L'istituto giuridico della sdemanializzazione tacita

DEMANIO E PATRIMONIO --> DEMANIO --> SDEMANIALIZZAZIONE --> TACITA

In tema di sdemanializzazione tacita non costituiscono elementi sufficienti a provare in maniera non equivoca la cessazione della destinazione del bene all'uso pubblico il prolungato disuso di un bene demaniale da parte dell'ente pubblico proprietario, o la tolleranza osservata da quest'ultimo rispetto a un'occupazione da parte di privati, essendo ulteriormente necessario che tali elementi indiziari siano accompagnati da fatti concludenti e da circostanze così significative da non lasciare adito ad altre ipotesi se non a quella che la P.A. abbia definitivamente rinunciato al ripristino dell'uso pubblico.

La sdemanializzazione di un bene appartenente al demanio mar... _OMISSIS_ ...mai avvenire tacitamente, ossia per non essere il bene più adibito all'uso pubblico, ma o per legge o mediante un provvedimento formale del Ministro competente, ai sensi dell'art. 35 c.n.

A differenza di quanto previsto dall'art. 829 c.c., secondo cui il passaggio di un bene dal demanio pubblico al patrimonio ha natura dichiarativa e può avvenire anche tacitamente, per i beni appartenenti al demanio marittimo non è possibile che la sdemanializzazione si realizzi in forma tacita, essendo necessaria, ai sensi dell'art. 35 c.n., l'adozione di un espresso e formale provvedimento della competente autorità amministrativa, avente carattere costitutivo, con la conseguenza che, in difetto di tale provvedimento, deve ritenersi nulla, per impossibilità dell'oggetto, la v... _OMISSIS_ ... beni effettuata al privato.

La sdemanializzazione tacita deve risultare da comportamenti univoci e concludenti da cui emerga con certezza la rinuncia alla funzione pubblica del bene, che va accertata con rigore e che siano incompatibili con la volontà di conservare la destinazione del bene stesso all'uso pubblico; di conseguenza essa non può desumersi dalla pura e semplice circostanza che il bene non sia adibito, anche da lungo tempo, all'uso pubblico, né costituiscono elementi sufficienti a provare in maniera non equivoca la cessazione della destinazione del bene all'uso pubblico il prolungato disuso di un bene demaniale da parte dell'ente pubblico proprietario, ovvero la tolleranza osservata da quest'ultimo rispetto a un'occupazione da parte di privati, ess... _OMISSIS_ ...nte necessario, al riguardo, che tali elementi indiziari siano accompagnati da fatti concludenti e da circostanze così significative da non lasciare adito ad altre ipotesi se non a quella che l'Amministrazione abbia definitivamente rinunciato al ripristino dell'uso pubblico.

Ai fini della configurabilità di forme tacite di sdemanializzazione, i presupposti devono essere accertati con estremo rigore, in quanto espressione di una rinuncia alla funzione pubblica del bene, e devono consistere in comportamenti univoci e concludenti adottati dalla p. a., incompatibili con la volontà della p. a. di conservare la destinazione all'uso pubblico del bene.

La sdemanializzazione tacita è ravvisabile solo in presenza di atti o fatti che dimostrano in m... _OMISSIS_ ...cabile la volontà dell’amministrazione di rinunciare definitivamente al suo ripristino, non potendosi la stessa desumersi dalla mera circostanza che il bene non sia più adibito, anche da lungo tempo, all’uso pubblico.

La sdemanializzazione di un bene, con la conseguente configurabilità di un possesso del privato ad usucapionem, può verificarsi in via di principio, anche, tacitamente, in carenza di un formale atto di declassificazione, purché si sia in presenza di atti e fatti che evidenzino in maniera inequivocabile la volontà della P.A. di sottrarre il bene medesimo a detta destinazione e di rinunciare definitivamente al suo ripristino.

La sdemanializzazione dei beni appartenenti al demanio marittimo non può verificarsi tacitamente,... _OMISSIS_ ...i sensi dell'art. 35 c.n., un espresso e formale provvedimento della competente autorità amministrativa, che ha carattere costitutivo.

Come si è detto a proposito di pubbliche strade, la sdemanializzazione può avvenire anche tacitamente, indipendentemente da un formale atto di sclassificazione, quale conseguenza della cessazione della destinazione del bene al passaggio pubblico, in virtù di atti univoci ed incompatibili con la volontà di conservare quella destinazione; il relativo accertamento da parte del giudice di merito è - ove immune da vizi logici e giuridici - incensurabile in sede di legittimità.

La sdemanializzazione tacita non può desumersi dalla semplice circostanza che il bene non sia adibito, anche da lungo tempo, all'uso pubblico, ... _OMISSIS_ ...to risultare da comportamenti univoci e concludenti, dai quali emerga con certezza la rinuncia alla funzione pubblica del bene.

La cd. sdemanializzazione tacita è ravvisabile solo in presenza di atti e/o fatti che mostrino inequivocabilmente la volontà dell’amministrazione di sottrarre il bene interessato alla sua destinazione e di rinunciare definitivamente al suo ripristino, non potendosi ciò desumere dalla pura e semplice circostanza che tale bene non sia più adibito, anche da lungo tempo, all’uso pubblico.

La sdemanializzazione tacita non può essere la semplice conseguenza dell’interesse dei privati per un bene pubblico non adeguatamente presidiato dall’amministrazione. In mancanza di atti amministrativi attestanti o ... _OMISSIS_ ...erdita della funzione pubblica, la sdemanializzazione richiede quantomeno una situazione materiale dei luoghi priva di elementi contestabili o ambigui.

La sdemanializzazione tacita deve risultare da comportamenti univoci, concludenti e positivi della Pubblica Amministrazione, incompatibili con la volontà di conservare la destinazione del bene all'uso pubblico, da cui emerga con certezza la rinuncia alla funzione pubblica del bene. Nè il disuso da tempo immemorabile, o, l'inerzia della Pubblica Amministrazione possono essere invocati come elementi indiziari dell'intenzione di far cessare la destinazione, anche potenziale, del bene demaniale all'uso pubblico.

La sdemanializzazione tacita è ravvisabile solo in presenza di atti e/o fatti che mostrin... _OMISSIS_ ...mente la volontà dell’amministrazione di sottrarre il bene medesimo alla destinazione ad uso pubblico e di rinunciare definitivamente al suo ripristino, non potendosi ciò desumere dalla pura e semplice circostanza che il bene non sia più adibito, anche da lungo tempo, all’uso pubblico.

L’istituto della sdemanializzazione tacita dei beni pubblici e dei diritti di uso pubblico, ivi compresi i diritti di uso pubblico delle strade vicinali, è ammesso in presenza di specifici presupposti da accertarsi con particolare rigore, pena la violazione dell’art. 823 c.c. e del correlato principio di intrinseca indisponibilità dei diritti di proprietà pubblica.

Nel regime anteriore a quello introdotto dalla L. 5 gennaio 1994, n. 37, art... _OMISSIS_ ...ostituire il testo dell'art. 947 cod. civ., ha espressamente escluso, per il futuro, tale eventualità), la sdemanializzazione tacita dei beni del demanio idrico non può desumersi dalla sola circostanza che un bene non sia più adibito anche da lungo tempo ad uso pubblico, ma è ravvisabile solo in presenza di atti e fatti che evidenzino in maniera inequivocabile la volontà della P.A. di sottrarre il bene medesimo a detta destinazione e di rinunciare definitivamente al suo rip...<


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 16381 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 3,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo