Carrello
Carrello vuoto

REVISIONE DEGLI ESTIMI CATASTALI

temi, riflessioni e ipotesi di riforma



 
titolo: REVISIONE DEGLI ESTIMI CATASTALI
sottotitolo: temi, riflessioni e ipotesi di riforma
autore/i: Caraglio, Luigi
data: Dicembre 2018
testo in formato: pdf  
pagine: 148 in formato A4 (cm 21X29,7), corrispondenti a 252 in formato libro (cm 17X24)
 
prezzo:
€ 25,00

  leggi qui come funziona
vai al sommario
vai all'abstract e alla descrizione
info autori
guarda le slides
segnala ad un amico
SCARICA GRATIS ALCUNE PAGINE
leggi i seguenti brani : -Il sistema catastale italiano
-Il concetto moderno di catasto e il sistema catastale italiano
-Il ruolo delle commissioni censuarie nelle attività di formazione, revisione e conservazione del Catasto fabbricati

editore: Exeo
collana: catasto, cartografia ed edilizia
numero in collana: 26
isbn: 978-88-6907-259-8
sigla: AI31
categoria: MONOGRAFIE
tipologia: guida operativa
genere: manuali
altezza: cm 29,7
larghezza: cm 21
dimensione: A4
funzioni permesse: stampa=SI - copia incolla=SI
protezione: digital watermarking
disponibità: illimitata
destinatari: professionale accademico
soggetto: geografia/ambiente/territorio
consigliato da :   
 
prezzo:
€ 25,00

leggi i seguenti brani : Il sistema catastale italiano
Il concetto moderno di catasto e il sistema catastale italiano
Il ruolo delle commissioni censuarie nelle attività di formazione, revisione e conservazione del Catasto fabbricati
 GUARDA LA COPERTINA ANTERIORE      

>> <<
  • Saggio sulla riforma degli estimi del Catasto fabbricati che propone al lettore un percorso razionale che si sviluppa dall’analisi critica di alcune tematiche fondamentali verso conclusioni che supportano alcune semplici soluzioni per porre in essere il nuovo sistema degli estimi. L’originale esposizione è arricchita da alcune innovative considerazioni nell’ambito della disciplina estimativa.
  • Il volume è articolato in otto capitoli per trattare le tre fasi conoscitive essenziali: - il sistema attuale e sue criticità; - quanto c’è di buono al mondo in tema di catasti; - proposta razionale di riforma.
  • Vengono trattate la fiscalità immobiliare e una visione panoramica di catasti moderni
  • Viene sviluppata una analisi critica del sapere economico ed in particolare la visione galbraithiana dell’economia.
  • Viene presentato un originale algoritmo valutativo per la riforma
  • Il testo è innanzitutto rivolto ai cittadini che vogliono approfondire alcuni aspetti relativi alla riforma degli estimi catastali ed alla imposizione fiscale immobiliare. Interessantissime le tematiche relative alla critica del sistema economico di mercato e alle correlate implicazioni etiche hanno una valenza che travalica l’ambito della riforma degli estimi. La pubblicazione è inoltre consigliata ai professionisti tecnici (ingegneri, architetti, geometri, periti, ecc.), già con ampia esperienza professionale, e, a maggior ragione, a coloro che solo occasionalmente si debbono interessare di problematiche catastali-fiscali, che vogliano approfondire lo specifico argomento trattato, ma anche a funzionari degli Uffici tributi degli Enti Locali per le implicazioni connaturate con la riforma.

L’e-book tratta come argomento principale la riforma degli estimi del Catasto fabbricati. Semplici spiegazioni introducono il lettore verso alcuni temi fondamentali come la fiscalità immobiliare, le criticità etiche e dell’economia che riversano i loro nefasti effetti sull’estimo e, per suo tramite, sul sistema degli estimi. Il testo si proietta oltre l'attualità, tramite una analisi critica, resa accessibile al lettore, che prefigura alcune possibili inedite soluzioni per il nuovo sistema degli estimi catastali.

CAPITOLO I

IL CONCETTO DI SISTEMA CATASTALE

1. Il sistema catastale italiano

2. La situazione a livello mondiale

3. Brevi cenni all'analisi degli insediamenti umani

4. La dichiarazione di Bogor e il "workshop" di Bathurst

5. La Direttiva Inspire

6. I concetti di "land administration" e catasto

7. Il concetto moderno di catasto: "Cadastre 2014"

8. Il concetto moderno di catasto e il sistema catastale italiano

CAPITOLO II

LA PEREQUAZIONE IMPOSITIVA E I SOGGETTI IMPLICATI

1. Premesse

2. Il Legislatore e l'estimo catastale

3. Il ruolo delle commissioni censuarie

4. Il ruolo delle commissioni tributarie

5. Il ruolo dei contribuenti e dei tecnici classatori

6. Alcune conseguenze dell'inadeguatezza del sistema normativo catastale

CAPITOLO III

LA RENDITA CATASTALE E LA FISCALITÀ IMMOBILIARE

1. Introduzione

2. L'imposizione immobiliare attraverso la rendita catastale

3. L'imposizione immobiliare e la gestione del Comune

4. Conclusioni

CAPITOLO IV

ANALISI CRITICA DEL SAPERE ECONOMICO

1. Premesse

2. La figura di John Kenneth Galbraith

3. La critica galbraithiana al sistema economico di mercato

4. Etica nella critica galbraithiana

5. Scienza e sapere economico

6. Esiti della critica galbraithiana

7. Alcune considerazioni

8. Accettazione fideistica degli assiomi economici

CAPITOLO V

LE CRITICITÀ DELL'ECONOMIA INVESTONO L'ESTIMO E I SISTEMI VALUTATIVI DI MASSA

1. Le criticità dell'economia investono l'estimo

2. Criticità connesse alla scelta dei saggi

3. Rapporto tra le discipline ingegneristiche e i procedimenti di derivazione finanziaria

4. Criticità connesse alle difficoltà di adattamento al variegato contesto territoriale italiano

5 Criticità connesse al rapporto tra economia e mercato immobiliare

6. Criticità connesse agli attori del mercato immobiliare verso la modellizzazione

7. Criticità inerenti la modellizzazione per zone omogenee di mercato

8. L'uso di procedimenti statistici

9. Alcune considerazioni

10. Le criticità dottrinali ed operative coinvolgono anche i sistemi valutativi di massa

CAPITOLO VI

RELAZIONE TRA LE FORME ECONOMICA ED ETICA

1. Introduzione

2. Il rapporto tra economia ed etica nel pensiero di Benedetto Croce

3. Gli sviluppi moderni del rapporto tra etica ed economia

4. Alcune considerazioni

5. L'etica e il sistema degli estimi catastali

CAPITOLO VII

IL QUADRO ATTUALE ED IL FUTURO PROSSIMO

1. Alcune precisazioni

2. Sviluppi storico-critici del Catasto fabbricati

3. Aspetti tecnici e fondamenti estimativi

4. Il sistema degli estimi catastali nell'economia

5. Il sistema degli estimi catastali e l'imposizione fiscale immobiliare

6. Il sistema degli estimi catastali e l'etica

7. Gravi lacune legislative

8. Verso la riforma degli estimi del Catasto fabbricati

9. Principi della riforma: l'uso di valori normali

10. Principi della riforma: categorie ordinarie e speciali

11. Principi della riforma: stima delle unità ordinarie

12. Principi della riforma: procedimenti anglosassoni e teoria dell'ordinarietà

13. Alcune considerazioni conclusive

CAPITOLO VIII

IPOTESI DI RIFORMA

1. Premesse

2. Revisione, riforma o istituzione del sistema degli estimi?

3. La definizione del macromodello

4. Il rapporto tra il subsistema valutativo e gli altri tematismi

5. La riforma degli estimi catastali e la restante normativa catastale

6. Regole chiare e semplici per un sistema catastale cogestito

7. Il ruolo delle commissioni censuarie e tributarie

8. Proposizione di appropriati algoritmi estimali di tradizione italiana

9. Reimpostare principi e criteri informatori e sviluppare il modello estimale

10. Alcune osservazioni conclusive

BIBLIOGRAFIA

ALLEGATO

ESTRATTO DEL TERZO PARAGRAFO DEL CAPITOLO VII DELL'OPERA DELL'AUTORE INTITOLATA "CATASTO FABBRICATI - IL CLASSAMENTO NELLE CATEGORIE ORDINARIE"

Il modello di stima della rendita catastale
Prodotti associati
NomeDescrizioneCopertina
CATASTO FABBRICATI - IL CLASSAMENTO NELLE CATEGORIE ORDINARIE

978-88-6907-254-3
Trattato teorico/pratico sul classamento delle unità immobiliari delle categorie ordinarie che propone ai cittadini ed ai tecnici anche un procedimento innovativo di determinazione della classe. L’originale esposizione è arricchita da una trattazione della teoria dell'ordinarietà applicata al sistema degli estimi catastali ed include esempi pratici per la miglior comprensione degli argomenti trattati.
LA STIMA DELLE AREE EDIFICABILI

978-88-6907-257-4
Guida sintetica operativa per un corretto approccio alla valutazione delle aree edificabili e dei diritti edificatori. Nell’ebook è sviluppata, come strumento d’ausilio e preliminarmente alla illustrazione degli esempi una prima parte di trattazione dottrinale generale in materia di estimo ed urbanistica. Sono illustrati 10 esempi che eccedono la mera valutazione dell’area edificabile e che spaziano anche nei più complessi casi di stima di queste tipologie immobiliari, quali comparti edificatori, diritti edificatori e compensazione della volumetria, aree illegittimamente occupate con opere pubbliche, stima del diritto del superficiario e del concedente. Nell’ottica del completamento della formazione professionale del lettore, l’elaborazione degli esempi di stima viene integrata da richiami o note che consentono al tecnico di individuare il criterio di stima (aspetto economico del bene da stimare), il procedimento diretto o indiretto (metodo sintetico o analitico) nonché la conseguente applicazione delle più appropriate formule/algoritmi utilizzati che costituiscono elementi di calcolo per la definizione del valore immobiliare.