Carrello
Carrello vuoto



La lottizzazione abusiva materiale e quella mista

La lottizzazione abusiva materiale, ovevro la realizzazione di opere che comportino una trasformazione edilizia in violazione degli strumenti urbanistici, e quella negoziale, ovvero il frazionamento dei terreni in vista di una modifica della destinazione d'uso, possono essere espletate congiuntamente. Si configura in questo caso la c.d. lottizzaziona abusiva mista.

Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DEGLI ABUSI EDILIZI
anno:2017
pagine: 5843 in formato A4, equivalenti a 9933 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 50,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


TITOLO EDILIZIO --> ABUSI EDILIZI --> INTERVENTI ABUSIVI, CASISTICA --> LOTTIZZAZIONE ABUSIVA --> TIPOLOGIE --> LOTTIZZAZIONE MATERIALE

La lottizzazione abusiva materiale (o reale), ricorre quando vengono iniziate opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia dei terreni stessi in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

La cd. lottizzazione materiale (o reale) ricorre quando vengono iniziate opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia dei terreni in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

Ai sensi dell'art. 30 del d.P.R. n. 380 del 2001, la lottizzazione abusiva materiale ricorre quindi nel caso di realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica e edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, approvati o adottati, ovvero di quelle stabilite direttamente da leggi statali o regionali, sia in assenza della prescritta autorizzazione.

La lottizzazione abusiva c.d.&q... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...le" si identifica, oltre che nel compimento di atti giuridici specifici quali la suddivisione in lotti di un unico fondo e la loro alienazione a terzi, anche nell'esecuzione di attività materiali come la costruzione di edifici ovvero la realizzazione di opere di urbanizzazione sia primaria che secondaria, allorquando tali atti ed attività risultano finalizzati all'utilizzazione e pianificazione del territorio per scopi edilizi in assenza di un piano di lottizzazione convenzionale e/o di altro strumento equipollente attuativo del piano regolatore generale.

Per lottizzazione abusiva in senso materiale si intende quella realizzata attraverso l'inizio non autorizzato di opere finalizzate alla trasformazioni urbanistica e/o edilizia di terreni in zona non adeguatamente urbanizzata e in violazione della normativa urbanistica, ovvero delle prescrizioni degli strumenti urbanistici anche soltanto adottati.

Vi è lottizzazione abusiva materiale in presenza di opere che, pur se nella fase iniziale, denotino che è stato iniziato o è in corso un procedimento di trasformazione urbanistica ed edilizia del terreno, in contrasto con le norme vigenti.

La lottizzazione abusiva materiale si attua attraverso l'inizio... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...zzato di opere finalizzate alla trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni in zona non adeguatamente urbanizzata e in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, predisponendo i terreni stessi ad accogliere insediamenti non consentiti o non programmati.

Si ha lottizzazione abusiva materiale nei casi in cui la trasformazione urbanistica o edilizia è connessa alla realizzazione di opere in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

La lottizzazione abusiva materiale si attua attraverso l'inizio non autorizzato di opere finalizzate alla trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni in zona non adeguatamente urbanizzata e in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici.

Integra la fattispecie di lottizzazione abusiva materiale un'attività che comporti una durevole trasformazione urbanistica di una consistente porzione di territorio e che l'opera, o le opere realizzate siano valutabili in termini di globalità e sia o siano idonee ad incidere, stravolgendolo, sull'assetto del territorio limitando e condizionando la riserva pubblica di programmazione ter... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...br />
Vi è lottizzazione abusiva c.d. materiale in presenza di una trasformazione urbanistica o edilizia del territorio operata mediante la realizzazione di opere in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

Vi è lottizzazione abusiva materiale nel caso di realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica ed edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, approvati o adottati, ovvero di quelle stabilite direttamente da leggi statali o regionali, sia in assenza delle prescritte autorizzazioni.

Si ha lottizzazione abusiva cosiddetta "materiale" qualora la trasformazione urbanistica o edilizia sia stata operata mediante la realizzazione di opere poste in essere in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

Un processo idoneo a realizzare una fattispecie di lottizzazione abusiva materiale è configurabile in base al compimento di qualsiasi attività ed ogni qual volta, in qualunque modo, si destin... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...agricolo o di altra natura ad insediamento residenziale mediante la sua divisione in tante parti su cui poter realizzare, contemporaneamente od in tempi diversi, manufatti destinati ad un uso non compatibile con la specifica destinazione di zona.

L'accertamento di un'ipotesi di lottizzazione abusiva cd. materiale richiede una visione d'insieme dei lavori, ossia una verifica nel suo complesso dell'attività edilizia realizzata, atteso che potrebbero anche ricorrere modifiche rispetto all'attività assentita idonee a conferire un diverso assetto al territorio comunale oggetto di trasformazione.

Vi è lottizzazione materiale (o reale) quando vengono iniziate opere che comportano la trasformazione urbanistica od edilizia dei terreni in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali o senza la prescritta autorizzazione.

In presenza di acquisto di lotto, non frazionato ma pro-indiviso, da parte di più soggetti e di realizzazione sul medesimo di un complesso di opere, anche modeste (quali l'apposizione di baracche o roulottes), la cui installazione si pone comunque in contrasto con la destinazione attribuita dalle vigenti norme di PR... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...gura con sufficiente univocità la lottizzazione "materiale".

La lottizzazione abusiva materiale quindi nel caso di realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica e edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, approvati o adottati, ovvero di quelle stabilite direttamente da leggi statali o regionali, sia in assenza della prescritta autorizzazione.

La lottizzazione abusiva è materiale, allorché sono iniziate sul terreno opere che comportino trasformazione urbanistica o edilizia del medesimo in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici o comunque senza le prescritte autorizzazioni.

In tema di lottizzazione abusiva, il concetto di "opere che comportino trasformazione urbanistica o edilizia" dei terreni deve essere interpretato in maniera "funzionale" alla ratio della norma, il cui bene giuridico tutelato è costituito dalla necessità di preservare la potestà pianificatoria attribuita all'amministrazione nonché l'effettivo controllo del territorio da parte del soggetto titolare della stessa funzione di pianificazione (cioè il comune), al fine di garantire un'ordinata pianificazione urban... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...corretto uso del territorio e uno sviluppo degli insediamenti abitativi e dei correlativi standard compatibili con le esigenze di finanza pubblica.

La lottizzazione abusiva materiale rileva ex se, in relazione al tipo di opere realizzate.

La lottizzazione abusiva materiale ricorre nel caso di realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica e edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, approvati o adottati, ovvero di quelle stabilite direttamente da leggi statali o regionali, sia in assenza della prescritta autorizzazione.

Perché possa configurarsi una (abusiva) lottizzazione, è sufficiente la esecuzione di opere le quali, pur se nella fase iniziale, denotino che è stato iniziato o è in corso un procedimento di trasformazione urbanistica ed edilizia del terreno in contrasto con le norme vigenti.

La lottizzazione abusiva c.d. materiale consiste nell'inizio della realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica e edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici approvati o adottati ovvero di quelle stabilite direttamente in leggi statali o regionali, sia in assenza della presc... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...izzazione.

La lottizzazione abusiva materiale si configura quando vengono iniziate opere che comportano trasformazione urbanistica od edilizia di terreni a scopo edificatorio, in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici, delle leggi statali o regionali, o senza la prescritta autorizzazione.

La trasformazione urbanistica di un sito costituisce uno dei due elementi costitutivi necessari che concorrono ad integrare la c.d. lottizzazione abusiva materiale, richiedendosi altresì che tale condotta risulti contraria alle prescrizioni degli strumenti urbanistici vigenti o comunque stabilite da leggi statali o regionali, o in alternativa, che venga posta in essere senza la prescritta autorizzazione.

Si ha lottizzazione abusiva materiale quando vi sia l'inizio della realizzazione di opere che comportano la trasformazione urbanistica ed edilizia dei terreni, sia in violazione delle norme degli strumenti urbanistici, ovvero di quelle stabilite da leggi statali o regionali, sia in assenza della prescritta autorizzazione.

Al fine di valutare un'ipotesi di lottizzazione abusiva c.d. materiale è necessaria una visione d'insieme dei lavori, ossia una verifica nel suo complesso dell'attività edilizia... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ..., atteso che potrebbero anche ricorrere modifiche rispetto all'attività assentita idonee a conferire un diverso assetto al territorio comunale oggetto di trasformazione.

Perché possa parlarsi di lottizzazione abusiva è necessario che dall'avvio delle opere di cui al primo comma dell'art. 30 D.P.R. 380/2001 possa ricavarsi un indizio non equivoco che sia in atto un processo di trasformazione urbanistica o edilizia del terreno, pur non essendo necessaria la dimostrazione dell'esistenza di tutti gli indici rilevatori di cui all'art. 30 D.P.R. 380/2001, essendo sufficiente che lo scopo edificatorio emerga anche da uno solo di essi.

La lottizzazione abusiva c.d. materiale di cui al primo periodo dell'art. 30, comma 1, d.p.r. 6 giugno 2001 n. 380 si attua attraverso l'inizio non autorizzato di opere finalizzate alla trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni in zona non adeguatamente urbanizzata e in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici.

La lottizzazione abusiva "materiale" consiste nella concreta realizzazione di opere comportanti la trasformazione urbanistica ed edilizia dei terreni, sia in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici ovvero stabilite direttamente i... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...tali o regionali, sia in assenza della prescritta autorizzazione; la lottizzazione abusiva cosiddetta "formale", sostanziandosi in una sensibile anticipazione della tutela del bene giuridico protetto dalla normativa che punisce l'abusivismo edilizio, ritiene integrato l'illecito anche in presenza di un'attività solo giuridica, sebbene non ancora materiale, ma potenzialmente preordinata alla manomissione del territorio; la lottizzazione abusiva "mista" consiste, inoltre, in un intreccio di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della vigente pianificazione.

La lottizzazione abusiva materiale è integrata dalla realizzazione di opere edilizie o di opere di urbanizzazione tali da conferire alla zona una articolazione apprezzabile in termini di trasformazione urbanistica, predisponendo i terreni ad accogliere insediamenti non consentiti o non programmati (ad es. realizzazione di strade, costruzione di manufatti, suddivisione materiale in lotti suscettibili di sfruttamento edilizio).

La condotta lottizzatoria può essere integrata da opere edilizie o da opere di urbanizzazione che conferiscono alla zona u... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...zione apprezzabile in termini di trasformazione urbanistica, predisponendo i terreni ad accogliere insediamenti non consentiti o non programmati.

TITOLO EDILIZIO --> ABUSI EDILIZI --> INTERVENTI ABUSIVI, CASISTICA --> LOTTIZZAZIONE ABUSIVA --> TIPOLOGIE --> LOTTIZZAZIONE MISTA

Si ha lottizzazione abusiva c.d. mista nei casi in cui la trasformazione non autorizzata o violativa di norme di legge o strumenti urbanistici dipende da un intreccio di attività sia materiale che giuridica.

Le due tipologie di attività illecite volte alla lottizzazione abusiva (lottizzazione materiale e negoziale) possono essere espletate anche congiuntamente (cosiddetta lottizzazione abusiva mista), in un "intreccio" di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni non autorizzata, oppure in violazione della pianificazione vigente.

La lottizzazione abusiva presenta carattere misto qualora la finalità della trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni non autorizzata o violativa di norme di legge o strumenti urbanistici viene perseguita mediante un intreccio di attività sia materiale che giuridica.

La lot... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...abusiva può presentare anche carattere "misto" qualora la finalità della trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni non autorizzata o violativa di norme di legge o strumenti urbanistici venga perseguita mediante un intreccio di attività sia materiale che giuridica.

E' integrata la lottizzazione abusiva laddove ricorrano sia la trasformazione urbanistica dell'area sia il frazionamento e la vendita in più lotti di un cespite prima unitario, con intenti edificatori.

La lottizzazione materiale e quella negoziale possono essere espletate congiuntamente, dando luogo ad un intreccio di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni non autorizzata, oppure in violazione della pianificazione vigente.

Integra il reato di lottizzazione abusiva anche la cosiddetta lottizzazione "mista", consistente nell'attività negoziale di frazionamento di un terreno in lotti e nella successiva edificazione dello stesso.

La lottizzazione materiale e quella negoziale possono ricorrere anche congiuntamente (cd. lottizzazione abusiva mista), in un intreccio di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasf... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...rbanistica e/o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della pianificazione vigente, sicché la fattispecie di lottizzazione abusiva si configura come un reato a forma libera.

Le fattispecie illecite di lottizzazione materiale e formale possono essere espletate anche congiuntamente (c.d. lottizzazione abusiva mista), in un intreccio di atti materiali e giuridici comunque finalizzati a realizzare una trasformazione i urbanistica e/o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della pianificazione vigente.

La lottizzazione abusiva c.d."mista" si caratterizza in un intreccio di atti materiali e giuridici finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica e/o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della pianificazione vigente.

La lottizzazione abusiva mista si caratterizza per il frazionamento di un terreno in lotti e la successiva plurima edificazione; nel caso di terreno in zona E, indici sono in particolare: il numero rilevante dei lotti; la ridotta dimensione degli stessi, incongrua per lo sfruttamento agricolo; le qualità personali degli acquirenti, che non risultano dediti all'agricoltura; la esecuzione di opere di urbanizzazione; la realizzazione di plur... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ioni sui terreni compravenduti.

La c.d. lottizzazione abusiva mista è connotata da un intreccio di atti materiali e giuridici finalizzati a realizzare una trasformazione urbanistica o edilizia dei terreni non autorizzata oppure in violazione della pianificazione vigente.


 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI