Stima di un'azienda agraria: la valutazione del bestiame

Valutazione bestiame La stima del bestiame è stata eseguita dall’azienda con riferimento al 31/12/2002. Essa è stata sviluppata con riferimento alla specie, genere e per capo. I valori unitari adottati ai fini contabili prodotti dalla Soc. ……… sono stati ritenuti corrispondenti a quelli ordinariamente praticati sul mercato e pertanto sono stati riconosciuti equi nel contesto della relazione.

Nelle tabelle n. 16, 17,18 e 19 si riportano i singoli dati estimali.

Tabella n.16 - Bovini maschi Specie Anno nascita Capi n° Valore di stima al 21.12.2002 Tori maremmani ... _OMISSIS_ ... 2 4.130,00 Tori da incrocio 4 8.300,00 Vitelli maremmani 2001 1 520,00 Vitelli maremmani 2002 1 500,00 Vitelli meticci 2002 2 1.000,00 Totali 10 13.950,00

Tabella n.17 - Bovini femmine Specie Anno nascita Capi n° Valore di stima al 21.12.2002 ... _OMISSIS_ ...cche maremmane 54 30.680,00 Vacche meticce 108 75.820,00 Manze maremmane 2000 11 5.680,00 Manze meticce 2000 3 1.550,00 Assecaticce maremmane 2001 10 5.165,00 Assecaticce meticce 2001 5 2.580,00 Vitelle maremmane 2002 13 6.040,00 Vitelle meticce 2002 ... _OMISSIS_ ...2.790,00 Totali 210 130.305,00
Tabella n.18 - Equini maschi Specie Anno nascita Capi n° Valore di stima al 21.12.2002 Cavalli 2 1.550,00

Tabella n.19 - Equini femmine Specie Anno nascita Capi n° Valore di stima al 21.12.2002 Cavalle 15 22.500,00 ... _OMISSIS_ ... 2000 1 1.400,00 Totali 16 25.450,00

Totale stima del valore del bestiame : € 171.255,00

Quote e premi Le quote per la produzione di tabacco e i premi per l’allevamento del bestiame possono essere oggetto di cessione e pertanto assumono l’aspetto di un bene economico.

Tali beni hanno nel mercato uno specifico riferimento e vengono apprezzati con riferimento alle produzioni espresse in quintali per il tabacco e al numero di capi per il bestiame.

Nella tabella n. 20 sono riportati tutti i dati che consentono la valutazione di questi specifici beni, con riferimento ai valori unitar... _OMISSIS_ ...essi dal mercato per ciascuna tipologia.


Tabella n.20 - Riepilogo quote e premi Tipologia bene Valore quota o capo Quintali o capi Valori in € Tabacco bright 300,00 €/quintale 475 142.500,00 Tabacco burley 150,00 €/quintale 160 24.000,00 Bestiame bovino 175,00 €/capo 220 38.500,00 Bestiame bovino in estinzione 50,00 €/capo 54 2.700,00 ... _OMISSIS_ ... Totale 207.700,00
Dal punto di vista dottrinale la valutazione di questi beni costituisce la classica aggiunta al valore di mercato calcolato per comparazione diretta con altri beni, che non presentano questa caratteristica di stima, autonomamente valutabile.

Valutazione attrezzi agricoli, macchinari vari e arredi Per i macchinari, gli impianti e gli automezzi destinati all’attività aziendale, da quanto riscontrato dalla documentazione assunta e dai sopralluoghi effettuati, si è constatato che tali beni, pur essendo mantenuti in condizioni di efficienza meccanica, sono ormai vetusti, per lo più completamente ammortizzati e pertanto di limitato valore residuo.
...


...continua.  Qui sono visibili 8000 su 14673 caratteri complessivi dell'articolo.

 Sono omessi dal presente articolo eventuali note ed altri contenuti reperibili nel prodotto

Acquista per soli 2,00 € l'articolo, che ti verrà inviato via mail e che potrai scaricarti dalla tua area privata nella sua interezza e senza omissis.

Acquista articolo