Carrello
Carrello vuoto



Casistica di opere ed interventi di pubblica utilità


Questo articolo è composto da sintesi giurisprudenziali contenute nel sottostante prodotto in formato pdf, nel quale si trovano anche gli estratti originali e gli estremi delle sentenze a cui le sintesi si riferiscono. Scaricati gratis un demo dal box sottostante.

Articolo tratto dal sottostante PDF, acquistabile e scaricabile in pochi minuti

Verrai indirizzato al dettaglio del prodotto fra 60 secondi.
titolo:DICHIARAZIONE DI PUBBLICA UTILITÀ
anno:2018
pagine: 1876 in formato A4, equivalenti a 3189 pagine in formato libro
formato: pdf  
prezzo:
€ 40,00

  leggi qui come funziona      scarica gratis alcune pagine!!


A norma dell'art. 23 comma 3-sexies, della L.R. Lombardia 29 ottobre 1998 n. 22 come novellato dall'art. 3, comma 1, lettera a), dalla L.R. 8.2.2005 n. 6) e dell'art. 7, quarto comma, del regolamento regionale 26 novembre 2002 n. 11, è l'approvazione dei progetti definitivi degli interventi di ammodernamento e potenziamento delle ferrovie concesse, a comportare dichiarazione di pubblica utilità, urgenza e indifferibilità dei lavori.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> ACQUE, USO IDROELETTRICO

Nel caso di concessione di derivazione delle acque per scopi idroelettrici ex R.D. 11 dicembre 1933, n. 1775 la scadenza dei termini all'uopo concessi per l'espletamento dei necessari lavori, in mancanza di proroghe disposte prima della scadenza, comporta la definitiva inefficacia della dichiarazione di pubblica utilità. La conseguente impossibilità di attuare la derivazione incide sulla stessa concessione di derivazione quale suo presupposto, per cui la istanza di dilazione dei lavori comporta la costituzione di nuovo rapporto concessorio oltre che nuova dichiarazione di P.U.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> AMPLIAMENTO STRADALE
... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...o sconfinamento su un'area privata nel corso dell'esecuzione di una strada pubblica integra un'occupazione usurpativa sine titulo non riconducibile nemmeno mediatamente e/o indirettamente all'esercizio di una funzione amministrativa in quanto comportamento materiale non sorretto da una dichiarazione di pubblica utilità.

L'opera consistente nell'ampliamento di un tratto viabilistico esterno al perimetro di lottizzazione privata, per fare fronte all'evidente aumento del traffico derivante dai nuovi insediamenti realizzati nell'ambito della lottizzazione medesima, non pare che possa essere ritenuto in contrasto con il pubblico interesse ed ispirato solo alla tutela di interessi privati.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> ATTREZZATURE PER FIERA-MERCATO

Non è precluso all'Ente pubblico la possibilità di prestare le attività amministrative e finanziarie necessarie sul piano degli interventi infrastrutturali indispensabili, per rendere possibili l'effettuazione di attività fieristiche di privati, di sostenere economicamente tali attività e di organizzare direttamente fiere o esposizioni come qualunque altro soggetto privato o pubblico dell'ordinamento; ne consegue ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ne legittimamente può attuare l'opera destinata a tale attività fieristica, dando attuazione alle indicazioni del P.R.G. con un Piano Particolareggiato.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> BOSCO URBANO

Alla luce della normativa di cui all'art. 1 della L. 11 febbraio 1994 n. 109, (applicabile ratione temporis) e della tabella A, cui rinviava l'art. 3 del D.P.R. 34 del 2000, la realizzazione di un bosco urbano può essere fatta rientrare nella nozione di opera pubblica.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> CENTRO COMMERCIALE

In ipotesi di approvazione di progetto definitivo di realizzazione di un centro commerciale anche ai fini di dichiarazione di pubblica utilità dell'opera, manca sicuramente il requisito soggettivo dell'appartenenza dell'infrastruttura ad un soggetto pubblico, ma non può negarsi il fatto che nel caso de quo appare rinveniente il requisito oggettivo della destinazione della struttura a finalità di carattere generale sotto il profilo economico. In tale fattispecie si rendono pienamente applicabili le disposizioni legislative in materia di espropriazione per pubblica utilità di cui al DPR n.3... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... />
La realizzazione di un edificio commerciale c.d. "mall" può avere ricadute positive su interessi della collettività, sul piano occupazionale e più in generale sullo sviluppo economico di un'area, ma ciò non toglie che si tratti di un intervento di per sé diretto a soddisfare un interesse privato, di tipo imprenditoriale, normalmente correlato ad un fine di lucro. Non si tratta pertanto di un'opera di pubblica utilità.

L'area che, in base al codice della strada, può essere approntata nelle stazioni di servizio al fine di favorire e agevolare il transito autostradale, è riconducibile alla nozione di opera di pubblica utilità, in quanto accessoria ad un'autostrada, ma ciò non comporta che in un'area di servizio possa essere effettuato qualunque tipo di intervento edificatorio mediante lo strumento espropriativo. Non realizzabili, mediante tale strumento, gli interventi che per loro oggetto eccedono la funzione di mero ristoro degli utenti autostradali (nel caso di specie realizzazione di un vero e proprio polo commerciale).

Un centro commerciale non è opera qualificabile di pubblica utilità; non appare infatti ipotizzabile una correlazione con un det... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...teresse pubblico. I bènefici effetti, di indubbia rilevanza pubblica, sui livelli di occupazione e sullo sviluppo economico dell'area non sono infatti interessi pubblici connaturati all'opera da realizzare, ma ricadute bènefiche sul piano sociale ed economico di un'opera che è e resta un'opera da eseguire nell'esclusivo interesse privato.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> EDIFICI DI CULTO

Gli edifici di culto, rispondendo ad interessi e bisogni della collettività, rientrano a pieno titolo nella nozione di opere ed impianti di pubblico interesse assieme a scuole, ospedali, aeroporti, depositi ed impianti sportivi


PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> IMPIANTI DI TELECOMUNICAZIONE

Dopo la privatizzazione del sistema delle comunicazione di telefonia, Telecom s.p.a. è stato qualificato dall'art. 3, comma 4, d.P.R. n. 318/1997, quale organismo di telecomunicazione incaricato di fornire il servizio universale sul territorio nazionale. L'evidente finalizzazione del servizio universale a soddisfare esigenze di pubblica utilità - e cioè l'accesso al servizio di telefonia da parte di ogni potenziale utente e ... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...vi di costi - qualifica su un piano pubblicistico la posizione di chi è chiamato a renderlo, con riflesso sui procedimenti di espansione di rete e di localizzazione degli impianti, che mantengono la qualificazione di pubblica utilità assegnata dall'art. 1 l. n. 156 del 1993, e confermata dal "ius superveniens" di cui all'art. 90, comma 1, d.lg. 1 agosto 2003 n. 259 (codice delle comunicazioni elettroniche), con ogni effetto quanto all'applicazione delle norme pubblicistiche per l'ablazione dei beni necessari alla loro realizzazione.

Le infrastrutture strumentali alle stazioni radio per la telefonia rientrano nella categoria delle opere di pubblica utilità e non in quella delle opere pubbliche; legittimo è l'esercizio del potere espropriativo per la realizzazione di tali interventi, con successiva messa a disposizione dei vari gestori del servizio in questione, previo pagamento di un canone.

L'art. 2 del D.M. 19.6.1991 (concernente l'approvazione del P.T. degli impianti telefonici da realizzarsi) contiene l'espressa dichiarazione della pubblica utilità delle opere che sono state poi effettivamente realizzate e interessate dalla servitù coattiva; con lo stesso D.M. è stato approvato il... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...ico (ad esso allegato), contenente la previsione e la localizzazione degli impianti di telecomunicazioni con le relative opere.

Le infrastrutture destinate agli impianti per telecomunicazioni sono considerate opere di urbanizzazione primaria (art. 86 comma 3 del Dlgs. 1 agosto 2003 n. 259), e il loro utilizzo anche lucrativo non è affare che riguarda i proprietari espropriati.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> INTERVENTI IN AREE DI SERVIZIO

Qualora un edificio destinato ad attività commerciale da realizzare in area di servizio autostradale sia destinato a una platea di utenti più estesa di quella degli automobilisti che percorrono l'autostrada, per essere l'area di servizio raggiungibile dall'esterno tramite la viabilità comunale, pur essendo legittima la finalità commerciale dell'operazione in sé, la stessa deve però essere perseguita con gli strumenti propri dell'autonomia privata e non con quelli autoritativi della procedura di espropriazione, non potendosi ravvisare un progetto rivestito di pubblica utilità.

Alla luce del disposto degli artt. 24 DPR n. 285/1992 e 61 DPR n. 495/1992 un albergo collocato all'interno di un'... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...vizio costituisce pertinenza di servizio dell'autostrada; nessuna discussione può poi insorgere circa la qualificazione come pertinenza dell'area di servizio stessa e nulla quaestio, infine, per quanto concerne la realizzazione di nuova corsia autostradale. Tali opere pertanto sono da ritenere opere di pubblico interesse.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> OPERE DI BONIFICA

Con la locuzione "ragioni di pubblica utilità" si indicano genericamente tutti i casi in cui l'utilizzo della proprietà "altrui" è funzionale al godimento del bene o al soddisfacimento di bisogni da parte della collettività; nozione ampia e non tassativa nella quale è certamente possibile ricomprendere anche i casi in cui l'utilizzazione di un bene altrui è funzionale a far cessare, o almeno ad attenuare, in modo permanente e non temporaneo, situazioni pregiudizievoli collettive, anche ambientali, che possano comportare rischi per la sicurezza della salute e nel cui ambito ben possono essere ricondotte le situazioni d'inquinamento o di pericolo di inquinamento. Il D.Lgs. n.152/2006, all'art.240 lett.p) fornisce una definizione di "bonifica" del tutto compatibile con il sopra evidenziat... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ...della proprietà altrui.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> OPERE STRATEGICHE

Ancorchè qualificabile come mero aggiustamento, introdotto in sede esecutiva per permettere l'ottimale realizzazione dell'opera pubblica classificata come "infrastruttura strategica", l'estensione dell'occupazione deve avvenire osservando l'adempimento prescritto dall'art. 169 comma 6 del D. Lgs. 163/2006 (applicabile ratione temporis), ai sensi del quale gli adeguamenti che incidano sul Piano di esproprio esigono una nuovo intervento "a copertura" dell'autorità espropriante. E' in altri termini necessaria l'approvazione (seppur in forma semplificata) del progetto rettificato, ai fini della dichiarazione di pubblica utilità.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> PARCHEGGIO

Non è di per sé sintomo di alcun sviamento dall'interesse pubblico, la decisione dell'Amministrazione di espropriare un parcheggio privato per farlo diventare pubblico.

PUBBLICA UTILITÀ --> OPERE ED INTERVENTI, CASISTICA --> RIQUALIFICAZIONE URBANA

La procedura espropriativa per una riqualificazione urbana non deve avere necessa... [Omissis - La versione integrale è presente nel prodotto - Omissis] ... oggetto immobili in disuso; pertanto non è avviata ponendovi a basa la circostanza che gli immobili da espropriare siano abbandonati, ma al fine di recuperare un'area depressa, sulla quale possono eventualmente insistere immobili non in disuso.



 
 Il pdf da cui è tratto questo articolo si acquista con pochi click e si scarica subito dopo il pagamento. Per maggiori info clicca qui.


© COPYRIGHT. È ammessa la riproduzione del contenuto solo con la citazione della fonte e del link

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI