Carrello
Carrello vuoto



Conformità urbanistica delle modifiche delle fascia di rispetto stradale


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:IL CODICE DELLE DISTANZE
anno:2017
pagine: 2838 in formato A4, equivalenti a 4825 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


VINCOLI URBANISTICI ED EDIFICABILITÀ --> CONFORMITÀ URBANISTICA --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> STRADE --> FASCE DI RISPETTO

Se l'apprezzamento tecnico sulla sicurezza per il traffico compete certamente all'Ente proprietario della strada, come inderogabile condizione per il rilascio del proprio parere favorevole, l'accertamento sulla precedenza tra vincolo ed opera non è obbligatoriamente riservato a quello, ma, quale atto vincolato, può essere effettuato anche direttamente dal Comune.

La ricomprensione di un'area in una fascia di rispetto stradale non rende, per ciò solo, conforme alla normativa urbanistica ed alla destinazione di zona ad essa impressa la realizzazione sulla stessa di una strada.

Il progetto di un ampliamento stradale in fascia di rispetto deve essere considerato in variante allo strumento urbanistico, in quanto non conforme alle destinazioni di zona vigenti ed efficaci, non potendosi ritenere sufficiente a tal fine la ricomprensione dell'area in fascia di rispetto stradale.

Un allargamento stradale in fascia di arretramento obbligatoria stradale - da non considerarsi quale mera fascia di rispetto - è urbanisticamente conforme.

[Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ittimo lo spostamento dell'opera (tracciato stradale) rispetto al tracciato urbanisticamente conforme, ancorché all'interno delle fasce di rispetto, senza seguire la variante ex comma 5 articolo 1 legge 1/78.

Le zone di rispetto stradale, a seconda delle previsioni delle N.T.A. del P.R.G., possono se del caso essere utilizzate anche per la realizzazione o gli ampliamenti dei tracciati stradali.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI