L'ARTICOLO 20 DPR 327/2001

Le nostre pubblicazioni sono realizzate nel pratico  formato PDF e sono scaricabili immediatamente dopo l'acquisto online. Non vendiamo libri cartacei.

La procedura ordinaria nell'espropriazione per pubblica utilità

Loro, Paolo

09 settembre 2007

pdf  / 320 pagine in formato A4

L'articolo 20 del dPR 327/2001, testo unico dell'espropriazione per pubblica utilità, disciplina la parte culminante della procedura espropriativa che deve essere ordinariamente seguita dopo la dichiarazione di pubblica utilità. L'opera analizza in modo estremamente dettagliato ogni passaggio della procedura, dalle fasi partecipative con gli espropriati al trasferimento del diritto, dal frazionamento catastale ai pagamenti e depositi, fino alle varie fasi della determinazione dell'indennità.

25,00

  • editore: Exeo
  • collana: esproprionline
  • numero in collana: 3
  • isbn: 978-88-95578-11-8
  • sigla: PL03
  • categoria: MONOGRAFIE
  • tipologia: giuridica
  • genere: guida operativa
  • altezza: cm 24
  • larghezza: cm 17
  • dimensione: A4
  • funzioni permesse: Stampa: SI - Modifica: SI - Copia/Incolla: SI
  • protezione: digital watermarking
  • disponibità: illimitata
  • destinatari: professionale accademico
  • soggetto: diritto


PROCEDURA ORDINARIA E PROCEDURE ACCELERATE

L’ITER ORDINARIO

COLLOCAZIONE DELL’ARTICOLO 20 NELL’AMBITO DEL PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO

IL CONTRADDITTORIO SULL’INDENNITA’

La comunicazione di cui all’art. 17.2
Il coordinamento dell’articolo 17.2 con l’art. 20.1
Il senso della fase partecipativa per le aree non edificabili
Compilazione dell’elenco dei beni da espropriare e indicazione delle somme “offerte”
Notifica dell’elenco
Osservazioni e produzioni documenti
Il contraddittorio eventuale di cui all’articolo 20 comma 2

DETERMINAZIONE DELL’INDENNITÀ PROVVISORIA E SUA NOTIFICA – ARTICOLO 20 COMMI 3 E 4

Contenuto del provvedimento di determinazione della indennità provvisoria di espropriazione
Competenza ad emanare il provvedimento di determinazione della indennità provvisoria di espropriazione
Notifica del provvedimento di determinazione della indennità provvisoria di espropriazione

ACCETTAZIONE E RIFIUTO DELLA INDENNITÀ

Accettazione della indennità
L’accordo di cessione e l’atto di cessione
Accettazione pro quota
Rideterminazione dell’indennità provvisoria
Effetti dell’accettazione: la corresponsione della indennità
Il pagamento in presenza di diritti di terzi
Ipotesi di deposito della indennità accettata
Rifiuto della indennità: deposito in Cassa DDPP
Lo svincolo delle somme depositate
Importo da corrispondere e depositare
Effetti del ritardato pagamento o deposito

IL DECRETO DI ESPROPRIO

Decreto di esproprio: contenuto
Adempimenti successivi all’emanazione del decreto di esproprio
Tassazione del decreto di esproprio e dell’atto di cessione
Notifica del decreto di esproprio
Esecuzione del decreto di esproprio: l’immissione in possesso
Decreto di esproprio: effetti
Usucapibilità del bene espropriato

L’ATTO DI CESSIONE

Natura
L’atto di cessione e l’articolo 11 L 241/1990
Le clausole e quietanze rinunziative
Termini entro i quali può essere stipulato l’atto di cessione
La mancata stipula dell’atto di cessione entro i termini
Forma dell’atto di cessione
L’invalidità dell’atto di cessione
L’utilità pratica dell’atto di cessione

DETERMINAZIONE DELLA INDENNITÀ DEFINITIVA E GIUDIZIALE

Il collegio dei tecnici
La Commissione Provinciale
La determinazione giudiziale dell’indennità



GIURISPRUDENZA
FLUSSOGRAMMI
MODULISTICA




Produciamo e vendiamo esclusivamente pubblicazioni professionali in formato pdf. 

Sono testi che puoi consultare e trasportare ovunque con qualunque dispositivo, realizzati nel più comune e universale dei formati digitali. 

Se hai necessità di stamparli o di fare il copia incolla, puoi farlo, salvo alcune eccezioni e nel rispetto del divieto di distribuzione a terzi e della nostra politica di copyright riguardo la riproduzione dei contenuti.  

I nostri prodotti sono privi di restrizioni DRM, sono solo marchiati digitalmente con il nome dell'utilizzatore; possono essere aperti senza limiti dal soggetto destinatario su più dispositivi e scaricati ogni volta che vuole dal sito una volta acquistati.

Per saperne di più clicca qui.