase dell'occupazione d’urgenza, non è vero il contrario. La comunicazione di avvio del procedimento deve cioè avvenire non al momento dell'adozione del decreto di occupazione di urgenza, ma in relazione ai precedenti atti di approvazione del progetto e di dichiarazione della pubblica utilità dell'opera. Quando ciò non avviene, anche il decreto di occupazione di urgenza è viziato per illegittimità derivata, essendo necessario che la partecipazione degli interessati sia garantita già nell'ambito del pregres... _OMISSIS_ ... autorizzatorio, in cui vengono assunte le determinazioni discrezionali in ordine all'approvazione del progetto dell'opera e alla localizzazione della stessa.

Qualora vi sia stata la partecipazione al procedimento volto all’approvazione del progetto per la costruzione dell’opera dal quale deriva, di necessità, il procedimento espropriativo e, nell’ambito di questo, l’occupazione di urgenza conseguente, l’effettività della partecipazione non può che superare il dato meramente formale del mancato invio della comunicazione di avvio del procedimento di occupazione d'urgenza.

PROCEDURA --> CONTRADDITTORIO, GIUSTO PROCEDIMENTO --> OCCUPAZIONE --> NECESSARIO

Per attuare il criterio orientativo del... _OMISSIS_ ...mento, la partecipazione dell’interessato al procedimento amministrativo costituisce un principio generale del nostro ordinamento giuridico che sussiste nella P.A. anche nel caso di occupazione di urgenza, al fine di consentire all’interessato una partecipazione che gli permetta di far constatare circostanze ed elementi idonei ad un’esatta valutazione sulla rilevanza del procedimento restrittivo.

Sussiste la necessità della previa partecipazione dei soggetti privati interessati, onde evitare un ingiusto sacrificio della loro posizione soggettiva ed erronee iniziative della P.A. che potrebbero ripercuotersi sul corretto e sano andamento dell’azione amministrativa e sulla spesa pubblica, anche in relazione all’occupazione di urgenza... _OMISSIS_ ...uando è stata preclusa agli interessati la partecipazione alla fase prodromica di approvazione dei progetti definitivi e/o esecutivi.

La comunicazione dell'avvio del procedimento, è necessario anche nella fase di occupazione d’urgenza delle aree da espropriare, secondo la giurisprudenza prevalente, qualora tale invio sia stato omesso in quella anteriore, rappresentata dalla dichiarazione (implicita) di p. u. i. u. dei lavori.

Con riferimento al procedimento di occupazione d'urgenza, la comunicazione di avvio del procedimento è preordinata a consentire all’interessato di far constare circostanze ed elementi idonei ad una esatta valutazione della situazione di fatto al momento dell’esecuzione del provvedimento restrittivo.
... _OMISSIS_ ...artecipazione dell’interessato al procedimento amministrativo costituisce un principio generale del nostro ordinamento giuridico che sussiste nella P.A. anche nel caso di occupazione di urgenza, al fine di consentire all’interessato una partecipazione che gli permetta di far constatare circostanze ed elementi idonei ad un’esatta valutazione sulla rilevanza del procedimento restrittivo.

I provvedimenti con i quali viene assentita l’occupazione di suolo pubblico hanno natura discrezionale, con la conseguenza che l’amministrazione è tenuta, oltre che a dare comunicazione dell’avvio del procedimento ai soggetti che ne fossero pregiudicati, anche ad effettuare, attraverso apposita istruttoria, un’accurata ricognizione di tu... _OMISSIS_ ...si coinvolti, nonché ad assumere una decisione ponderata in ordine al bilanciamento dell’interesse pubblico con quelli privati eventualmente confliggenti, dando adeguatamente conto di tale ponderazione nella motivazione del provvedimento finale.

PROCEDURA --> CONTRADDITTORIO, GIUSTO PROCEDIMENTO --> OCCUPAZIONE --> NON NECESSARIO

Se è vero che il decreto di occupazione d'urgenza costituisce atto meramente esecutivo e vincolato del procedimento volto all'espropriazione, sicché la censura di m...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 28842 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 7,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo
Nuovo

L’articolo sopra riportato è composto da contenuti tratti da questo prodotto (in formato PDF) acquistabile e scaricabile con pochi click. Attenzione: ove l'articolo contenga NOTE, esse NON sono riportate nell'articolo stesso ma solamente nel prodotto da cui esso è tratto.

pdf 2232 pagine in formato A4

40,00 €