Confisca dei terreni e delle opere abusivamente lottizzati (art. 44 D.P.R. 380/2001)

ABUSI EDILIZI --> SANZIONI --> CONFISCA ART. 44 DPR 380/2001

In tema di confisca di terreni abusivamente lottizzati, qualora i beni da confiscare siano di proprietà di un soggetto - persona fisica o giuridica - diverso dall'imputato, il giudice è chiamato a verificare se anche nei confronti di questo soggetto sussista un coefficiente psicologico quantomeno colposo, non potendo altrimenti applicarsi nei suoi riguardi una sanzione che, sul piano del diritto convenzionale, ha carattere penale.

Non è soggetto terzo estraneo al reato la persona giuridica proprietaria dell'area abusivamente lottizzata, che riceve i vantaggi e le utilità conseguenti al reato, essendo normalmente committente degli interventi in essa realizzati e parte degli... _OMISSIS_ ... relativi e di ogni altra attività che viene attuata.

La confisca disposta ai sensi dell'art. 44, comma 2 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, in caso di accertamento di una lottizzazione abusiva, può essere revocata in sede esecutiva in caso di adozione di un piano di recupero urbanistico dell'area interessata o di successiva autorizzazione a lottizzare, ferme restando le responsabilità penali accertate in capo ai lottizzatori.

Il mero rilascio della concessione in sanatoria per le opere abusivamente costruite non è incompatibile con il provvedimento di confisca delle aree lottizzate, mentre esplica influenza a tali effetti l'eventuale autorizzazione in sanatoria a lottizzare, giacché questa, pur non estinguendo il reato di lottizzazione abusiva, ... _OMISSIS_ ...t la conformità della lottizzazione agli strumenti urbanistici e la volontà dell'amministrazione di rinunciare alla acquisizione delle aree al patrimonio indisponibile comunale.

Il rilascio di permesso di costruire in sanatoria del fabbricato realizzato sull'area abusivamente lottizzata non incide sulla lottizzazione abusiva e sulla conseguente confisca delle aree interessate dall'intervento abusivo, in quanto la sanatoria delle violazioni edilizie che, ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, art. 36, determina l'estinzione del reato, non è applicabile alla lottizzazione abusiva, perché detta sanatoria presuppone la conformità delle opere eseguite alla disciplina urbanistica vigente sia al momento della realizzazione del manufatto, sia a quello della presen... _OMISSIS_ ...omanda di sanatoria, mentre nel caso di lottizzazione abusiva le opere non possono mai considerarsi conformi alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente al momento della loro costruzione.

ABUSI EDILIZI --> SANZIONI --> CONFISCA ART. 44 DPR 380/2001 --> NATURA

La confisca di terreni in ipotesi di lottizzazione abusiva ex D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, art. 44 ha natura sostanzialmente penale, imponendosi, pertanto, per l'applicazione della stessa, il riscontro dell'elemento soggettivo del reato nella condotta del soggetto sul cui patrimonio tale misura vada ad incidere. Ne consegue che colui che deduca l'illegittimità della confisca disposta nei suoi confronti, per essere rimasto estraneo al relativo procedimento penale, può chiedere ... _OMISSIS_ ... del bene appreso, non già promuovendo una controversia sulla proprietà dinanzi al giudice civile, ma esperendo incidente di esecuzione, ai sensi degli artt. 665 e 676 c.p.p., dinanzi al giudice penale, il quale potrà in tale sede, ed ai soli fini concernenti la confisca stessa, valutare l'implicazione quanto meno colposa nella lottizzazione abusiva del soggetto istante.

ABUSI EDILIZI --> SANZIONI --> CONFISCA ART. 44 DPR 380/2001 --> OGGETTO

Nell'ipotesi di lottizzazione abusiva negoziale che abbia riguardato non un fondo ma un edificio, la confisca, in assenza di elementi che indichino un oggettivo e definitivo mutamento della destinazione dell'intero immobile, va limitata alle sole unità compravendute.

L'art. 44, comma... _OMISSIS_ ...evedere l'obbligatoria confisca dei "terreni abusivamente lottizzati" e delle "opere abusivamente costruite", consente anche alla luce di un'interpretazione convenzionalmente orientata, che tenga nel debito conto gli insegnamenti ricavabili dalla giurisprudenza della Corte EDU, di limitare la misura a quei beni che siano stati di fatto interessati dall'attività illecita, evitando una generalizzata ablazione della proprietà che, in quanto sproporzionata ed eccessivamente onerosa, si porrebbe in contrasto con l'art. 1, del Primo Protocollo CEDU.

L'art. 44, comma 2 DPR 380/01, nel prevedere l'obbligatoria confisca dei "terreni abusivamente lottizzati" e delle "opere abusivamente costruite", consente - anche alla luce di un'... _OMISSIS_ ... convenzionalmente orientata, che tenga nel debito conto gli insegnamenti ricavabili dalla giurisprudenza della Corte EDU - di limitare la misura a quei beni che siano stati di fatto interessati dall'attività illecita, evitando una generalizzata ablazione della proprietà che, in quanto sproporzionata ed eccessivamente onerosa, si porrebbe in contrasto con l'art. 1, del Protocollo CEDU.

Se la lottizzazione abusiva riguarda quei beni immobili (terreni e manufatti) direttamente interessati dall'attività lottizzatoria e ad essa funzionali, deve conseguentemente ritenersi conforme ai principi convenzionali la confisca di tutte le aree abusivamente lottizzate, indipendentemente dalla presenza o meno di volumi, mentre tale misura ablativa non potrebbe mai riguardare ... _OMISSIS_ ...nte estranee all'attività lottizzatoria abusiva nel senso dianzi delineato, ponendosi una simile evenienza platealmente in contrasto con i principi nazionali e sovranazionali.

Con riguardo all'ipotesi in cui non sia stato predisposto un frazionamento fondiario e tuttavia si sia conferito, di fatto, un diverso assetto ad una porzione di territorio comunale, la confisca va limitata a quella porzione territoriale effettivamente interessata dalla vendita di lotti separati, dalla edificazione e dalla realizzazione di infrastrutture.

E' conforme al principio di proporzionalità indicato dalla Corte EDU la confisca limitata ai beni immobili direttamente interessati dall'attività lottizzatoria e ad essa funzionali: la verifica al riguardo, richiedendo un... _OMISSIS_ ...n fatto, compete al giudice di merito il quale deve fornire adeguata e specifica motivazione sindacabile, in sede di legittimità, nei limiti propri di tale giudizio.

In tema di lottizzazione abusiva, il rilascio della concessione in sanatoria per le opere abusivamente costruite non è incompatibile con il provvedimento di confisca delle aree lottizzate.

Per interdire la confisca delle aree oggetto di lottizzazione abusiva occorre l'autorizzazione in sanatoria a lottizzare, atteso che questa, pur non estinguendo il reato di lottizzazione abusiva, dimostra "ex post" la conformità della lottizzazione agli strumenti urbanistici e la volontà dell'amministrazione di rinunciare alla acquisizione delle aree al patrimonio indisponibile comunale.... _OMISSIS_ ... In caso di eventuale autorizzazione a lottizzare concessa "in sanatoria, il giudice non può disporre la confisca del fabbricato, perché l'autorità amministrativa competente, riconoscendo ex post la conformità della lottizzazione agli strumenti urbanistici generali vigenti sul territorio, ha inteso evidentemente lasciare il terreno lottizzato alla disponibilità dei proprietari, rinunciando implicitamente ad acquisirlo al patrimonio indisponibile del Comune.

Il rilascio della concessione in sanatoria per le opere edili...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 30400 caratteri complessivi dell'articolo.

Il presente articolo è un'aggregazione di sintesi giurisprudenziali estrapolate da un nostro codice o repertorio. Il cliente può acquistare - quando superiore a una certa lunghezza - il semplice articolo così come appare in questa pagina, senza gli omissis e senza la limitazione quantitativa. Tuttavia, nel caso occorrano informazioni più complete, si invita ad acquistare il codice o repertorio, dove le sintesi qui visibili sono associate agli estremi e agli estratti originali delle sentenze a cui si riferiscono (vedasi il sampler del prodotto).

Acquista per soli 4,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo